Chi siamo
Photogallery
News
I nostri partner
Referenze
Lavora con noi
Contatti e preventivi
Area sposi
guide e articoli

Locations
aaaaaaa

Insulation performance:
the insulation performance of the single layer film is the same as that of the brick wall, which is better than that of the glass. In the same way as other materials, the internal structure of the membrane can also be used in other ways to regulate its internal temperature. For example: internal heat insulation layer, the use of air conditioning heating equipment, etc.

Fire protection performance:
now widely used membrane material can be very good to meet the needs of fire, with excellent flame retardant and high temperature performance, to France, Germany, the United States, Japan and other international standards.
camping tent


Corrosion resistance:
resistance to various acid and alkali corrosion, not burning, aging resistance. Strong weather resistance continuous working temperature.wedding decoration tent

Ulysse Nardin tent

Because the film weight is light, the construction or reconstruction project will not cause damage to the original equipment or facilities, and the construction site is not more than one week, this is any building structure can not be achieved, similarly also save you the cost of project management. 帐篷The unique characteristics of membrane material in the film also determines the film there are many aspects beyond the traditional architectural structure, especially the safety, economy, comfort, convenience, large span has very wide application fields, so the use of film stadium construction of the sports field of new or old the redevelopment of the stadium has great technical advantages.篷房酒店

beach tent zhaoli

Structure safety

1 wind resistance: tents belonging to the building, also known as flexible architecture. Tent due to lighter weight, the structure design highlights the flexible constraints, abandoned the traditional consolidation column, using a hinged connection, to resist the wind load, wind energy consumption reached the effect by rotating the hinge at the bottom of the column, and the overall structural damage does not occur.

2 fire: tent criteria wall scraping coating cloth with PVC knife. Material flame retardant level is B1, is difficult to burn material, that is, after the flame left 2 seconds automatically extinguished. With the corresponding fire facilities and management, can be widely applicable to all levels of the venue exhibition hall.

Two, foundation treatment

1 tents in construction of the foundation of the demand is not high, the terrain adaptability, even in a certain slope ground, also can easily, reducing the difficulty of construction and shorten the construction time.

2 Tent base is fixed by bolts, repeated disassembly and drill rod, the bearing plate method, the fast moving convenient tent.
beach tent

Expansion bolts apply to the damaged cement floor. The steel is suitable for grassland. Bearing plate applicable to non destructive ground.
wedding tent

large party tents

The tent adopts modular design, lightweight component materials to ensure the transportation, construction and easy and flexible. Equipped with 16 workers and related equipment, a 1000 square meter room one day to complete, can fully meet customer delivery requirements.
tents

Four, optional selection

Now people in the country for outdoor activities have become increasingly demanding, in order to meet various customer requirements of different activities, Changzhou Weichuang through research, improvement and innovation of the research and development of new, beautiful and practical tent in all kinds of industry.

1 ceilings and curtain: let tents look gorgeous and colorful, long for the reception, wedding and other senior business activities, listen to A Hua decorative cloth rich fold type and simple pull type to choose.
party tents

2 air conditioning system: tent can be obtained with a certain temperature, humidity and air quality air to meet the user and production process requirements and improve labor hygiene and indoor climate conditions.

A.Lange&Sohne tent

Self-cleaning performance:
PTFE membrane and PVC membrane after special surface treatment has a good self-cleaning performance, easy cleaning grease attached to its surface, stain or other attachments, rain on the surface of a drop down, the membrane surface by natural cleaning.

Optical properties:
the film material can filter out most of the ultraviolet rays, prevent the internal objects fade.
party tent
The natural light transmittance can reach 25%, the transmission light diffuse light, even in the internal structure of no shadow, no glare, color has a good effect in the surrounding environment, common night light and interior lighting, membrane structure surface had a natural soft light, an intoxicated.inflatable tent

Palazzo Reale a milano, eventi, location per eventi

Un grande polo culturale

Il Palazzo Reale è uno dei poli culturalemte
più importanti di Milano. Il palazzo sorge in pieno centro a Milano adiacente al Duomo. il palazzo rappresenta polo di grande rilievo,
e a testimonialo ci sono le numerosissime mostre organizzate presso questa sede negli ultimi anni.

帐篷
Per informazioni su questa

location scrivi a : info@migliorcatering.it

la torta nuziale, sicuramete protagonista.

La Torta nuziale rappresenta insieme ai confetti la protagonista indiscussa del banchetto di nozze.
Replica handbags are just designed with the intention of meeting all the demands of fashion people. Their good function, durability, glamour and chic look always delight global people.



La torta nuziale esiste in vari tipi
e forme dalle più classiche alle più moderne.
La Torta a più piani, all'americana, monopiano, ecc..
ed inoltre..
Saint-Honorè
Mimosa
Al cioccolato
Millefoglie alle creme
Crostata di frutta
E in tantissimi altri modi...fantasiosi.

Wedding planner rho, Eventi aziendali in Milano

Se vuoi organizzare una festa aziendale o un evento importante, non puoi trovare di meglio che la Miglior Catering.
possibile progettare e studiare dai grandi ai più piccoli eventi aziendali o privati
: Cerimonie,Metting e Congressi, Seminari scentifici e Conventions.
Il nostro staff sa selezionare con grande esperienza le migliori location a milano ed in Lombardia ed i locali serali piu prestigiosi, discotece, sale da ballo, disco pub,adatti alle vostre esigenze e dei vostri eventi.

帐篷

Noleggio attrezzatura per catering: per il vostro evento

Millions of interested professionals can touch the destination of success in exams by . products which would be available, affordable, updated and of really best quality to overcome the difficulties of any course outlines. Questions and Answersmaterial is updated in highly outclass manner on regular basis and material is released periodically and is available in testing centers with whom we are maintaining our relationship to get latest material.
帐篷

Noleggio attrezzature per Catering Piemonte.


Noleggio per catering Vercelli, Catering noleggio
帐篷

NOLEGGIO MATERIALI PER BANCHETTI IN PIEMONTE

NOLEGGIO DI ABBIGLIAMENTO SERVIZIO, ACCESSORI DA BUFFET, ACCESSORI DA CUCINA, ACCESSORI DA ESTERNO, ACCESSORI DA TAVOLA, ACCESSORI VARI, CALICI , COPRISEDIA, FODERINE PER CUSCINI, PIATTI, POSATE ARGENTO, POSATE INOX, SEDIE, TAVOLI, TOVAGLIATO, TOVAGLIATO FANTASIA, FIANDRA E VARI TIPI, ATTREZZATURA DA CUCINA, PIATTI QUADRATI, SOTTOPIATTI MIDOLLINO, SOTTOPIATTI VETRO, SOTTOPIATTI IN ARGENTO, OMBRELLONI, TOVAGLIE, TOVAGLIOLI, TRASPORTO NEL NORD ITALIA.

帐篷


Noleggio per catering Liguaria

Liguria Noleggio materiali ed attrezzature per catering in tutta la liguria:
noleggio per catering nelle province di:
Genova, Imperia, La Spezia , Savona
big exhibition tent

Piatti, posate, tavoli, sedie, bicchieri, e tutto il necessario per la riuscita di un catering.

Location per eventi vicino Pavia, Antico Borgo Certosa

A due passi da Milano ed in prossimita della Storica Certosa di Pavia si trova una
wedding tent
location meravigliosa ed immersa nelle campagne pavesi, una location antica ma moderna allo stesso tempo, molto elegante ed accogliente.

Per informazioni contattaci: info@migliorcatering.it

Il Museo dei navigli, location per eventi milano.

Millions of interested warehouse tent
professionals can touch the destination of success in exams by . products which would be available, affordable, updated and of really best quality to overcome the difficulties of any course outlines.
double decker tent
Questions and Answers material is updated in highly outclass manner on regular basis and material is released periodically and is available in testing centers with whom we are maintaining our event tents
relationship to get latest material.

Wedding planner pogliano milanese, Eventi aziendali e privati

La Miglior Catering potrà proporvi le migliori location, garantirvi il catering con il menù e il servizio più adatto, scegliere per event tent
voi gli artisti a cui affidare i momenti clou delle vostre serate, studiare e fornirvi ogni singolo elemento grafico o comunicazionale di supporto, gestire e rendere perfetto ogni dettaglio: dalla scelta dell allestimento alla definizione di idee originali in modo che il vostro evento raggiunga il massimo del successo, grazie anche ad wedding tents
uno staff di professionisti collaudati e di sicura esperienza. Il servizio èproposto ad aziende, istituzioni,associazioni, privati.
Miglior Catering è una struttura di professionisti specializzata nell organizzazione di eventi. E il partner ideale per quelle aziende o privati che oltre alla perfetta riuscita dell inisieme degli exhibition tents
elementi che compongono un evento (catering, spettacoli, allestimenti, hostess, ecc.) desiderano trasferire ai loro ospiti un messaggio coerente con le proprie strategie di comunicazione.

Eventi per le aziende - segreteria organizzativa

Servizi congressuali

Elaborazione e studio di progetti con analisi reale di fattibilità.
Individuazione delle sedi più prestigiose e wedding tents rental
d opportune per la pianificazione del calendario operativo.
Stampa e studio di tutto il materiale promozionale del congresso.
Gestione Mailing e contatti partecipanti

Allestimento della sede congressuale , big exhibition tent
scenografie e servizi tecnici.
Coordinamento ed assistenza all'evento durante il suo svolgimento.
event tents

Torte nuziali, Wedding planner Milano

exhibition tents have temporary, flexibility, mobility three characteristics. Customers can be erected at any time, demolition. Build installation fast, convenient, after demolition can continue to build elsewhere. 100% of the space utilization is very suitable for wedding tentbusinesses and businesses need to convert venues use.

Organizzazione eventi Aziendali in lombardia.

35m large sports tent with 6m side height [XLS series]
35m large sports tent with 6m side height- XLS series35m large sports tent with 6m side height is easy to install and tentstransport.Side height of this tent is 6m, which could get a large inside space, and widely used for sports courts, warehouse and so on.

Wedding planner lombardia: Abiti da sposa, dai nostri partners specializzati

● Customized design manufacturing is available.
1. Professional R&D teamtents
2. Advanced production line
● Full optional accessories are available (Please refer to 3D drawing as below)

East End Studios, grande spazio per eventi nel cuore di milano

● Multi-function tent
1. Events tent for companies celebration, Olympic games etc;
2. Parties tents for both companies or privates, festival tents etc;
3. Exhibition tents to provide outdoor exhibition space solutions;
4. Industry tent as warehouse tent (storage tent) or workshop tent etc;
5. Sports tents to provide outdoor covered sport courts
6. Tents solutions for different kind of temporary or permanent spaces demands
ZHAOLI TENT always select high-quality materials !
ZHAOLI TENT with reliable quality structure as below features you can trust !china suppliers tent
wedding tent

Feste per bambini, animazione per feste.

ZHAOLI TENT always select high-quality materials !
ZHAOLI TENT with reliable quality structure as below features you can trust !

Technical details
Aluminum Structure

Hard pressed extruded aluminum 6061/T6, anodized surface finishing
High Performance Fabric Double PVC coated polyester fabric, 750g-850/sq. m, water proof,
UV resistance, anti-mildew, fire retardant to DIN4102 B1/M2
Eave Connections Hot-dip galvanized steel
Main Frame Profile 300*120*5.5mm
Safety parameters Wind load: 100km/h

Banqueting di alto livello, con i vini del Piemonte

Technical details
Aluminum Structure

Hard pressed extruded aluminum 6061/T6, anodized surface finishing
High Performance Fabric Double PVC coated polyester fabric, 750g-850/sq. m, water proof,
UV resistance, anti-mildew, fire retardant to DIN4102 B1/M2
Eave Connections Hot-dip galvanized steel
Main Frame Profile 300*120*5.5mm
Safety parameters Wind load: 100km/h

Il Catering a setso san giovanni, con piatti tipici, Il risotto al barolo

ZHAOLI TENT always select high-quality materials !
ZHAOLI TENT with reliable quality structure as below features you can trust !

Technical details
Aluminum Structure

Hard pressed extruded aluminum 6061/T6, anodized surface finishing
High Performance Fabric Double PVC coated polyester fabric, 750g-850/sq. m, water proof, china suppliers tent
wedding tent
UV resistance, anti-mildew, fire retardant to DIN4102 B1/M2
Eave Connections Hot-dip galvanized steel
Main Frame Profile 300*120*5.5mm
Safety parameters Wind load: 100km/h

catering e piatti tipici, il brasato al Barolo

1. Events tent for companies celebration, Olympic games etc;
2. Parties tents for both companies or privates, festival tents etc;
3. Exhibition tents to provide outdoor exhibition space solutions;
4. Industry tent as warehouse tent (storage tent) or workshop tent etc;
5. Sports tents to provide outdoor covered sport courts
6. Tents solutions for different kind of temporary or permanent spaces demands
ZHAOLI TENT always select high-quality materials !
ZHAOLI TENT with reliable quality structure as below features you can trust !

Technical details
Aluminum Structure

Hard pressed extruded aluminum 6061/T6, anodized surface finishingwedding tent
party tent
High Performance Fabric Double PVC coated polyester fabric, 750g-850/sq. m, water proof,
UV resistance, anti-mildew, fire retardant to DIN4102 B1/M2

Catering & Banqueting: il vino un grande protagonista della cucina italiana

Available sizes:
Clear Span available from 3m to 60m.
Length adjustable by 3m unit(SS & WS series) or 5m unit (for other series).
Features:
No exterior guy ropes or staking required.
No pole inside,100% interior space be used.
Roof and gable vent is available.
Relocatable, easy to install, dismantle and transport.
Full line accessories available.
Frame:party tent
No maintenance required.
Extruded 4 channel aluminum hollow profiles with anodized finishing above 12um.
All steel connectors including small parts have galvanized finishing above 60um.
Modular character for diverse combination and expansion.
Technical Parameters:

Il Catering e il vino: la fase dell' imbottigliamento

20*40m Large size festival events tent - LS series
20*40m Large size festival events tent with fancy decoration lining inside,nominated logo is arranged outside to get wedding tenta eye-attractive and good atmosphere. Easy to install and transport,which is widely used for festival celebration,outdoor exhibitions and other purposes.Successful case is in 2014 International Culture Wine and Food Festival.
● Standard A frame tent Structure

Un servizio Catering con vini speciali

25x80m Transparent PVC wedding tent - BS series

25X80m transparent PVC roof and sidewalls wedding tent is used transparent PVC for roof and sidewalls instead of blackout PVC.Which is elegant and eye-attractive and popular by people in Nigeria/Africa for outdoor celebration events,wedding party and so on.zhaoli tent

Il banqueting a sesto san giovanni: il mosto.

● Multi-function tent
1. Events tent for companies celebration, Olympic games etc;
2. Parties tents for both companies or privates, festival tents etc;
3. Exhibition tents to provide outdoor exhibition space solutions;
4. Industry tent as warehouse tent (storage tent) or workshop tent etc;
5. Sports tents to provide outdoor covered sport courts
6. Tents solutions for different kind of temporary or permanent spaces demands
wedding tent
ZHAOLI TENT always select high-quality materials !
ZHAOLI TENT with reliable quality structure as below features you can trust !

Technical details

Il banqueting e la vite. Due cenni sulla storia della vite.

Wedding Tent series can provide a complete range of accessories including the side wall and clear windows, ground anchor, weight plate, lining, glass wall, door, wall unit of ABS system, covers& is fully aware of the side wall, floor system, rainwater system, peak roof conversion.
inflatable tent
camping tent
Wedding Tent series with professional design may be wind load 100 km / h (0.5 kn / m2). Durable and safe. All tents are easily installed and removed and stored.

catering segrate e formaggio: il Tagliere.


● Pagoda TentStructure


● Customized design manufacturing is available.
1. Professional R&D team
2. Advanced production line
● Full optional accessories are available (Please refer to 3D drawing as below)

Catering e formaggio, la storia del formaggio.

● Multi-function tent
1. Events tent for companies celebration, Olympic games etc;
2. Parties tents for both companies or privates, festival tents etc;
3. Exhibition tents to provide outdoor exhibition space solutions;
4. Industry tent as warehouse tent (storage tent) or workshop tent etc;
5. Sports tents to provide outdoor covered sport courts
6. Tents solutions for different kind of temporary or permanent spaces demandswedding tent
party tent
ZHAOLI TENT always select high-quality materials !
ZHAOLI TENT with reliable quality structure as below features you can trust !
Technical details

Catering Brugherio, e formaggio Dop, la storia del formaggio dei giorni nostri

In Austria si hanno le prime notizie a partire dal XIV sec. , in Belgio deve le sue attuali tecniche di elaborazione alle abbazie medioevali,in Danimarca l'Esrom fu creato dai monaci del monastero omonimo nei secoli XI e XII, in Francia,visto la grande quantità di formaggi tradizionali, wedding tent
party tent
il discorso assume un aspetto più articolato.

In Italia come in Francia abbiamo parecchie testimonianze, per esempio il Bitto il cui nome deriva dal celtico Bitu (assegnatoli da clan celtici cacciati dai romani e rifugiatosi nelle valle Gerda e Abaredo).


Catering e Banqueting e cucina tipica, le crespelle al bitto

Crespelle al bitto

Ingredienti necessari per 4 pax: 150 gr. di farina di grano saraceno e di farina bianca in parti uguali, 100 gr. di cuore di spinaci (o spinaci selvatici), 2 uova fresche più un tuorlo, 3 cucchiai di birra e un goccio di grappa, 150 gr. di latte e 50 gr. di panna, 200 gr. di Bitto e un poco di parmigiano, 100 gr. di burro d'alpe, salvia.


Preparazione.
In una ciotola capiente mescolare con la frusta farina, uova, birra e latte sino a formare un composto abbastanza omogeneo, lasciare riposare per circa 1/2 ora e quindi preparare 12 crepes. Procedere con l'ammorbidire a bagnomaria il formaggio tagliato a piccoli pezzetti aggiungendovi la panna e gli spinaci. Ottenuta una fonduta, stenderla sulle crepes , arrotolarle e adagiatele in una terrina da forno precedentemente passata col burro, spolverare bene con il parmigiano reggiano e mettere al forno per 10 minuti. Servire calde dopo averle cosparse di burro dorato con la salvia.


Il catering e la cucina lombarda, risotto con salvia e porcini

Ingredienti per 6 pax: 500 gr.di riso Carnaroli lombardo, 400 gr.di Salva in foglie,

400 gr.di porcini freschi, 1 bicchiere di vino bianco, mezza cipolla di tropea tritata a julienne,

1litro di brodo di verdure, 80 gr.di burro, sale fino quanto basta.

Procedimento per la preparazione:
Pulire accuratamente i scarry.com porcini e tagliarli a listarelle fini, in una casseruola sciogliere metà del burro e metterci la cipolla tritata e farla appassire a fuoco medio;appena la cipolla prende il colore desiderato versareil Carnaroli e tostare per un paio di minuti;bagnare con un bicchiere o poco più di vino bianco e帐篷
帐篷篷房 quando sarà completamente sfumato salare a piacere, successivamente unire 3/4 dei porcini e coprite con il brodo caldo.Lasciarecuocere per circa un quarto d'ora,verso la fine della cottura regolare di sale e aggiungete il Salva a sciogliere;quando il risotto sarà pronto mantecatelo con la rimanenza del burro e con delle manciate di parmiggiano
reggiano poi proseguire con il servirlo in piatti caldi e decoralo con i porcini rimasti.

catering e banqueting con cucina tipica regionale, gnocchi di patate al montasio su foglie di frico.

Ingredienti (per 6 persone): 1 Kg. di patate bianche farinose, 300 gr.

di farina 00, 2 uova fresche, sale q.b.. Per la salsa al Montasio: 1/2 litro di crema di latte fresco, 30 gr. di farina 00, 30 gr. di burro, 300 gr. di Montasio fresco, noce moscata.
Frico: - 6 manciate di Montasio stagionato grattugiato.
Far bollire, sbucciare, passare nello schiacciapatate e lasciare raffreddare le patate. Aggiungere le uova, insaporire con il sale e impastare con la farina versata a pioggia fino a quando il composto diventerà molto omogeneo. Ricavare dei filoncini grossi un dito e tagliarli a pezzetti lunghi un centimetro. Mettere a bollire una pentola capiente piena di acqua per cuocere gli gnocchi e nel frattempo preparare la salsa di Montasio ed il frico. Per la salsa: Con il latte fresco e la farina e il burro preparare la besciamella profumandola con un'infarinata di noce moscata grattata al momento. Passare il tutto a bagnomaria ed incorporare il Montasio,

mescolando con cura fino a quando si ottiene un composto omogeneo. Per il frico: Scaldare una padellina antiaderente e aggiungere una manciata di Montasio grattugiato. Farlo aderire molto bene su tutta la superficie e rovesciarlo in modo che il party tentssuperfluo cada. Lasciare che prenda colore e, con una spatola adeguata, girarlo in modo che si cuocia da ambo i lati. Si otterrà una sorta di sfoglia che si adagerà denta ad una coppetta in modo da farle assumere la forma della corolla di un fiore. Cuocere gli gnocchi in acqua bollente, saltarli in una padella con la salsa di Montasio e servirli ben caldi sulla foglia di frico.

Catering Brianza, Banqueting e accostamenti: birra e formaggio

L'abbinamento fra birra e formaggi trova il suo culmine nelle classiche birre d'abbazia belghe che si sposano felicemente con formaggi erborinati. Ma i cultori birrari pi? curiosi possono allargare il proprio orizzonte andando a sperimentare altre possibilit? Sia nel mondo delle birre che fra i formaggi ? possibile trovare una vasta gamma di caratteristiche che consentono una帐篷
篷房 variet? insospettata di abbinamenti. Il criterio pi? semplice e diretto ? quello di accompagnare il formaggio con una birra di analoga struttura. .Grado di amaro ,effervescenza, presenza di malto scuro o affumicato sono altre caratteristiche della birra che vanno tenute in debita considerazione ora per assecondare altre volte per contrastare il gusto dei diversi formaggi che possono presentarsi al palato burrosi, aromatici, erbacei, piccanti, equilibrati etc.

Un esempio di abbinamento con relativa descrizione dell?aroma/odore di birra e formaggio puo? essere:

Gorgonzola : Aromi intensi e pungenti che lasciano piacevoli sentori di muffa.

Birra di Abbazzia Belga ( Postel ) : si apre all?olfatto con decisi sentori di frutti rossi ed una leggera vena tostata di caramello con un finale piacevolmente amarognolo.

Il risultato finale del nostro abbinamento dovr? comunque apparire giustamente equilibrato e gradito al palato.

I formaggi elencati di seguito, con le relative birre di accompagnamento,sono ordinati in base alle caratteristiche di lavorazione. Per individuare meglio la tipologia della birra abbiamo spesso affiancato, fra parentesi, una marca brassicola.

Gli accostamentitent nel catering, il miele ed il formaggio

ZHAOLI TENT always select high-quality materials !
ZHAOLI TENT with reliable quality structure as below features you can trust !
Technical details

Aluminum Structure Hard pressed extruded aluminum 6061/T6, anodized surface finishing
High Performance Fabric Double PVC coated polyester fabric, 750g-850/sq. m, water proof帐篷
篷房
UV resistance, anti-mildew, fire retardant to DIN4102 B1/M2
Eave Connections Hot-dip galvanized steel
Main Frame Profile 65X65X2.5mm
Safety parameters Wind load: 80km/h

Il catering ed il taglio del formaggio: alcune curiosità...

Formaggi freschi
Per tagliare al meglio i formaggi freschi (come la robiola) o la ricotta, va utilizzato un coltello dalla lama leggera, sottile e molto tagliente, dalla lunghezza tra i 25 e i 30cm.
tent
tents

Nel caso dei formaggi cremosi (come il mascarpone) lo strumento ideale per porzionare il prodotto è costituito da un cucchiaio grande, con i bordi piuttosto affilati.


Formaggi a pasta molle
II taglio dei formaggi a pasta molle (taleggio, gorgonzola,crescenza, italico, caciotta, brie ecc) richiede un coltello dalla lama rigida, leggera e molto tagliente lunga tra i 25 e i 30 cm. Per i formaggi più cremosi (come la crescenza) si -spiana- bene il prodotto e si trattiene la carta di copertura con le due dita,per evitare che ostacoli il taglio, che deve risultare invece netto e pulito.


Formaggi semiduri
All'interno dei formaggi duri per il taglio, bisogna operare una distinzione tra i formaggi a pasta filata (caciocavallo, provolone, scamorza) e quelli a pasta pressata. I formaggi a pasta filata si tagliano facilmente con coltelli a lama rigida. Sono caratterizzati per lo più da forme particolari (cilindriche, sferiche): a seconda delle dimensioni possono essere tagliati a fette circolari o a spicchi. Per aprire le forme di formaggioa pasta pressata, come asiago, fontina, montasio, lo strumento più pratico e preciso è il filo da formaggio, che va teso utilizzando le apposite impugnature all'estremità del filo. Una volta aperta la forma, si possono tagliare le fette con un coltello dalla lama rigida di 30 cm circa.


Formaggi duri
Per il taglio dei formaggi duri è consigliabile ricorrere a un coltello dalla lama lunga almeno 25-30 cm e piuttosto spessa. Una volta impostata la posizione del coltello sulla forma, va data con entrambe le mani alla lama una spinta verticale con forza e decisione, per tagliare con il massimo di precisione.

Il catering e prodotti tipici: il formaggio e la dieta.

Nel nostro paese si producono circa di 450 tipi tradizionali di formaggi alcuni dei quali molto conosciuti e venduti anche all'estero. Questa grande quantità di tipi di prodotto ha naturalmente caratteristiche dal punto di vista organolettico differenti ma anche proprietà nutrizionali particolari che possono essere sfruttate diversamente per la formulazione di protocolli dietetici.

Un elenco dei formaggi ai fini di un corretto impiego nella dieta deve tenere conto di alcune caratteristiche di composizione,quali: il contenuto di grassi, proteine, calcio, sodio e, dal loro insieme, l'apporto energetico.
35m large sports tent with 6m side height [XLS series]
35m large sports tent with 6m side height- XLS series35m large sports tent with 6m side height is easy to install and transport.Side height of this tent is 6m, which could get a large inside space, and widely used for sports courts, warehouse and so on.

Chiaramente ogni dieta è da rapportare alle caratteristiche del singolo individuo,dello stato di salute e del dispendio energetico.
tent
tents
I prodotti caseari contengono in parte gli stessi principi nutritivi del latte (ad eccezione del lattosio e di una parte di proteine del siero che sfuggono alla cagliata); pertanto costituiscono la migliore fonte di calcio alimentare e sono eccellenti apportatori di proteine di elevato valore biologico, nonchè di lipidi che raggiungono quantità variabili.

I Servizi Catering e i salumi: il prosciutto crudo.

Il prosciutto crudo è considerato il salume per eccellenza della produzione italiana. E' un prodotto che si ottiene dalla stagionatura delle cosce suine selezionate, provenienti da allevamenti esclusivamente italiani e da animali con un pesa tra i 160 ed 180 kg.
La forma del prosciutto crudo e a pera ed allungata, mentre il colore della carne è rosato con uno strato di grasso ad avvolgerlo. Il profumo è fragrante ed il sapore delicato, poco salato, gustoso e aromatico.
帐篷篷房

Il banqueting Brugherio, ed salumi italiani: la bresaola

Questo salume si ricava dai tagli delle cosce del manzo che vengono conciate a secco con sale, pepe, aglio, cannella, alloro e chiodi di garofano per circa due settimane.
questa è una top produzione tipicamente valtellinesee solamente quella che viene prodotta nella provincia di Sondrioha il riconoscimento europeo di IGP.tent
tents
La bresaola, alla fine del processo di stagionatura, si presenta di colore rosso vivo; il profumo è delicato e si percepiscono aromi leggermente speziati; il gusto va da moderatamente sapido a dolce, mentre la consistenza è morbida e compatta.
E' un salume adatto per gli sportivi grazie al suo alto valore nutritivo ed all'assenza di grassi.

I salumi italiani nel Catering: il salame

' un prodotto di antichissima produzione, che nel corso dei secoli scorsi ha subito un'evoluzione in molte varietà,buy fino a costituire una vera e propria famiglia, con specialità legate ad ogni singolo territorio italiano. I salami italiani dividono in vari tipi in base alla macinatura della loro carne (che può essere fine, media o grossa) e per le spezie e gli ingredienti (aglio, peperoncino, semi di finocchio, vino) che contribuiscono a dare a ogni singolo tipo propria e spiccata personalità.
wedding tent
party tent
In particolare nel sud Italia troviamo salumi a pasta grossa e piccanti mentre nel nord della nostra penisola i salumi tendono ad essere a pasta più fine e con sapori più delicati e meno speziati

wedding planner: Catering e tradizione, Il culatello.

● Customized design manufacturing is available.
1. Professional R&D team
2. Advanced production line
● Full optional accessories are available (Please refer to 3D drawing as below)inflatable tent
camping tent

Il Catering e lo Speck, una coniugazione di grande gusto

E' in assoluto il prodotto per eccellenza dell'Alto Adige ed in più si può dire che è stato riconosciuto come IGp. Si ricava lavorandole carni dei suini ed in particolare la coscia cruda dopodichè viene sottoposta ad un processo di affumicatura e stagionatura, questi ultimi due processi sono fondamentali per la qualità finale del prodotto.

Il catering e la qualità: i salumi stuzzicanti ma non solo.

Il prodotto delle salumerie italiane è un prodotto tendenzialmente sano in linea con i valori
nutrizionali moderni, grazie ad importanti innovazioni introdotte nei metodi di allevamento dei suini e alle modifice introdotte nei processi e nei sistemi di produzione, il prodotto finale risulta molto più delicato rispetto alle produzioni del passato.

In questo senso sono prodotti assolutamete stuzzicanti adatti all'utilizzo nei servizi di catering e banqueting, per aperitivi invitanti e feste di un certo livello.inflatable tent
camping tent

Due cenni storici sul Riso cereale piu famoso utilizzato dai catering.

Senza alcun dubbio il cereale più consumato al mondo è il riso e per questo rappresenta l'ingrediente base dell'alimentazione di circa un trezo della popolazione mondiale.
il riso esiste in circa diciannove specialità diverse e si contraddistingue anche per altrettanti tipi di piante diverse.

Catering e Banqueting e riso, alcune ricette.

ARANCINI DI RISO
(dosi per 4 persone)

300 gr. di riso carnaroli 200, gr. di manzo italiano tritato, 100 gr. di fontina 00, 100 gr. di prosciutto cotto di Parma,
50 gr. di pinoli tritati, 2 uova freche, 1 cipolla di tropea, 1/2 bicchiere di vino bianco fermo e poi..wedding decoration tent
party tents
brodo, olio d'oliva extravergine, pane grattuggiato, Grana Padano grattugiato, sale q.b.

Spezzetare la cipolla molto fine, rosolarla con 30 gr. di burro e 2 cucchiai d'olio d'oliva, unire il riso portandolo a cottura completa aggiungendo all'occorrenza del brodo.
Fare raffreddare il riso, incorporatevi un'abbondantemanciata di Grana Padano grattuggiato e le due uova fresche.
Fate insaporire con una noce di burro la carne tritata.
quando la carne sarà colorita farla bagnare con il vino bianco continuando la cottura fino a quando il sugo si sara' completamente asciugato.
Salatela.
Versare successivamente la carne in un grosso contenitore, unitevi il prosciutto tritato, la fontina tagliata a dadini e i pinoli.
Prendete una grossa cucchiaiata di riso e mettetela nel cavo della mano, adagiatevi nel centro un cucchiaino di ripieno, ricoprite con altro riso e fatene una palla lavorandola bene, in modo che il riso resti compresso perfettamente e non si sgretoli.
Preparate nello stesso modo gli altri arancini,impanateli e fateli dorare nell'olio d'oliva bollente.

Da qui ne nascono dei gustosi bocconcini per accompagnare i cocktail per le feste private più esclusive.


porno sikiş sex türk porno

Risotto alla parmigiana Fisher & Partners
(dosi per 6 persone)

400 gr. di riso, 150 gr. di burro, 100/150 gr. di Grana Padano grattugiato,
1 Cipolla, sale, panna quanto basta.

Tritare finemente la cipolla e dorarla in 100 grammi di burro.
Aggiungere il riso, farlo insaporire per qualche minuto poi continuare la cottura aggiungendo,
poco alla volta, il brodo bollente.
Spolverizzare con abbondante Grana Padano.
Servire caldo in tavola

RISOTTO ALLO STRACCHINO Fisher & Partners
(dosi per 4 persone)

320 gr. di riso, 200 gr. di stracchino, 50 gr. di burro, una cipolla,
un bicchiere di vino, 1 l. di brodo, Grana Padano, sale e pepe q.b.

Fate soffriggere il burro e la cipolla tritata e versarvi il riso.
Tostate il riso, bagnatelo con un bicchiere di vino e lasciatelo evaporare.
Cuocete il riso aggiungendo il brodo caldo , rimestando spesso.
Quando il riso il riso e' cotto aggiungete lo stracchino e mescolate, unite poco brodo caldo e poco pepe, coprite e lasciare mantecare per 5 minuti circa.
Servite caldo

Ponete in tavola a parte del Grana Padano grattugiato.

RISO CON LA SCAMORZA AFFUMICATA Fisher & Partners
(dosi per 4 persone)

300 gr. riso, 200 gr. scamorza affumicata,
1 l. di brodo, una cipolla, olio d'oliva, sale q.b.

Fate soffriggere la cipolla in tre quattro cucchiai di olio, aggiungete il riso e fatelo brillare.
Aggiungete poco alla volta il brodo bollente sino ad un minuto prima della cottura completa.
Aggiungete la scamorza affumicata che avrete precedentemente tagliato a dadini.
Fate finire la cottura e servite a caldo


Il servizio catering e la pasta, la storia...

Alcuni cenni storici:
Senza ombra di dubbio la pasta deriva il suo significato da origine grece ed etimologicamente significa -farina mista a liquido-.ed è molto difficile risalire a chi è stato ilparty tent
primo a fare il prezioso miscuglio.
Di sicuro la pasta è un prodotto foindamentale per la dieta mediterranea, ed è alla base dell 'alimentazione del nostro paese.
Il valore nutritivo della pasta e senza dubbio riconosciuto ed questo alimento è inserito in molte diete di sportivi.
inflatable tent

Nell'attivita di catering e banqueting la pasta rappresenta la base di moltissimi menu.

Il Banqueting a San Giuliano Milanese, la pasta e Napoli

Tutti pensano che i maccheroni siano nati a Napoli, in realtà non è così, ciò che sembra comunemente riconosciuto in realtà deve la sua origine solo al fatto che tale piatto dopocamping tent
wedding decoration tent la sua nascita ebbe un grande successo in territorio napoletano.... ma le origini della pasta in realtà avvengono ben lontane in terra greca.

Il catering e la pasta ieri e oggi...

LA PASTA, IERI E OGGI
In Italia la pasta secca è tradizionalmente, ed ora anche per legge, confezionata con il prodotto della macinazione del grano duro (Triiticum durum), appunto la semola. Mentre l'altra importante specie di frumento, cioè il grano tenero (Triticum vulgare)viene usato per la farina, quindi per la confezione casalinga della pasta all'uovo, del pane ecc. Morfologicamente i due tipi di grano non presentano differenze clamorose: il chicco di grano duro è leggermente più oblungo e d'aspetto quasi traslucido, mentre il chicco di grano tenero è opaco e tondeggiante. IL primo cresce nei terreni assolati e rudi del Sud Italia, quello tenero preferisce il clima pi? umido e tranquillo della Pianura Padana. Ecco quindi, per inciso, l'origine della differenza dei consumi tra pasta secca al Sud e pasta all'uovo al Nord.

Dai tempi di Vitruvio fino a quasi tutto il Settecento i molini rimasero pressochè identici. Una macina in forma di ruota Era posta di piatto sul terreno e restava immobile, perciò detta la dormiente, su di essa ruotava un'altra macina identica, sempre posta di piatto, ma forata al centro, la girante. Al centro si versava il grano e alla periferia si raccoglieva il prodotto della macinazione.
La cosiddetta gramola era poi la macchina più caratteristica ed importante del pastificio, fino all'introduzione delle presse continue. Essa era costituita da una vasca rotonda di legno e da una mola di pietra posta in senso verticale e originariamente fatta ruotare a forza di braccia. Nel bacile veniva disposta la semola a ponticello, si scavava un piccolo cratere e vi si versava acqua tiepida. L'impasto iniziava con le mani finchè la semola era sufficientemente intrisa d'acqua, poi proseguiva con la mola, ruotata a mezzo di una stanga, camminando intorno al bacile. Questo procedimento era in uso soprattutto a Genova, aveva però il difetto, nel caso del grano duro, di stritolare i chicchi sotto il peso della mola, i quali perdevano cosi buona parte della loro naturale vetrosità, dando un impasto un pò troppo elastico e poco resistente.
A Napoli invece, la semola, posta in vasche di pietra ad imbibita con acqua bollente era dapprima impastata a forza di piedi. Si proseguiva poi con la gramolazione: la massa, trasferita in un bacile, era percossa da un lungo asse di legno fissato ad un lato, mentre all'altra estremità sedevano tre operai che, alzandosi e sedendosi, secondo tempi ritmati dal canto, facevano premere la stanga sull'impasto. In questo modo si saldavano l'un l'altro i granelli di semola senza peraltro intaccarne il nucleo, dando quell'impasto granulare che era il segreto della brillantezza e della superiorità qualitativa dei maccheroni di Napoli, Ottenuto in un modo o nell'altro l'impasto, questo veniva prelevato a piccole quantità, introdotto nel torchio e pressato contro la trafila, disco generalmente di bronzo, bucherellato in vario modo, a seconda del formato di pasta desiderato, attraverso cui l'impasto è forzato ad uscire.

L'aumento del consumo, e conseguentemente della produzione, fu La molla che fece scattare le maggiori innovazioni nei macchinari. Verso la fine dell'Ottocento furono introdotte le prime impastatrici meccaniche che sostituiscono il calpestio degli operai.
I vecchi torchi cominciarono ad essere sostituiti con le presse idrauliche, dove il composto era spinto contro la trafila non più da una vite fatta girare a mano, ma da un pistone azionato appunto idraulicamente.
Benchè ciò risparmiasse tanta fatica all'uomo non si era ancora risolto il problema delle interruzioni di lavoro: una volta pressato l'impasto e perciò giunto a fine corsa il pistone, questo doveva essere riportato indietro per poter caricare nuovamente la macchina. Ma nel 1917 F.Sandragnè, ispirandosi alla lavorazione dei mattoni, costruì il prototipo di una macchina in cui il pistone era sostituito da una vite senza fine che lavorava all'interno dell'impasto prelevandolo e pressandolo continuamente contro la trafila, senza più interruzioni.
Ma occorre arrivare al 1930 per assistere alla vera rivoluzione, l'introduzione della pressa continua che permette di impastare, gramolare e pressare la pasta contro la trafila senza interrompere il ciclo di lavorazione.

Fu però solo con l'avvento dell'essicazione artificiale che la produzione di pasta potè valicare i confini artigianali e diventare un prodotto industriale, realizzabile in tutta Italia. Infatti prima d'allora, gli spaghetti appena estrusi venivano raccolti, appesi a lunghi bastoni di legno ed esposti ad asciugare all'aria e al sole; in poche parole erano affidati alla clemenza del tempo e all'intuito di espertissimi operai che dovevano esporre o ritirare la pasta, in base alle variazioni del tempo e dell'umidit, finchè risultava perfettamente secca. E' quindi evidente come fossero favoriti quei pastifici localizzati in zone climaticamente felici. Con le moderne celle di essiccazione il problema non si pone più.

Gramola, il torchi e le prime impastatrici sono ormai oggetti da museo. In un moderno pastificio ci? che colpisce, oltre l'asetticità degli enormi ambienti, ingombri solo di pochi grandiosi macchinari, è la quasi totale assenza di personale. Solo poche persone in camice bianco si aggirano come medici nelle corsie di un ospedale, con il compito di controllare che tutto proceda bene. Dal chicco allo spaghetto, tutte le trasformazioni sono automatizzate e non necessitano di alcun intervento umano.

Proveniente dal mulino dove il grano è stato macinato, la semola giunge nel pastificio vero e proprio, qui inizia la fase di idratazione con acqua (la percentuale varia dal 30 al 35%), mentre l'impasto, cio? la gramolazione, avviene sotto vuoto per ottenere un composto deaerato, più resistente e privo di bolle d'aria, perciò più compatto e trasparente, ma soprattutto di un colore più brillante. A questo punto il composto, una massa colloidale giallo ambrata, viene spinto, sempre all'interno della stessa macchina, verso le lunghe trafile che, dall'originaria forma a disco sono passate a quella di lastre rettangolari lunghe e strette, di qui escono finalmente gli spaghetti.
Lunghi fili di pasta che, a met? della loro lunghezza sono raccolti dalle canne, gli antichi bastoni,di legno, sulle quali si appoggiano; prosegue intanto l'estrusione dell'altra metà della lunghezza totale degli spaghetti (circa 2mt.). Infine un taglio netto interrompe il filo, per riprendere all'istante con la fuoriuscita di altri spaghetti che saranno raccolti da altre canne e così via. Ed è emozionante: migliaia di spaghetti ancora morbidi e caldi svolazzano appesi alle stecche, trasportati lentamente verso l'enorme cella di essiccazione. Qui, dopo varie interruzioni, per permettere anche alla parte centrale più interna di liberare il proprio contenuto di umidità, essi sosteranno per circa 8 ore, fino a ridurre il tasso totale di umidità intorno a valori inferiori al 12,5% (massima umidità consentita dalla legge). Il processo di essiccazione, oltre a permettere un'elevata conservabilità , ha come scopo quello di stabilizzare la qualità della materia prima, esaltandone i valori organolettici e realizzando uno stato di equilibrio tra amido e glutine (vedremo più avanti il significato di queste due parole) al fine di ottimizzare la qualità e la tenuta in cottura.party tents
wedding tent

Così gli spaghetti, che abbiamo visto entrare nell'essiccatoio teneri e oscillanti al pur lento movimento delle canne, ne escono secchi e dritti... come fusi. Passano poi attraverso le taglierine che li ridurranno della misura consueta. L'ultima fase consiste nella confezione e nell'imballaggio. Il principio è ovviamente identico per gli altri formati di pasta.

Il catering a Cologno monzese, e la pasta... la dieta mediterranea.

LA DIETA MEDITERRANEA
Sicuramente le diete alla moda non sono proprio salutari...al contrario ben venga la dieta mediterranea, leather ipad cases sempre se intesa come valorarizzazione dei prodotti provenieti del bacino mediterraneo, in modo particolare dall'attività dell'agricoltura.
Un buon catering si distingue anche per questi aspetti, per l'attenzione alla dieta e per i pricipi nutrizionali degli alimenti.
Il nostro catering valorizza i prodotti della dieta mediterranea e ne prende spunto per rendere i menu delle feste più appetitosi ed equilibrati.

Qualche ricetta tipica nel catering..

Gli agnolotti..

Gli ingredienti per la pasta:
- per la pasta:
gr. 500 di farina di grano duro 00,
3 uova fersche,
- per il ripieno della pasta:
gr. 300 di stufato di carne,
gr. 200 di carne di polpa di suino,
gr. 100 di salsiccia fresca,
gr. 100 di cervelletto di manzo adulto,
3 uova fersche,
1 mazzetto di bietole,
parmigiano reggiano grattugiato,
burro, sale.

Preparazione
Lessare le bietole, strizzarle e insaporirle in una padella abbastanza capiente con un po' di burro fuso. Lessare poi in un tegame la salsiccia e la cervella, proseguire con il tritare in piccoli pezzetti tutti i tipi di carne e metterli in un capace recipiente con le bietole, tre cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato, un pizzico di noce moscata grattugiata, un po' di sale e le uova.
Mescolare il tutto fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Impastare la farina e le uova con l'acqua necessaria per ottenere una pasta della giusta consistenza e stenderla poi con il mattarello.
Ritagliare delle grosse porzioni di sfoglia e sistemarvi delle pallottine di ripieno ben distanziate le une dalle altre.party tents Coprire con un'altra porzione di sfoglia e premere con le dita tra una pallottina e l'altra del ripieno.
Con l'apposita rotellina dentata tagliare dei quadrati con al centro il ripieno. Continuare fino ad esaurimento degli ingredienti.
Gli agnolotti piemontesi possono essere serviti in brodo, ma anche asciutti con un ottimo ragù o altri sughi.

Il Catering a San Giuliano Milanese, e le ricette tipiche, i grandi piatti di qualità

Lasagne verdi, per le tue cene di gala

pasta fersca:
gr. 400 di farina bianca 00,
gr. 500 di spinaci freschi
2 o 3 uova fersche

Ragu di carne classico all'emiliana

Besciamella

parmigiano reggiano grattugiato q. b. ,
olio, burro, sale.

Preparazione del piatto:
Sulla spianatoia formare con la farina la fontana, praticare un incavo al centro e romperci le uova.
Lavare e far cuocere fino a lessarli gli spinaci ferschi e strizzarli molto bene poi passarli con il passaverdure e unirli alla farina. Impastare il tutto e successivamente tirare una sfoglia sottile e tagliarla a rettangoli molto grandi. Bollire le lasagne ottenute in acqua salata con qualche cucchiaio d'olio di oliva per pochi minuti e poi scolarle al dente su un tovagliolo.
Passare con del burro una teglia, e adagiare le lasagne cotte alternandole a strati di besciamella ed una spolverata di formaggio grattugiato e di ragù. Continuare fino a esaurimento degli ingredienti terminando con uno strato di besciamella abbondante..
Terminare con uno strato abbondante di formaggio grattugiato e con delle noci di burro e successivamente cuocere in forno a una temperatura di 230 gradi per circa 30 minuti.

Sfornare e servire su dei piatti caldi decorando con una spolverata di prezzemolo grana.帐篷
篷房

Questo piatto è molto adatto ai buffet o ai light lunch aziendali , il nostro catering produce questi prodotti direttamente controllando la qualità di tutti gli ingredienti.

Il Banqueting ed i primi di qualità, i grandi piatti della tradizione italiana

Tagliatelle cremose

Ingredienti per 6 ospiti:
600 gr di tagliatelle fresche all'uovo

1 mazzetto di profumato basilico freso
1 piccola zucchina
100gr di mandorle tostate
5 cucchiai di pecorino sardo grattugiato
1 spicchio di aglio mondato e schiacciato
1 bicchiere di olio extravergine di oliva.
250 gr di ricotta di pecora
sale grosso due piccoli pugni
sale fino e pepe bianco q.s.
un pizzico di cannella in polvere
Preparazione:
Portare a ebollizione una grossa pentola di acqua salata e cuocervi la pasta. Frattanto in un frullatore mettere basilico lavato ed asciugato, zucchina lavata e spuntata, aglio mondato, pecorino,pepe, poco sale fino, mandorle tostate ed olio e frullare ad alta velocità. Sgrondare le tagliatelle e versarle in una zuppiera, unirvi la ricotta stemperata con pochi cucchiai di acqua di cottura della pasta, unire il pesto, spolverizzare con la cannella in polvere, mescolare accuratamente e servire subito. Per i palati più forti si può aggiungere del pecorino nel piatto, ma bisogna stare attenti a non esagerare con il sapore potrebbero risultare salati.



Ricette di dolci della Miglior Catering.....

DOLCE AL GELATO MERINGATO

Elenchiamo gli ingredienti per quattro porzioni:

Pan di Spagna fresco di 30 cm di diametro, preparato con uova fresche.

4 cucchiai di zucchero
4 albumi d'uovo
600 g di gelato alla crema
Preparazione del piatto:
Tirare via scavando la mollica da un pan di Spagna di 30 cm di diametro rendendolo in questo modo capiente per contenere all'interno
600 g di gelato alla crema e coprire il tutto con una meringa ricavata sbattendo a neve ferma
4 albumi con 4 cucchiai di zucchero.
lasciarlo indurire e dorare la superficie del dolce con il grill e servire immediatamente caldo, in questo modo si otterrà un effetto caldo freddo molto piacevole.wedding tent

Questo dolce è molto adatto alle cene di gala in casa privata per pochi ospiti particolari.
Il nostro catering esegue queste ricette con cuochi e pasticceri qualificati.

I nostri primi piatti freschi, per un catering di alta qualità.

I Tortelli di pasta fresca.

Elenco ingredienti per ripieno per 3 ospiti:
200 gr ricotta fresca,
40 gr di parmiggiano reggiano di qualità grattugiato
due uova fersche
una noce moscata da grattugiare e spezie
Un pizzico di sale fino
Una manciata di prezzemolo fresco tritato al coltello burro
e nu po di cacio

Sfoglia gia pronta per pasta fresca.

Si unjisvcono gli ingrediati alla ricotta ricavando un ripieno omogeneo.

Esecuzione del piatto:

Si chiudono in una sfoglia fatta come quella dei cappelletti e tagliata con un disco rotondo alquanto più grande. . Si cuociono nell'acqua salata a sufficienza,si levano asciutti e si condiscono a cacio e burro.

Questo piatto è molto delicato, ed è adatto a carterig di qualità per cene per pochi ospiti.

Banqueting di qualità, primi piatti ferschi per grandi feste

Strangolapreti
online store
Ingredienti per 4 ospiti:
gr. 350 di farina bianca 00,
1/2 litro di latte fresco parzialmente scremato,
sale q.b..

Preparazione del piatto:

Versare il latte in un tegamino e paortarlo a bollore a fuoco medio con del sale, togliere la pentola dal fuoco e versare a pioggia usando un setaccio la farina. Mescolare, versare tutto sulla spianatoia e impastare subito finchè si mantiene caldo.
La pasta deve diventare liscia e soda.
Poi con l'impasto creare dei bastoncini della grossezza di un dito, tagliarli a pezzetti con un coltello adatto, passarli uno ad uno nella farina e schiacciarli delicatamente con buy best il pollice per formare una fossetta sul fondo di un cesto di vimini in modo da ottenere degli gnocchetti zighirinati. Lessarli in acqua bollente salata. Inizialmente gli strangolapreti saliranno a galla, appena scenderanno sul fondo è il momento di scolarli.
Condirli con dell'ottimo ragù emiliano e servirli in una terrina calda con una spolverata di pecorino romano a pasta dura grattugiato.

Il paitto è molto gustoso e saporito, il pecorino da quella punta di piccante ed è per questo che un buon calice di vino rosso può completare l'opera.

La nostra cucina esegue questi piatti direttamete sul luogo dell'evento grarantendone la fragranza e la qualità propria dei nostri servizi.

Menu per matrimonio, i primi piatti da servire nelle grandi occasioni

Agnolotti al maiale

Ingredienti:
Per la sfoglia:
1 uovo fresco
180 gr. di farina bianca 00
40 mal di acqua
Ingredienti per il ripieno
90 grammi di polpa di vitello scelta
90 grammi di lonza di maiale di provenienza italiana
50 grammi di farina
10 grammi di burro
1 uovo fresco
25 grammi di parmiggiano grattugiato
sale e pepe, q.b.

Per il condimento:
burro, 40 gr.
pasta tartufo bianco, q.b.
parmigiano, 1 cucchiaio


Preparazione:
1.
Preparate il ripieno.
Fate cuocere la lonza e il vitello con il burro.
Salate e pepate.
Bagnate con poca acqua.
A cottura ultimata, tritate la carne assieme al prosciutto.
Aggiungete a quest'impasto l'uovo ed il parmigiano.
Amalgamate bene.
2.
Preparate la sfoglia.
Lavorate la farina, l'uovo e l'acqua per 10 minuti.
Con il mattarello stendete delle sfoglie sottili.
Ricavate dal ripieno tante palline grandi come una nocciola.
Sistematele sulle sfoglie distanziate tra di loro.
Ricoprite con le altre sfoglie.
Con la rotellina dentata ricavate gli agnolotti di forma quadrata.
3.
Fate cuocere gli agnolotti in abbondante acqua salata per circa 5 minuti a fuoco basso.
Fateli saltare con il burro.
Aggiungete il parmigiano, il sale, il pepe e un pò di pasta di tartufo.

Servite in piatti caldi.

Buffet di qualità, i piatti dei nostri servizi

Cannelloni al ripieno di funghi
Elenco ingredieti:

350 gr. di funghi chiodini e porcini tritati,
1 cipolla di trope di media grandezza tritata al coltello,
1 spicchio d'aglio schiacciato,
1 cucchiaio di timo profumato tritato,
1/2 cucchiaino di noce moscata grattugiata,
mezzo bicchiere di vino bianco fermo,
4 manciate di pangrattato,sale
12 fogli di pasta per cannelloni,
scaglie di parmigiano reggiano di qualità,

Per la salsa: 1 peperone rosso,
1 bicchiere di vino bianco,
2 tazze di passata di pomodoro,
2 cucchiai di concentrato di pomodoro,
1 cucchiaino di zucchero.

Preparazione:
Scaldare il forno a 200? gradi.
porre in una pentola capiente i funghi tritati insieme alla cipolla e all' aglio, aggiungi il timo, la noce moscata e il vino, copri e porta a bollore a fuoco medio per 10minuti.
Scaldare la griglia, tagliare a metà peperone e arrostirlo bene su tutti i lati e poi a cottura ultimata pelarlo e tritarlo su un tagliere.
Mettere in un tegame il vino ed il peperone spezzettato successivamente mescolare gli altri ingredienti della salsa sala e pepa.
Far sobbollire per 10 min.
Coprire la base di 1 teglia antiaderente oppure usando della carta forno con 1 strato sottile di salsa, riempi i cannelloni con la composta di funghi.
Adagiali nella pirofila, spargi sopra il resto della salsa.
Copri con la carta da forno e infornate per 40 minuti.

Questo piatto è ideale in inverno, per le happy hour o i buffet di compleanni o ricorrenze private.

Catering e banqueting di qualità, le nostre ricette

Cannelloni alla zucca gialla

Ingredienti er il piatto:

pasta fresca all'uovo per lasagne, 125 gr.
zucca estiva, 500 gr.
timo, 1 rametto
cipolla bianca, 1 piccola
amaretti di Saronno, 2
sale e pepe, q.b.
burro fersco, 40 gr.
farina bianca 00, 20 gr.
grana padano grattugiato, 30 gr.
latte, 3 dl.
formaggio della Valtellina , 100 gr.

Preparazione:
Mondasred la zucca dopo averla tagliata a pezzi pulendola dai semi e dai filamenti.
Tagliatela a pezzi regolari.
Immergerla in una pentola piena d'acqua salata e cuocerla, e successivamente scolarla appena sarà al dente
Preparate intanto la besciamella in modo classico
Fate sciogliere in un tegame 20 gr. di burro.
Unite la farina.
Lavorate bene il roux.
Versate poco alla volta 250 ml. di latte bollente mescolando continuamente.
Cucinate a fiamma moderata fino ad ottenere una salsa omogenea.
Sminuzzate un quinto di zucca a fettine.
Mettetele da parte.
Tagliate il resto della zucca a pezzetti.
Pelate la cipolla e affettatela finemente.
Fatela rosolare con 10 gr. di burro.
Unite i pezzetti di zucca.
Fate insaporire alcuni minuti.
Spegnete la fiamma.
Eliminate la crosta dal formaggio Valtellina .
Riducetelo in pezzettini.
Aggiungete il formaggio Valtellina alla zucca nel tegame.
Incorporate 2 cucchiai di besciamella.
Sistemate di sale e pepe.
Spianate la pasta per lasagne.
Stendete la farcia di zucca al centro d'ogni rettangolo.
Avvolgetelo a forma di cannellone.
Sistemate i cannelloni in una teglia foderata con carta oleata.
Stendeteci sopra la besciamella rimasta mescolata con 1/2 decilitro di latte e il grana.
Infornate in forno preriscaldato a 180?C. per 25 minuti.
Levate non appena pronti.
Sistemateli nei piatti di servizio.
Adagiateci sopra le fettine di zucca insaporite nel burro rimasto.
Cospargete con le foglioline di timo e gli amaretti sbriciolati.

Ed il paitto e pronto, un piatto molto gustoso per i lunch aziendali.

Catering e banqueting vicino a milano, i piatti dei nostri menu

Crepes di rose bianche e salmone ..

Ingredienti:
mascarpone fresco, 100 gr.
ricotta fersca, 200 gr.
limone di amalfi, 1/2
ritagli di salmone affumicato di Scozia, 50 gr.
petali di rose bianche alimentari, 2 manciate
erba cipollina , un ciuffetto
grana padano grattugiato, 150 gr.
panna di latte fresco, 2 dl.
burro, q.b.
sale, q.b.

Ingredienti per le crepes:
farina bianca 00, 150 gr.
sale, 1 pizzico
uova fresche categoria A, 2
burro chiarificato, 2 cucchiai
latte intero, 5 cucchiai
birra bionda , mezzo bicchiere
burro per la padella, q.b.


Preparazione:
1.
Preparate le crpes: mettete in una ciotola capiente la farina setacciata e uniteci le uova sbattute, il latte e il burro fuso ed amalgamare il tutto accuratamente.


Lavorate il composto, aggiungendo il sale e una quantità sufficiente d'acqua per ottenere una pastella abbastanza fluida.
Lasciatela riposare per circa 60 minuti.
Aggiungete quindi la birra.
2.
Scaldate un padellino piccolo antiaderente da crepes , imburratelo leggermente versatevi un mestolino di pastella e fatelo roteare, in modo da distribuirla in modo uniforme in un strato sottile. Con una spatolina alzate i bordi delle crepes e, quando fanno le bolle, giratele, per farle asciugare sull'altro lato per pochi secondi.
Appoggiate ogni crepe su un piatto e proseguite nella preparazione fino a esaurire gli ingredienti: alla fine ne dovrete ottenere almeno 12.
3.
Mescolate il mascarpone alla ricotta fresca, unite il succo del limone, il salmone tagliuzzato finemente, i petali di rosa lavati, asciugati e tagliati a striscioline.
Amalgamate il tutto e regolate di sale.
4.Disponete una cucchiaiata di ripieno al centro di ogni crepe e piegatela in modo da ottenere un triangolo con al centro la farcitura.
disponete i triangoli farciti in una teglia antiaderente dove precedentemente è stato passato del burro, ricoprite il tutto con la panna ed il formaggio.
Cuocete in forno caldo a 180 gradi per 15-20 fino a quando non si sarà formata una gratinatura perfetta.

Proseguite con il servire ben calde decorando il piatto con una spolverata di formaggio e una foglia di basilico fresco.

Banqueting e catering per cene, vi proponiamo un piatto!

Lasagne al radicchio trevigiano


Elenco degli ingredienti:
lasagne fresche all'uovo, 240 gr.
radicchio di Treviso fresco, 250 gr.
1 cipolla di Tropea,
burro, 50 gr.
olio extravergine di oliva toscano, q.b.
vino rosso fermo, 30 ml.
prosciutto cotto romagnolo, 80 gr.
scamorza affumicata, 80 gr.
grana padano grattugiato, q.b.
farina bianca 00, 30 gr.
latte parzialmente scremato, q.b.
sale e pepe a volontà.

Preparazione:
Prendere il radicchio e lavarlo,
tagliare le foglie a julienne.
dopo aver pelato la cipolla tritatela finemente

in un pentola capiente scaldate un cucchiaio di olioed un ricciolo di burro.
Unite la cipolla e cucinatela per pochi min.
Versateci 1/2 bicchiere d'acqua e cuocete per 10 min.
Unire al tutto delle listerelle di prosciutto cotto e procedere alla cottura per ancora due minuti.
Unite il radicchio.
Salate e cuocete a fiamma alta per 2 min.
mescolate il tutto frequentemente.
bagnate con un bicchiere di vino bianco e coprite il tutto.

Mantenet il fuoco lento.

Cucinate per 15 min.
Fate sciogliere in un tegame il burro.
Aggiungeteci della farina.
Rimestate fino ad ottenere un impasto liscio e dorato (roux).
versateci del latte freddo continuando a mescolare.
Portate ad ebollizione.
Cucinate 3 min.
Portate a bollore una pentola di acqua salata.
Imburrate una teglia.
Lessate le lasagne non tutte insieme.
Sgocciolatele e stendetele su canovacci da cucina.
Sminuzzate la scamorza a fettine sottili.
Adagiate nella teglia a strati, le lasagne, la besciamella, la scamorza, il radicchio insaporito con qualche cucchiaio di grana.
Ripetere fino ad esaurimento degli ingredienti.
Concludete con uno strato di lasagne e qualche cucchiaio di besciamella.
Cospargete con grana.
Infornate a forno già caldo a 220 C. per 15 min.
Servite.
Questa ricetta è ideale per buffet aziendali o light lunch

Banqueting milano, grandi primi piatti per gradi eventi....

Le Lasagne al pesto
Elenchiamo gli ingredienti per la realizzazione delle lasagne al pesto:
lasagneall'uovo fresche, 250 gr.
pesto alla genovese, 100 gr.
sale fino, q.b.
besciamella, 0,4 l.
noce di burro
parmigiano reggiano grattugiato, q.b.
pepe, q.b.

Preparazione:

Scottate le lasagne in acqua bollente e salata per circa 1 minuto o poco più.
Fatele asciugare su uno strofinaccio di cotone, quando saranno bene asciutte...
Preparate la salsa besciamella.
Fatela intiepidire a fuoco lento e poi mescolatela al pesto alla genovese.
Mescolatela al pesto.

Imburrate una piccola pirofila o una teglia anti aderente poi spalmate un po di besciamella e di pesto e successivamente adagiatevi sopra uno strato di lasagne, poi un po' di besciamella e parmigiano grattugiato.帐篷
篷房
Continuare cosi fino a quando non si saranno formati tanti strati e finite con un ultimo strato di lasagne ricoperte con la leather ipad mini case salsa besciamella, delle noci di burro e abbondante parmigiano reggiano grattugiato.
Infornate per circa mezz'ora a 190 gradi.
Servite in piatti caldi.

Catering di alto livello, i grandi primi della tradizione italiana..alcune ricette

party tents
wedding tent

● Multi-function tent
1. Events tent for companies celebration, Olympic games etc;
2. Parties tents for both companies or privates, festival tents etc;
3. Exhibition tents to provide outdoor exhibition space solutions;
4. Industry tent as warehouse tent (storage tent) or workshop tent etc;
5. Sports tents to provide outdoor covered sport courts
6. Tents solutions for different kind of temporary or permanent spaces demands
ZHAOLI TENT always select high-quality materials !
ZHAOLI TENT with reliable quality structure as below features you can trust !

Dolci nuzilai oltre alle torte nuziali, alcuni suggerimenti,


Technical details
luminum Structure Hard pressed extruded aluminum 6061/T6, anodized surface finishing
High Performance Fabric Double PVC coated polyester fabric, 750g-850/sq. m, water proof,
UV resistance, anti-mildew, fire retardant to DIN4102 B1/M2
Eave Connections Hot-dip galvanized steel
Main Frame Profile 204*120*4 mm
Safety parameters Wind load: 100km/h
帐篷
篷房

Previous:35m large sports tent with 6m side height Next:3x3m Commercial Outdoor Events Pagoda tent

Dolci nuziali insieme alla torta nuziale, suggerimeti per un buffet di dolci

Cassata Fredda ai vari gusti.

Foderare uniformemente uno stampo a forma di cupola con un primo strato di gelato artigianale alla crema dello spessore di tre cm circa in modo da lasciare un incavo dove via via aggiungere gli altri strati di gelato,continuare l'operazione alternando i vostri gusti preferiti, fragola, crema e magari pistacchio.

Aggiungere in ultimo il pan di Spagna imbevuto con mezzo bicchiere di Rum Zacapa ed infine la panna di latte frecsa.

Sistemare lo stampo in frigorifero per 24 ore.

Tagliare a trance prima di servire in tavola.

Un gra dolce per i più golosi... ideale per i ricevimenti di nozze estivi dove il gelato si accompagna bene ad un ottimo bicchiere di passito fresco.

Dolci per matrimonio, alcune ricette per il tuo buffet di dolci

● Multi-function tent
1. Events tent for companies celebration, Olympic games etc;
2. Parties tents for both companies or privates, festival tents etc;
3. Exhibition tents to provide outdoor exhibition space solutions;
4. Industry tent as warehouse tent (storage tent) or workshop tent etc;
5. Sports tents to provide outdoor covered sport courts
6. Tents solutions for different kind of temporary or permanent spaces demands
ZHAOLI TENT always select high-quality materials !
ZHAOLI TENT with reliable quality structure as below features you can trust !

Technical details
luminum Structure Hard pressed extruded aluminum 6061/T6, anodized surface finishing
High Performance Fabric Double PVC coated polyester fabric, 750g-850/sq. m, water proof,
UV resistance, anti-mildew, fire retardant to DIN4102 B1/M2
Eave Connections Hot-dip galvanized steel
Main Frame Profile 204*120*4 mm帐篷
篷房
Safety parameters Wind load: 100km/h

Torte nuziali e ...dolci nuziali, il classico salame di cioccolato

Salame di cioccolato bianco

In una terrina capiente sbattere le uova con lo zucchero, fino a creare una crema abbastanza spumosa.

Aggiungere il burro.

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco, tagliato in piccoli quadratini, ed incorporarlo al precedente composto.

Spezzettaresale gli oro saiwa e mescolarli, amalgamandoli bene con la crema.

Sistemate il composto su un rettangolo di carta di alluminio per alimenti dandogli la forma di un salame e metterlo in freezer.
帐篷
篷房
dopo qualche ora sarà top leather ipad portfolio case pronto da servire tagliato afettine e sitemato su un vassoi scuro dove risalta il colore e decorandolo con una crema di fragole...

Un dolce da non perdere nei buffet nuziali.. il tiramisù

Tiramisù leggero

Mettere i Savoiardi nella teglia da imbere col caffè.
帐篷
篷房
A parte mescolare zucchero con tuorli di uova fresche, tenendo a parte gli albumi, fino a formmare una crema


Aggiungere al composto di uova e zucchero la ricotta fresca e amalgamare con cura.

Montare a neve gli albumi ed aggiungere alla pastella , cosi si otterra un crema ben amalgamata.

Mescolare poco ma bene.

Versare il tutto sui savoiardi imbevuti di caffe facendo vari strati e terminado con uno strato di crema.. poi una spolverata di cacao puro ....

2 orette in frigorifero e prima di servire ... stappate una bottiglia di ottimo moscato!

Un buy dolce che non deve mancare nei buffet di dolci nuziali.

Ricevimenti con gli struffoli.. un grande classico per un buffet di dolci tradizionale

Gli Struffoli

Sciogliere il burroin una padella ampia, lasciarlo raffreddare.

帐篷
篷房
Dopo questa operazione su un piano da lavoro, mettere la farina a fontana ed al suo centro tutti gli ingredienti, compreso il burro.

A composto ottenuto,sale online store formare delle piccole palline e fatele friggere a fiamma alta in abbondante olio..

Una volta pronti risultano dorati e quindi vanno fatti sgocciolare su carta assorbente, metterli in una pentola, su fuoco basso, in cui si sarà fatto sciogliere del miele naturale.

Fare in modo che gli struffoli siano ben amalgamati con il miele, girando costantemente.

Sistemarli, quindi, su un vassoio e guarnire con confettini a piacere.

Servire a temperatura ambiente per un buffet tradizionale e di grande qualità.

Un Banqueting, molto dolce...

zhaoli 8m tent is the ideal zone for private parties, corporate get-togethers, event lounges and VIP areas. 帐篷
篷房

The considerable flooring area offered by the dome tent also works perfectly well as club houses on golf courses or even summer houses set up in tourist resorts or in remote locations such as forrests. The possibilities are limited only by your imagination!

Catering Brianza, un immancabile dolce per i tuo buffet....

Torta di mele classica
for sale

Lavorare burro e zucchero, aggiungere i tuorli, il latte , la farina mista a fecola, lievito e a un pizzico di sale.

A parte montare a neve le chiare e incorporarle insieme alle mele tagliate a pezzetti.


Infornare a 180? per 55 minuti.

Effettuare la prova con lo stecchino.

Catering Lecco, un dolce classico per un buffet di dolci da sogno...

Il Tiramisù alle fragole


Prendere fragole fresche e lavarle, poi asciugarle e frullarne due terzi; in un tegame mescolare il frullato di fragole con poco più di 100 gr. di zucchero con acqua e cuocere a fuoco basso per circa trentacinque min., poi aggiungere il brandy e cuocere per altri quindici minuti. Far raffreddare il tutto.

Per la crema: montare i tuorli con lo zucchero rimanente amlgamandoli con la scorza di limone ed il mascarpone di latte fresco aggiungendo in fine gli albumi montati a neve.

Tagliare a piccole fette le altre fragole.

Bagnare i savoiardi nel composto di fragole ormai raffreddato, disporli in una teglia.
Ricoprire il composto con il mascarpone e poi con le fettine di fragole: continuare fino ad esaurimento degli ingredienti.

Far raffreddare il dolce in frigorifero per almeno 3 ore.

Un dolce delicattissimo per momenti indimanticabili accompagnato da due coppe di champagne, ottimo per due giovani sposi al castello di vigoleno.

Se cerchi un catering contatta la Fisher & Partners allo 0248464239 o scrivi una mail a info@fishermilano.it.

Festeggiare la Laurea con un Catering, una delizia per chiudere con dolcezza...e con Nutella!

● Multi-function tent
1. Events tent for companies celebration, Olympic games etc;
2. Parties tents for both companies or privates, festival tents etc;
3. Exhibition tents to provide outdoor exhibition space solutions;
4. Industry tent as warehouse tent (storage tent) or workshop tent etc;
5. Sports tents to provide outdoor covered sport courts
6. Tents solutions for different kind of temporary or permanent spaces demands
ZHAOLI TENT always select high-quality materials !
ZHAOLI TENT with reliable quality structure as below features you can trust !

Technical details
luminum Structure Hard pressed extruded aluminum 6061/T6, anodized surface finishing帐篷
篷房
High Performance Fabric Double PVC coated polyester fabric, 750g-850/sq. m, water proof,
UV resistance, anti-mildew, fire retardant to DIN4102 B1/M2
Eave Connections Hot-dip galvanized steel
Main Frame Profile 204*120*4 mm
Safety parameters Wind load: 100km/h

Catering per battesimi, i classici biscottini...

Curve Tent is not only strong, but also durable, thewind retardancy can reach 100km/h(0.5kn/m2). Curve Tent can be flexibly removedand expanded with its modular structure,china factory
party supply it is easily assembled and dismantled,storage volume is small. It can be applied in many temporary events as well asthe Big Tent series, also it’s a good choice as permanent building. Due tothe bended aluminum roof beams and perfect roof cover tensioning system, thewind resistance and snow loading capability are stronger.

Catering per cerimonie private, una crostata non guasta mai!

A variety of optional accessories expand the functionand usage of Curve Tent. Such as PVC fabric sidewalls with arch clear windows,ground anchors, weight plates, decoration roof linings and side curtains, glasswalls, ABS solid walls, 帐篷
篷房steel sandwich walls, corrugated steel sheet walling,glass doors, sliding doors, roller shutters, transparent roof covers andsidewalls, flooring system, hard PVC rain gutters, bell ends and so on.

Un dolce Catering ..... dolce natalizio!

Dolce natalizio alle nocciole

Sbattere il burro fresco a crema ed 篷房租赁
婚庆篷房 aggiungere lo zucchero la farina con il setaccio, il latte e le mandorle tritate e del lievito pane delgli angeli.

Impastare bene e stendere successivamente in una teglia imburrata. ricoprire di mandorle e di infornare a 230 gradi per circa 20 minuti.

Sfornare e servire con una tazza di the!


Un dolce Banqueting, una piccola sfiziosità...

Available sizes:
Clear Span available between 10-40.
Modular structure,the length is adjustable by 5m unit.
Features:
25°Roof pitch and perfect roof tension system allow Curve Tent to have better performance and survive in heavy snow situation.
Special 'heart' shape appearance make the tent more eye attractive.
Larger indoor space as to higher ridge height than most other tent styles with same clear span.
Wind load:above 100km/h篷房酒店
球形篷房
No exterior guy ropes or staking required.
Full line accessories available: Transparent PVC roof covers and walls, clear windows sidewalls, lining decoration,glass door sliding door, flooring system,weight plates,anchors glass walls, ABS hard walls, sandwich walls are only available on the gable sides.

Catering Arese, e dolci da buffet, la torta con Ananas

No exterior guy ropes or staking required.
Full line accessories available: Transparent PVC roof covers and walls, clear windows sidewalls, lining decoration,glass door sliding door, flooring system,weight plates,anchors glass walls, ABS hard walls, sandwich walls are only available on the gable sides.
Frame:尖顶篷房
欧式方形篷房厂家
No maintenance required.
Extruded 4 channel aluminum hollow profiles with anodized finishing above 12um.
All steel connectors including small parts have galvanized finishing above 60um.

Catering and banqueting Milano, dolce emozioni..

● Multi-function tent
1. Events tent for companies celebration, Olympic games etc;
2. Parties tents for both companies or privates, festival tents etc;
3. Exhibition tents to provide outdoor exhibition space solutions;
4. Industry tent as warehouse tent (storage tent) or workshop tent etc;
5. Sports tents to provide outdoor covered sport courts
6. Tents solutions for different kind of temporary or permanent spaces demands尖顶篷房租赁
车展篷房
ZHAOLI TENT always select high-quality materials !
ZHAOLI TENT with reliable quality structure as below features you can trust !
Technical details

dolci da buffet nuziale, un Banqueting per il tuo matrimonio

● Multi-function tent
1. Events tent for companies celebration, Olympic games etc;
2. Parties tents for both companies or privates, festival tents etc;
3. Exhibition tents to provide outdoor exhibition space solutions;
4. Industry tent as warehouse tent (storage tent) or workshop tent etc;
5. Sports tents to provide outdoor covered sport courts
6. Tents solutions for different kind of temporary or permanent spaces demands
ZHAOLI TENT always select high-quality materials !
ZHAOLI TENT with reliable quality structure as below features you can trust !
Technical details
Aluminum Structure

Hard pressed extruded aluminum 6061/T6, anodized surface finishing
High Performance Fabric 宴会帐篷
展会帐篷
Double PVC coated polyester fabric, 750g-850/sq.m, water proof,
UV resistance, anti-mildew, fire retardant to DIN4102 B1/M2
Eave Connections Hot-dip galvanized steel
Main Frame Profile 300*120*5.5mm
Safety Parameters Wind load: 100km/h

Banqueting Bollate, delicatezze dolci...

10x10m Big Size Aluminum Frame Trade Show Pagoda Tent - PA series

10x10m Commercial outdoor tent consist of 120x68x3mm aluminum alloy and 650-850g/sq.m PVC fabric.Which is widely used for festival celebration, outdoor exhibitions and other purposes. Easy to install and transport.篷房
帐篷篷房

● Pagoda Tent Structure

Catering Bollate, ricette da preparare a casa, torte nuziali

* Frame:

- Hard Pressed Extruded Aluminum Alloy 6061/t6,Main Profiles With 4 Channels

- Assembly Of The Main Profiles On The Ground,The Profiles Are Clipped Together On Grlvanized Steel Connections

* Top Roof and gable sides :

- 1000d*1000d Polyester Textile With Double Side Pvc Coated,

-White,850g/Sqm,Opaque,WaterProof,Antiaging,Uv Resistance And Flame Retardant To Din 4102, b1, m2.

- Cold Resistance Can Reach Subzero 25c .
广州篷房厂家
广州帐篷
* Sidewalls :

- 1000d*1000d Polyester Textile With Double Side Pvc Coated,

-White,650g/Sqm,Opaque,WaterProof,Antiaging,Uv Resistance And Flame Retardant To Din 4102, b1, m2.

Dolci per matrimonio, il babà con le arance..

* Frame:

- Hard Pressed Extruded Aluminum Alloy 6061/t6,Main Profiles With 4 Channels

- Assembly Of The Main Profiles On The Ground,The Profiles Are Clipped Together On Grlvanized Steel Connections

* Top Roof and gable sides :

- 1000d*1000d Polyester Textile With Double Side Pvc Coated,

-White,850g/Sqm,Opaque,WaterProof,Antiaging,Uv Resistance And Flame Retardant To Din 4102, b1, m2.

- Cold Resistance Can Reach Subzero 25c .

* Sidewalls :广州篷房厂家
广州帐篷

- 1000d*1000d Polyester Textile With Double Side Pvc Coated,

-White,650g/Sqm,Opaque,WaterProof,Antiaging,Uv Resistance And Flame Retardant To Din 4102, b1, m2.

Rievimenti per matrimonio, babà al pompelmo...


4.Terms and conditions:
1). Terms of payment:
T/T 30% of invoice value as deposit, and the balance shall be completely cleared after the buyer check the goods before delivery.

2). Terms of delivery:
* Delivery date(production date) :20-30 working days after receipt of deposit.
* Shipping terms: FOB Guangzhou /EXW Guangzhou/CFR+Destination port

3). Terms of package:
Frame and connectors packed in PE bag, fabric in PVC inner carry bag in PE outer bag.
篷房厂家
美食节篷房
4). Shipment modes:
* Small weight and CBM goods can be delivered by air or express .
* Big and heavy tents shall be shipped by sea .
* You can arrange shipment by yourselves or ask us to help .

5.What is a Curved tent structure?

Banqueting di qualità a milano, un bocconcino dolce..


This Structure offers the most spectacular venue for any event, whether it’s an exhibition, concert or conference. Available in 10m,12m,15m,18m,20m,25m and 30m spans, with a peak height of up to 11.97 metres, it meets any event need. The Curved Tent is a temporary structure with a permanent feel.

The unique product design of the Cuved tent offers an impressive structure with the fabric tensioned in both horizontal and vertical directions to create a clean taut finish, with white PVC inside and finish outside.

Once The Gables Have Been Fitted Access To The Building Can Be Through Either Roller Shutter Doors Or Double Glazed/Emergency Doors At Any Location Of The Building.

Advantages:
--Gable Heights Offer a Versatile Area To Display Graphic Designs For Advertising – This Service Can Be Arranged Internally
--For Big Size,Constructed With One Crane Therefore Reducing The Risk Of Site Damage
--Ideal For Permanent Applications, Such As Indoor Tennis Courts, Aircraft Hangars And Warehousing
--Gable Panels Can Be Fully Blackout Or Partially Translucent To Let In a Selected Amount Of Natural Light
--Similar To The Clearspan Tent Except It Uses a Curved Roof Beam Rather Than a Straight Roof Beam.
--Ideal For Both Short Term And Long Term Installations. Their Weather Tight Seals Offer Maximum Strength And Provide An Ideal Area For Climate Control And Inclement Weather.
--Has No Center Poles Or Exterior Guy Lines So It Allows For Maximum Use Of Interior Space. 美食节篷房
美食节帐篷
--Can Be Installed Either On a Hard Or a Soft Surface And Be Secured Either By Using Stakes Or Concrete Weights.

Il Banqueting e dolci nuziali....

This Structure offers the most spectacular venue for any event, whether it’s an exhibition, concert or conference. Available in 10m,12m,15m,18m,20m,25m and 30m spans, with a peak height of up to 11.97 metres, it meets any event need. The Curved Tent is a temporary structure with a permanent feel.

The unique product design of the Cuved tent offers an impressive structure with the fabric tensioned in both horizontal and vertical directions to create a clean taut finish, with white PVC inside and finish outside.

Once The Gables Have Been Fitted Access To The Building Can Be Through Either Roller Shutter Doors Or Double Glazed/Emergency Doors At Any Location Of The Building.
广州篷房厂家
广州帐篷
Advantages:
--Gable Heights Offer a Versatile Area To Display Graphic Designs For Advertising – This Service Can Be Arranged Internally

I dolci nuziali, il nostro banqueting li produce artigianalmente...

2). Terms of delivery:
* Delivery date(production date) :20-30 working days after receipt of deposit.
* Shipping terms: FOB Guangzhou /EXW Guangzhou/CFR+Destination port

3). Terms of package:
Frame and connectors packed in PE bag, fabric in PVC inner carry bag in PE outer bag.
宴会帐篷
展会帐篷
4). Shipment modes:
* Small weight and CBM goods can be delivered by air or express .
* Big and heavy tents shall be shipped by sea .
* You can arrange shipment by yourselves or ask us to help .

5.What is a Curved tent structure?

Banqueting a vigevano, i dolci dei nostri ricevimenti

Pagoda Tent is also called Pagoda Marquee, gazebo tent or Chinese Hat Marquee. It is easy to install and transport.Pagoda tents can be used as a single unit or combined to enlarge space户外帐篷篷房
帐篷旅馆 and become a special structure style with a rain gutter. Widely used for outdoor exhibitions, parties, festival celebrations, sports events, outdoor shops, walkways, garages, arenas and so on. Zhaoli Pagoda Tent can make your outdoor event become more visually pleasing!

Banqueting a Pavia, wedding plannera Pavia.

* Sidewalls :

- 1000d*1000d Polyester Textile With Double Side Pvc Coated,

-White,650g/Sqm,Opaque,WaterProof,Antiaging,Uv Resistance And Flame Retardant To Din 4102, b1, m2.

- Cold Resistance Can Reach Subzero 25c

尖顶篷房租赁
车展篷房
4.Terms and conditions:
1). Terms of payment:
T/T 30% of invoice value as deposit, and the balance shall be completely cleared after the buyer check the goods before delivery.

wedding planner trezzano sn , dolci per buffet di matrimonio

● Muti-function tent
1. Events tent for companies celebration, olympic games etc;
2. Parties tents for both companies or privates, festival tents etc;
3. Exhibition tents to provide outdoor exhibition space solutions;
4. Industry tent as warehouse tent (storage tent) or workshop tent etc;
5. Sports tents to provide outdoor covered sport courts篷房酒店
球形篷房
6. Tents solutions for different kind of temporary or permanent spaces demands
ZHAOLI TENT always select high-quality materials !

Catering in brianza, ricette per il tuo buffet di dolci...

Large size curve roof glass sidewalls exhibitons tent is fashionable and beautiful with graceful arc roof lines, which could helps to keep the interior side of the tent dry and clean in heavy rain & wind situation. Widely used for royal and top grade events & exhibition activities accompanied with glass or ABS hard walls.尖顶篷房
欧式方形篷房厂家

Banqueting e catering brianza..i dolci nuziali..alcune ricette

ZHAOLI TENT always select high-quality materials !
ZHAOLI TENT with reliable quality structure as below features you can trust !

Technical details
Aluminum Structure Hard pressed extruded aluminum 6061/T6, anodized surface finishing
High Perfomance Fabric 篷房酒店
球形篷房
Double PVC coated polyester fabric, 750g-850/sq. m, water proof,
UV resistance, anti-mildew, fire retardant to DIN4102 B1/M2
Eave Connections Hot-dip galvanized steel
Main Frame Profile 300x120x5.5 mm
Safety parameters Wind load: 100km/h

Wedding planner gaggiano ...Ricevimenti di nozze

Technical details

information
Style
Aluminium Tent - BS series
zhaoli
zhaoli tent
Place of original
China (Mainland)
Material
Hard pressed extruded aluminum 6061/T6.
Double PVC coated polyester fabric(650-900g/sq. m, water proof, UV resistance, anti-mildew, self-cleaning, fire retardant according to standard NFPA701 & DIN4102 B1/M2).
Connections:Hot-dip galvanized steel.帐篷制造工厂
篷房租赁
Color
White, red, yellow, blue, green, black, transparent etc

Banqueting Pioltello, i dolci per i tuoi eventi...

Pagoda Tent is also called Pagoda Marquee, gazebo tent or Chinese Hat Marquee. It is easy to install and transport.Pagoda tents can be used as a single unit or combined to enlarge space and become a special structure style with a rain gutter. Widely used for outdoor exhibitions, parties, festival celebrations, sports events, 户外帐篷篷房
帐篷旅馆outdoor shops, walkways, garages, arenas and so on. Zhaoli Pagoda Tent can make your outdoor event become more visually pleasing!

Wedding planner cesano boscone, ricevimenti con i nostri dolci

High peak design, elegant appearance.
Can be connected to each other by adding rain gutters to get a tents world; which then absolutely will be an eye-catching scene.
Can be connected to any other large tents behaving as the reception area before entering the tent halls.
No exterior guy ropes or staking required.
No poles inside,100% interior space can be used.
Relocatable, easy to install, dismantle and transport.
Accessories available: Transparent Pvc roof covers and walls, clear windows side walls, glass walls, ABS hard walls, sandwich walls, lining decoration, glass door, sliding door, flooring system, weight plates, anchors.
Frame:帐篷篷房
户外帐篷篷房
No maintenance required.
Extruded 4 channel aluminum hollow profiles with anodized finishing above 12um.
All steel connectors including small parts have galvanized finishing above 60um.
Technical Parameters:

Cocktail di degustazione in Villa Ronchi Vigevano

10x10m Big Size Aluminum Frame Trade Show Pagoda Tent - PA series
篷房
帐篷篷房
10x10m Commercial outdoor tent consist of 120x68x3mm aluminum alloy and 650-850g/sq.m PVC fabric.Which is widely used for festival celebration, outdoor exhibitions and other purposes. Easy to install and transport.

● Pagoda Tent Structure

Catering Pioltello, per eventi privati, ricette di dolci da realizzare a casa...

25x80m Transparent PVC wedding tent - BS series广州帐篷
篷房厂家

25X80m transparent PVC roof and sidewalls wedding tent is used transparent PVC for roof and sidewalls instead of blackout PVC.Which is elegant and eye-attractive and popular by people in Nigeria/Africa for outdoor celebration events,wedding party and so on.
● Standard A frame tent Structure

Catering Settimo Milanese, alcune ricette del nostro pasticcere..

● Multi-function tent
1. Events tent for companies celebration, Olympic games etc;
2. Parties tents for both companies or privates, festival tents etc;
3. Exhibition tents to provide outdoor exhibition space solutions;
4. Industry tent as warehouse tent (storage tent) or workshop tent etc;展会帐篷
广州篷房厂家
5. Sports tents to provide outdoor covered sport courts
6. Tents solutions for different kind of temporary or permanent spaces demands
ZHAOLI TENT always select high-quality materials !
ZHAOLI TENT with reliable quality structure as below features you can trust !

Banqueting Settimo Milanese, e ricette di dolci...


Technical details
luminum Structure Hard pressed extruded aluminum 6061/T6, anodized surface finishing
High Performance Fabric Double PVC coated polyester fabric, 750g-850/sq. m, water proof,车展篷房
宴会帐篷
UV resistance, anti-mildew, fire retardant to DIN4102 B1/M2
Eave Connections Hot-dip galvanized steel
Main Frame Profile 204*120*4 mm
Safety parameters Wind load: 100km/h

Wedding planner Cusago, alcune ricette di dolci nuziali...

In September 22, 2015 President Xi Jinping made an official state visit to the United States, visit the first station came to the beautiful Seattle, 9:19 morning U.S.户外帐篷篷房 Pacific time arrived at the Seattle North Penn airport, President Obama, on behalf of the Washington governor Insley and his wife, senior federal officials and the mayor of Seattle Mari, local dignitaries and friends from various circles to the ramp before a warm welcome to Xi Jinping couple.帐篷篷房

Catering Cusago, dolci per un buffet di nozze

From the TV screen we can clearly see the reception site, the choice of tents as field temporary reception and temporary address location. The tent is a new temporary building with outdoor activities, it is the role of flexible disassembly, storage and light, known as "mobile real estate". The tent can be used not only a temporary reception can also be used in industrial warehousing, logistics, exhibition, outdoor sports, travel and leisure, business meetings, celebrations, business promotion and other business activities.
帐篷旅馆
帐篷制造工厂
Case show:

Wedding planner Assago, alcune ricette della nostra cucina..

The fan-shaped tent is due to the limitation of space, not a straight line tent extends at an angle to the side to extend, mainly used for circular, circular, arc and other unconventional type of site, according to the actual measurement site tailored tent.
Fan shaped tent _Curved tent
篷房租赁

Zhaoli tent products made of high strength aluminum alloy frame, using flame retardant tarpaulin double-sided PVC synthetic fiber cloth, in line with the European DIN4102B1, M2 standard, has become the first domestic CE certification of the two enterprises.
Optional accessories tent:
婚庆篷房

Catering Assago, la nuova tendenza... alcune ricette da far preparare direttamente a casa tua....

1, top cloth: 650-1050g/ square meters PVC synthetic fiber cloth, a semi transparent and opaque two optional; used for white, while a variety of colors (color or color double-sided single-sided) and transparent top cloth optional.

2, Wai cloth: Wai cloth is divided into transparent window and no window two, commonly used for white, and a variety of colors (two-sided color or single-sided color) optional.

Custom: top cloth and cloth can according to user needs, screen printing marks or printing patterns.
篷房酒店

3, the wall around the tent cloth: in addition to PVC, select ABS hard glass curtain wall, side wall, sandwich wall, color steel plate wall.
球形篷房
4, double door, glass door, glass door, glass door, shutter door.

wedding planner Peschiera Borromeo , i nostri chef a casa tua....

1, top cloth: 650-1050g/ square meters PVC synthetic fiber cloth, a semi transparent and opaque two optional; used for white, while a variety of colors (color or color double-sided single-sided) and transparent top cloth optional.

2, Wai cloth: Wai cloth is divided into transparent window and no window two, commonly used for white, and a variety of colors (two-sided color or single-sided color) optional.

Custom: top cloth and cloth can according to user needs, screen printing marks or printing patterns.

3, the wall around the tent cloth: in addition to PVC, select ABS hard glass curtain wall, side wall, sandwich wall, color steel plate wall.

4, double door, glass door, glass door, glass door, shutter door.
欧式方形篷房厂家

5, weight: expansion screws (for cement floor), nail (for grassland and desert), fixed bearing (for marble floor).

6, internal support: Top mantle, surrounded by decorative accessories, lighting, air conditioning, etc..尖顶篷房租赁

Catering Peschiera Borromeo, i nostri chef a casa tua: alcune ricette

DOLCE DI RICOTTA

Ingredienti:
300 g di farina
300 g di zucchero
3 uova
300 g di ricotta
la buccia grattugiata di un limone
1 bustina di lievito

Esecuzione:
Frullare bene le uova con lo zucchero, aggiungere la ricotta, poi la farina, il limone ed infine il lievito.
Infornare a 150 gradi centigradi e cuocere per 1 ora circa in una teglia imburrata.

Se cerchi un Catering a Peschiera Borromeo contattaci allo 0248464239, operiamo in tutta la Lomardia.

Banqueting Peschiera Borromeo, alcune ricette da fare per i tutoi ospiti direttamente a casa tua...

DOLCETTI CACAO E NOCCIOLE

Ingredienti:
400 g di nocciole tostate gi? sgusciate
1 bicchiere di stock 84 - strega - mandarino
200 g di zucchero
75 g di cacao amaro
Provenienza: Lorenzo Giordano (FidoNet)
Data: 16.07.1993

Esecuzione:
Mettete da parte una trentina di noccioline e macinate un poco alla volta in un macinacaff? le nocciole rimanenti e lo zucchero mettendo quanto ottenuto in una ciotola.
Aggiungere il bicchiere del cocktail precedentemente preparato ed il cacao in polvere ed amalgamare il tutto.Con tale composto, preparate delle palline che poi rotolerete in un piatto di zucchero.
Sistemate le palline nelle apposite cartine per dolci e ponete su ognuna una nocciolina.

Se cerchi una società di Banqueting a Peschiera Borromeo contattaci a info@fishermilano.it e ti metteremo in contatto con una nostra wedding planner che ti seguirà nelle tue richieste.

Catering Cinisello Balsamo, alcune nostre ricette..

DOLCETTI AL COCCO

Ingredienti dosi per 6:
6 uova
300 g di zucchero
300 g di cocco fresco grattugiato
olio
sale
Provenienza: RAI Televideo
Data: 31.01.1992

Esecuzione:
Cuocere a bagnomaria lo zucchero, gli albumi e un pizzico di sale finchè lo zucchero non sarà completamente sciolto, aggiungere il cocco e mescolare.
Ungere con olio la piastra del forno, allinearvi piccole quantità del composto ben distanziate fra loro (circa 40) e cuocere in forno a 180 gradi fino a quando saranno di colore dorato. Servire freddi.

Se cerchi un CAtering a Cinisello balsamo, contatta la Fisher Milano Catering allo 0348464239, operiamo in tutto il nord italia ed in particolare in lombardia.

Ti aspettiamo!

Wedding planner Cinisello Balsimo, alcune ricette per gli eventi a casa tua..

Dolci al cocco

Ingredienti dosi per 6:
6 uova
300 g di zucchero
300 g di cocco fresco grattugiato
olio
sale


Esecuzione:
Cuocere a bagnomaria lo zucchero, gli albumi e un pizzico di sale finch? lo zucchero non sarà completamente sciolto, aggiungere il cocco e mescolare.
Ungere con olio la piastra del forno, allinearvi piccole quantità del composto ben distanziate fra loro (circa 40) e cuocere in forno a 180 gradi fino a quando saranno di colore dorato. Servire freddi.

Il nostro banqueting si distingue per la cura al prodotto ed al servizio, se cerchi un banqueting a Cinisello Balsamo contattaci a info@fishermilano.it, serviamo i nostri clienti in tutta la Lomardia e nel Nord Italia.

Catering Rozzano, la professionalità Miglior Catering a casa tua...

The fan-shaped tent is due to the limitation of space, not a straight line tent extends at an angle to the side to extend, mainly used for circular, circular, arc and other unconventional type of site, according to the actual measurement site tailored tent.
Fan shaped tent _Curved tent
Zhaoli tent products made of high strength aluminum alloy frame, using flame retardant tarpaulin double-sided PVC synthetic fiber cloth, in line with the European DIN4102B1, M2 standard, has become the first domestic CE certification of the two enterprises.
Optional accessories tent:

1, top cloth: 650-1050g/ square meters PVC synthetic fiber cloth, a semi transparent and opaque two optional; used for white, while a variety of colors (color or color double-sided single-sided) and transparent top cloth optional.

2, Wai cloth: Wai cloth is divided into transparent window and no window two, commonly used for white, and a variety of colors (two-sided color or single-sided color) optional.

Custom: top cloth and cloth can according to user needs, screen printing marks or printing patterns.

3, the wall around the tent cloth: in addition to PVC, select ABS hard glass curtain wall, side wall, sandwich wall, color steel plate wall.

4, double door, glass door, glass door, glass door, shutter door.
宴会帐篷
5, weight: expansion screws (for cement floor), nail (for grassland and desert), fixed bearing (for marble floor).
车展篷房

6, internal support: Top mantle, surrounded by decorative accessories, lighting, air conditioning, etc..

Wedding planner Rozzano,, le nostre ricette a casa tua...

Curve Tent series was developed with the independentdesign of ZHAOLI technical team in 2007, it was becoming quite popular and gothigh praise from all over the world with its high quality and elegant exteriorsince it’s available. Comparing with the traditional A shaped tents, the shapefor Curve Tent is more special. It is modular structure, and can be increasedor decreased in 5m bay. Hard pressed extruded aluminum alloy (6061/T6) isadopted for framework. The roof cover and sidewalls are made of flame-retardantdouble PVC-coated polyester textile, which is strictly conducted in accordancewith European DIN4102B1, M2 quality control standards.
party tents
wedding tent

Le nostre wedding planner opèerano in tutto il territorio regionale, chiamaci per una consulenza gratuita allo 0248464239.

Catering abbiategrasso, alcune ricette direttamente a casa tua...

The application of the exhibition tent

1 exhibition tents have temporary, flexibility, mobility three characteristics. Customers can be erected at any time, demolition. Build installation fast, convenient, after demolition can continue to build elsewhere. 100% of the space utilization is very suitable for businesses and businesses need to convert venues use.

2 exhibition tents have a full range of convenience, the price is cheaper than in the steel shed at the same time, and can ensure the safety performance (wind resistant capacity of 80kmh, PVC tarpaulin fire rating up to B1), so it is the best choice to solve the tents of outdoor activities and exhibition.

The advantages of the exhibition room

1 light transmittance: membrane material with light transmission performance, soft light into the room not only make people work indoors as outdoors, experience Pro natural feeling. Moreover, the utility model can meet the needs of indoor lighting without lighting during the day, saving a large amount of electric energy consumption. That is, environmental protection and control of operating costs.

2 span: internal unimpeded space, providing the largest practical space.

3 insulation: the use of double insulation materials to achieve insulation, insulation effect.
广州篷房厂家
4 low requirements: to achieve the lowest basic requirements, do not require expensive construction and construction of the foundation.展会帐篷


5 price: durable structure, two novel and beautiful appearance, high quality and low price, obvious economic benefits.

Wedding planner abbiategrasso, la professionalità di Miglior Catering casa tua...

1 exhibition tents have temporary, flexibility, mobility three characteristics. Customers can be erected at any time, demolition. Build installation fast, convenient, after demolition can continue to build elsewhere. 100% of the space utilization is very suitable for businesses and businesses need to convert venues use.

2 exhibition tents have a full range of convenience, the price is cheaper than in the steel shed at the same time, and can ensure the safety performance (wind resistant capacity of 80kmh, PVC tarpaulin fire rating up to B1), so it is the best choice to solve the tents of outdoor activities and exhibition.

The advantages of the exhibition room
广州帐篷
篷房厂家
1 light transmittance: membrane material with light transmission performance, soft light into the room not only make people work indoors as outdoors, experience Pro natural feeling. Moreover, the utility model can meet the needs of indoor lighting without lighting during the day, saving a large amount of electric energy consumption. That is, environmental protection and control of operating costs.

Ville da matrimonio, alcune ricette per il tuo ricevimento in villa..

The characteristics of the exhibition room

1, the framework is composed of high-quality aluminum alloy, strong security.

By 2, imports of synthetic fiber and awning cloth made of three layers of PVC material, with high strength, wind, rain, sun fire etc..

3, easy assembly and disassembly, outdoor exhibition and outdoor activities is the best product.

4, the tarpaulin can be folded, small frame after the demolition, convenient transportation and storage.

5, unit combination structure, according to the size of the site to increase or split freely build.

6, span from 6 meters, 8 meters, 9 meters, 10 meters, 15 meters, 18 meters to 60 meters.

7, simple build and disassembly.

8, the interior without supporting facilities, 100%.
美食节篷房
音乐节帐篷
9, no special requirements for the construction site, generally flat land such as sand, grassland, asphalt, cement and tile floors can be.

Cuoco a domicilio , la qualità dei nostri dolci per le tue feste ..direttamente a casa tua...

Exhibition tents selling

Structure safety

1 wind resistance: tents belonging to the building, also known as flexible architecture. Tent due to lighter weight, the structure design highlights the flexible constraints, abandoned the traditional consolidation column, using a hinged connection, to resist the wind load, wind energy consumption reached the effect by rotating the hinge at the bottom of the column, and the overall structural damage does not occur.

2 fire: tent criteria wall scraping coating cloth with PVC knife. Material flame retardant level is B1, is difficult to burn material, that is, after the flame left 2 seconds automatically extinguished. With the corresponding fire facilities and management, can be widely applicable to all levels of the venue exhibition hall.

Two, foundation treatment

1 tents in construction of the foundation of the demand is not high, the terrain adaptability, even in a certain slope ground, also can easily, reducing the difficulty of construction and shorten the construction time.

2 Tent base is fixed by bolts, repeated disassembly and drill rod, the bearing plate method, the fast moving convenient tent.
帐篷定做
篷房定做
Expansion bolts apply to the damaged cement floor. The steel is suitable for grassland. Bearing plate applicable to non destructive ground.

Catering Albairate, alcune ricette per i tuoi dolci ....

Exhibition tents selling

Structure safety

1 wind resistance: tents belonging to the building, also known as flexible architecture. Tent due to lighter weight, the structure design highlights the flexible constraints, abandoned the traditional consolidation column, using a hinged connection, to resist the wind load, wind energy consumption reached the effect by rotating the hinge at the bottom of the column, and the overall structural damage does not occur.

2 fire: tent criteria wall scraping coating cloth with PVC knife. Material flame retardant level is B1, is difficult to burn material, that is, after the flame left 2 seconds automatically extinguished. With the corresponding fire facilities and management, can be widely applicable to all levels of the venue exhibition hall.

Two, foundation treatment篷房

1 tents in construction of the foundation of the demand is not high, the terrain adaptability, even in a certain slope ground, also can easily, reducing the difficulty of construction and shorten the construction time.

2 Tent base is fixed by bolts, repeated disassembly and drill rod, the bearing plate method, the fast moving convenient tent.
帐篷

Expansion bolts apply to the damaged cement floor. The steel is suitable for grassland. Bearing plate applicable to non destructive ground.

Wedding planner Albairate, i nostri cuochi a casa tua per le cene importanti....

Three, build speed

The tent adopts modular design, lightweight component materials to ensure the transportation, construction and easy and flexible. Equipped with 16 workers and related equipment, a 1000 square meter room one day to complete, can fully meet customer delivery requirements.

Four, optional selection

Now people in the country for outdoor activities have become increasingly demanding, in order to meet various customer requirements of different activities, Changzhou Weichuang through research, improvement and innovation of the research and development of new, beautiful and practical tent in all kinds of industry.帐篷篷房

1 ceilings and curtain: let tents look gorgeous and colorful, long for the reception, wedding and other senior business activities, listen to A Hua decorative cloth rich fold type and simple pull type to choose.
篷房

2 air conditioning system: tent can be obtained with a certain temperature, humidity and air quality air to meet the user and production process requirements and improve labor hygiene and indoor climate conditions.

Banqueting Albairate, Per i tuoi ricevimenti in grande stile.

"Tent on the logistics of storage and transportation management has a good regulatory function, I hope to promote the system in the storage system canopy." CMST Development Development shares Nanyang Walled Zhengzhou Branch Chairman Dong
client
client CMST Development co., ltd
industry

Logistics
Customer Background

China Storage Development Co., Ltd. as a veteran of the warehousing and logistics enterprises in the country more than 30 central cities and port cities with more than 70 logistics and distribution centers and operating entities, living in the domestic storage industry leading position.

With the acceleration of urbanization process, most of the warehouses in the city's fringe are in the city center or sub-center, due to urban planning adjustment, storage function into the suburbs and other factors,Planning adjustment, the need for relocation, upgrading or overall development.
Business Challenge户外帐篷篷房
帐篷旅馆

• Existing warehouses are difficult to meet the growing demand for warehousing.The original warehouse layout can not meet some of the storage requirements of customers, while the business during the peak season, the current storage resources have begun to restrict their business development.

catering Bresso, alcune ricette sfiziose...

Scaloppine In Agrodolce

dosi per 4 persone: 10 Fette Vitello Ben Battuto, 1 Cucchiaio Farina, 100 G Burro, Odore Di Noce Moscata, alcune Acciughe, 1 Pugno Prezzemolo, 1/2 Bicchiere Vino Marsala
louis vuitton outlet  replica louis vuitton handbags  

Infarinate leggermente le fettine e fatele cuocere nel burro in cui avrete aggiunto le acciughe e il prezzemolo tritato. Appena le fettine sono cotte, irroratele di marsala e lasciatele a fuoco lento per qualche minuto a insaporirsi.

Se cerchi un catering a Bresso, contattaci a info@fishermilano.it

Catering Bareggio, Piatti di pesce

Business Challenge

• Existing warehouses are difficult to meet the growing demand for warehousing.The original warehouse layout can not meet some of the storage requirements of customers, while the business during the peak season, the current storage resources have begun to restrict their business development.

L The unused open space of the park has not been effectively utilized.Due to the new urban planning of the Government, its vacant land can not be built permanent permanent building, the approval is very difficult.

L The traditional storage space construction requires a small sum of money, the reservoir does not want to invest too much money.
solution

Customized warehousing logistics space solution: make full use of the idle space in the logistics park, remove the old warehouse, in the short term rapid realization of the construction of movable tents warehouse to address the storage business growth facing the storage space needs.
帐篷制造工厂
篷房租赁
Based on the actual situation of the storage site and the planning of its future storage strategy, the company designed the warehousing space solution for the branch company, designed the storage space according to the characteristics of the storage business, provided the installation, dismantling, repair and repair, spare partsReplacement and other after-sales service.

Wedding planner Bareggio, ricette di dolci delizie.....

● Customized design manufacturing is available.
1. Professional R&D team
2. Advanced production line
● Full optional accessories are available (Please refer to 3D drawing as below)帐篷
篷房

Catering Cologno monzese, alcune ricette dolci per deliziare i tuoi cooffe break

value of customer

Storage space construction and operational efficiency has improved significantly.

Tent warehouse modular modular combination of features, without ground handling advantages, greatly enhance the efficiency of warehousing and construction, shorten the construction period, the timely settlement of the temporary storage of goods and inventory turnover.

Light asset investment, saving construction funds.

Tent warehouse overall construction, relative to the traditional warehouse construction, more economical, 2-3 years to recover the cost of inputs.

Stages of transition and storage regulation problems are resolved.
婚庆篷房
篷房酒店
In the storage of the old and new park relocation, upgrading process, the transformation of tents warehouse, adjustable function value will be given full play to help deal with the strategic transition in the reservoir easily.

Wedding planner Cologno Monzese, alcune ricette

value of customer

Storage space construction and operational efficiency has improved significantly.

Tent warehouse modular modular combination of features, without ground handling advantages, greatly enhance the efficiency of warehousing and construction, shorten the construction period, the timely settlement of the temporary storage of goods and inventory turnover.

Light asset investment, saving construction funds.

Tent warehouse overall construction, relative to the traditional warehouse construction, more economical, 2-3 years to recover the cost of inputs.

Stages of transition and storage regulation problems are resolved.

In the storage of the old and new park relocation, upgrading process, the transformation of tents warehouse, adjustable function value will be given full play to help deal with the strategic transition in the reservoir easily.
The use of products and services
球形篷房
尖顶篷房
12 meters to 30 meters wide range of mobile storage specifications

Banqueting Cologno Monzese, la ricetta di una delizia immancabile sul buffet di dolci...

Based on the actual situation of the storage site and the planning of its future storage strategy, the company designed the warehousing space solution for the branch company, designed the storage space according to the characteristics of the storage business, provided the installation, dismantling, repair and repair, spare partsReplacement and other after-sales service.
value of customer

Storage space construction and operational efficiency has improved significantly.

Tent warehouse modular modular combination of features, without ground handling advantages, greatly enhance the efficiency of warehousing and construction, shorten the construction period, the timely settlement of the temporary storage of goods and inventory turnover.

Light asset investment, saving construction funds.

Tent warehouse overall construction, relative to the traditional warehouse construction, more economical, 2-3 years to recover the cost of inputs.

Stages of transition and storage regulation problems are resolved.
欧式方形篷房厂家
尖顶篷房租赁
In the storage of the old and new park relocation, upgrading process, the transformation of tents warehouse, adjustable function value will be given full play to help deal with the strategic transition in the reservoir easily.

Catering Garbagnate Milanese, servizio a casa tua con ricette di alta qualità...

The fan-shaped tent is due to the limitation of space, not a straight line tent extends at an angle to the side to extend, mainly used for circular, circular, arc and other unconventional type of site, according to the actual measurement site tailored tent.
Fan shaped tent _Curved tent
Zhaoli tent products made of high strength aluminum alloy frame, using flame retardant tarpaulin double-sided PVC synthetic fiber cloth, in line with the European DIN4102B1, M2 standard, has become the first domestic CE certification of the two enterprises.
Optional accessories tent:

1, top cloth: 650-1050g/ square meters PVC synthetic fiber cloth, a semi transparent and opaque two optional; used for white, while a variety of colors (color or color double-sided single-sided) and transparent top cloth optional.

2, Wai cloth: Wai cloth is divided into transparent window and no window two, commonly used for white, and a variety of colors (two-sided color or single-sided color) optional.

Custom: top cloth and cloth can according to user needs, screen printing marks or printing patterns.车展篷房
宴会帐篷

3, the wall around the tent cloth: in addition to PVC, select ABS hard glass curtain wall, side wall, sandwich wall, color steel plate wall.

4, double door, glass door, glass door, glass door, shutter door.

Banqueting Garbagnate Milanese, alcune ricette dei nostri servizi raffinati...

The fan-shaped tent is due to the limitation of space, not a straight line tent extends at an angle to the side to extend, mainly used for circular, circular, arc and other unconventional type of site, according to the actual measurement site tailored tent.
Fan shaped tent _Curved tent
Zhaoli tent products made of high strength aluminum alloy frame, using flame retardant tarpaulin double-sided PVC synthetic fiber cloth, in line with the European DIN4102B1, M2 standard, has become the first domestic CE certification of the two enterprises.
Optional accessories tent:

1, top cloth: 650-1050g/ square meters PVC synthetic fiber cloth, a semi transparent and opaque two optional; used for white, while a variety of colors (color or color double-sided single-sided) and transparent top cloth optional.

2, Wai cloth: Wai cloth is divided into transparent window and no window two, commonly used for white, and a variety of colors (two-sided color or single-sided color) optional.

Custom: top cloth and cloth can according to user needs, screen printing marks or printing patterns.

3, the wall around the tent cloth: in addition to PVC, select ABS hard glass curtain wall, side wall, sandwich wall, color steel plate wall.

4, double door, glass door, glass door, glass door, shutter door.

5, weight: expansion screws (for cement floor), nail (for grassland and desert), fixed bearing (for marble floor).宴会帐篷
展会帐篷

6, internal support: Top mantle, surrounded by decorative accessories, lighting, air conditioning, etc..

Wedding planner Garbagnate Milanese, alcune ricette dolci per un servizio impeccabile..

SFORMATO DI PERE

Ingredienti
dosi per 4:
500 g di pere burrose
3 uova
100 g di zucchero
1 limone

Esecuzione:
Sbattete in una terrina le uova intere con lo zucchero, unite poco alla volta il latte tiepido e la buccia di
limone grattugiata. Sbucciate le pere e tagliatele a fette sottili. In una tortiera rotonda (quella per la pizza va benone) disponete su un unico strato le fette di pere e versatevi sopra la crema, uniformemente.
Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa sessanta minuti.


Le nostre wedding planner sapranno consigliarti i dolci più adatti per il tuo buffet di nozze, se cerchi una wp a Garbagnate Milanese scrivi a : info@fishermilano.it

Camerieri professionisti e grandi chef a casa tua, le ricette dei nostri dolci....

SIVIGLIANA

Ingredienti
dosi per 4:
125 g di farina
3 uova
125 g di burro
200 g di zucchero
arance
250 g di zucchero a velo
1 cucchiaio di Cointreau

Esecuzione:
Lavorare a lungo 3 rossi d'uovo con 200 g di zucchero, 100 g di burro e 125 g di farina.
Unire 3 albumi montati a neve soda, 2 cucchiai di buccia d'arancia grattugiata e 1 cucchiaio di Cointreau.
Cuocere per 30 minuti in una placca rettangolare imburrata e infarinata, in forno gi? caldo a 150 gradi.
Quando ? tiepida sformarla e disporla sul piatto di portata.
Coprire con una glassa ottenuta con 250 g di zucchero a velo e il succo di un'arancia. Guarnire con fette d'arancia.

cuoco chef e camerieri a domicilio milano, alcune ricette per le tue ricorrenze...

SOFFIATO DI RISO E BANANA

Ingredienti:
riso
1 uovo + 1 albume
1 banana
latte
1 pezzetto di burro
Esecuzione:
Cuocere il riso nel latte; unire la banana affettata, passare tutto al setaccio ed unirvi il tuorlo ed un pezzetto di burro, poi i due bianchi montati a neve.
Mettere in uno stampo e cuocere in forno caldo

Se vuoi un cuoco a Domicilio contatta Miglior Catering allo 023315274.
Ricette di alta qualità per le tue cene private.

Chef a domicilio, camerieri proifessionisti, ricette di dolci delizie...

The application of the exhibition tent

1 exhibition tents have temporary, flexibility, mobility three characteristics. Customers can be erected at any time, demolition. Build installation fast, convenient, after demolition can continue to build elsewhere. 100% of the space utilization is very suitable for businesses and businesses need to convert venues use.

2 exhibition tents have a full range of convenience, the price is cheaper than in the steel shed at the same time, and can ensure the safety performance (wind resistant capacity of 80kmh, PVC tarpaulin fire rating up to B1), so it is the best choice to solve the tents of outdoor activities and exhibition.

The advantages of the exhibition room

1 light transmittance: membrane material with light transmission performance, soft light into the room not only make people work indoors as outdoors, experience Pro natural feeling. Moreover, the utility model can meet the needs of indoor lighting without lighting during the day, saving a large amount of electric energy consumption. That is, environmental protection and control of operating costs.

2 span: internal unimpeded space, providing the largest practical space.广州篷房厂家
广州帐篷

3 insulation: the use of double insulation materials to achieve insulation, insulation effect.

Banqueting Paderno Dugnano, con vini italiani

AMARONE DELLA VALPOLICELLA


Caratteristiche del AMARONE DELLA VALPOLICELLA DOC
Colore: ROSSO
Regione: VENETO
Gradazione alcolica complessiva minima: 10,5% Acidità totale minima: 5,5 per mille Estratto secco netto minimo: 17 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco, Novello Colore: rosso rubino chiaro. Odore: vinoso, intenso, fruttato. Sapore: asciutto, sapido, leggermente acidulo, talvolta leggermente frizzante.
篷房
帐篷篷房
Vitigno di base: CORVINA O CRUINA
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera è la varietà migliore di Valpolicella e Bardolino , che dà rossi relativamente leggeri e fruttati con una nota ammandorlata .La Corvina o anche Cruina è la varietà più apprezzata per un buon appassimento , per la produzione di Amarone e Recioto .

Se cerchi un Banqueting a Paderno Dugnano, chiama allo 0248464239.

Catering Paderno Dugnano, ricevimenti con i vini della nostra cantina...

Technical details

Aluminum Structure Hard pressed extruded aluminum 6061/T6, anodized surface finishing
High Performance Fabric
帐篷
篷房
Double PVC coated polyester fabric, 750g-850/sq. m, water proof,
UV resistance, anti-mildew, fire retardant to DIN4102 B1/M2
Eave Connections Hot-dip galvanized steel
Main Frame Profile 120X68X3mm
Safety parameters Wind load: 80km/h

Wedding planner Paderno Dugnano, i vini della nostra cantina...

Technical details

Aluminum Structure Hard pressed extruded aluminum 6061/T6, anodized surface finishing帐篷
篷房
High Performance Fabric
Double PVC coated polyester fabric, 750g-850/sq. m, water proof,
UV resistance, anti-mildew, fire retardant to DIN4102 B1/M2
Eave Connections Hot-dip galvanized steel
Main Frame Profile 120X68X3mm
Safety parameters Wind load: 80km/h

Miglior Catering: un ricevimento di nozze con vini di alto livello

The application of the exhibition tent

1 exhibition tents have temporary, flexibility, mobility three characteristics. Customers can be erected at any time, demolition. Build installation fast, convenient, after demolition can continue to build elsewhere. 100% of the space utilization is very suitable for businesses and businesses need to convert venues use.

2 exhibition tents have a full range of convenience, the price is cheaper than in the steel shed at the same time, and can ensure the safety performance (wind resistant capacity of 80kmh, PVC tarpaulin fire rating up to B1), so it is the best choice to solve the tents of outdoor activities and exhibition.

The advantages of the exhibition room

1 light transmittance: membrane material with light transmission performance, soft light into the room not only make people work indoors as outdoors, experience Pro natural feeling. Moreover, the utility model can meet the needs of indoor lighting without lighting during the day, saving a large amount of electric energy consumption. That is, environmental protection and control of operating costs.

2 span: internal unimpeded space, providing the largest practical space.

3 insulation: the use of double insulation materials to achieve insulation, insulation effect.

4 low requirements: to achieve the lowest basic requirements, do not require expensive construction and construction of the foundation.
篷房厂家
美食节篷房
5 price: durable structure, two novel and beautiful appearance, high quality and low price, obvious economic benefits.

Catering Rho - Pero, i vini importanti delle nostre regioni...

AGLIANICO DEL VULTURE RISERVA

Caratteristiche del AGLIANICO DEL VULTURE RISERVA DOC
Colore: ROSSO
Regione: BASILICATA
Gradazione alcolica complessiva minima: 11,5% Acidità totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 22 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco, Riserva Colore: rosso rubino pi? o meno intenso o granato vivace, con riflessi arancioni dopo l 'invecchiamento. Odore: vinoso con profumo delicato caratteristico e che migliora con l 'invecchiamento. Sapore: asciutto, sapido, fresco, armonico, giustamente tannico, che tende al vellutato con l 'invecchiamento.


Vitigno di base: AGLIANICO DEL VULTURE
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , coltivata in basilicata . Vite di origine greca . Il vitigno si contraddistingue per i suoi vini rossi di colore intenso , sapori potenti e aromo pieni che ne fanno una delle migliori uve di Italia , coltivate in meridione .
音乐节帐篷
帐篷定做
篷房定做

Se cerchi un catering vicino a Rho - Pero, chiama la Fisher & Partners per richiedere un preventivo, operiamo in tutta la lombardia.

Banqueting Rho - Pero ,con i vini della nostra cantina per i tuoi eventi...

AGLIANICO DEL VULTURE SPUMANTE NATURALE
CompTIA 220-802 exam  
Caratteristiche del AGLIANICO DEL VULTURE SPUMANTE NATURALE DOC
Colore: ROSSO
Regione: BASILICATA
Gradazione alcolica complessiva minima: 11,5% Acidità totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 22 per mille Caratteristiche: Spumante, Secco (Dry) Colore: rosso rubino più o meno intenso o granato vivace. Odore: vinoso, delicatamente profumato, caratteristico. Sapore: asciutto, sapido, fresco, armonico, giustamente tannico.
Vitigno di base: AGLIANICO DEL VULTURE
Caratteristiche del vitigno:
广州帐篷
篷房厂家
美食节篷房
Uva a bacca nera , coltivata in basilicata . Vite di origine greca . Il vitigno si contraddistingue per i suoi vini rossi di colore intenso , sapori potenti e aromo pieni che ne fanno una delle migliori eve di Italia , coltivate in meridione .


Se cerchi un Banqueting vicino Rho - Pero contattaci, operiamo in tutta la lombardia:
per info: info@fishermilano.it

Catering in Fiera Milano, la nostra cantina per i tuoi eventi privati...

The characteristics of the exhibition room

1, the framework is composed of high-quality aluminum alloy, strong security.

By 2, imports of synthetic fiber and awning cloth made of three layers of PVC material, with high strength, wind, rain, sun fire etc..

3, easy assembly and disassembly, outdoor exhibition and outdoor activities is the best product.

4, the tarpaulin can be folded, small frame after the demolition, convenient transportation and storage.

5, unit combination structure, according to the size of the site to increase or split freely build.

6, span from 6 meters, 8 meters, 9 meters, 10 meters, 15 meters, 18 meters to 60 meters.

7, simple build and disassembly.
宴会帐篷
展会帐篷

8, the interior without supporting facilities, 100%.

9, no special requirements for the construction site, generally flat land such as sand, grassland, asphalt, cement and tile floors can be.

Fiera di Milano, il catering e vino d.o.c per il tuo evento in Fiera

Exhibition tents selling

Structure safety

1 wind resistance: tents belonging to the building, also known as flexible architecture. Tent due to lighter weight, the structure design highlights the flexible constraints, abandoned the traditional consolidation column, using a hinged connection, to resist the wind load, wind energy consumption reached the effect by rotating the hinge at the bottom of the column, and the overall structural damage does not occur.

2 fire: tent criteria wall scraping coating cloth with PVC knife. Material flame retardant level is B1, is difficult to burn material, that is, after the flame left 2 seconds automatically extinguished. With the corresponding fire facilities and management, can be widely applicable to all levels of the venue exhibition hall.

Two, foundation treatment

1 tents in construction of the foundation of the demand is not high, the terrain adaptability, even in a certain slope ground, also can easily, reducing the difficulty of construction and shorten the construction time.

2 Tent base is fixed by bolts, repeated disassembly and drill rod, the bearing plate method, the fast moving convenient tent.
广州篷房厂家
广州帐篷
Expansion bolts apply to the damaged cement floor. The steel is suitable for grassland. Bearing plate applicable to non destructive ground.

Banqueting in Fiera di Milano, i nostri vini regionali..per i tuoi Basnqueting in Fiera

In this age of romance pursuing, nowadays, people prefer to hold an outdoor wedding on the green glass land, while outdoor wedding tent become the best choice for them.篷房厂家
美食节篷房 The European wedding tents made by Zhaoli Tent Co., Ltd bring much more happiness and sweetness to the wedding.

wedding planner in Fiera Milano , la nostra cantina regionale..

If you have many guests to accommodate, you can combine different tents to form a special big tent, which surely will impress you all deeply. The inside of the tent can be used flexibly, we can use the elegant high peak tent as the reception area, the Multi-sided Tent as ballroom, the standard tent as dining area, and the arcum tent as lounge

音乐节帐篷
帐篷定做
ZHHAOLI Tent helps you to have an unforgettable wedding.

ZHAOLI Wedding Party Tent |Gives You a Special Wedding

Banqueting in Piemonte, i grandi vini regionali per i tuoi eventi

BARBERA D'ASTI

Caratteristiche del BARBERA D'ASTI DOC
Colore: ROSSO
Regione: PIEMONTE
Gradazione alcolica complessiva minima: 12% Acidita' totale minima: 5,5 per mille Estratto secco netto minimo: 23 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosso rubino, tendente al rosso granato con l'invecchiamento. Odore: vinoso con profumo caratteristico, tendente all'etereo con l'invecchiamento. Sapore: asciutto, tranquillo, di corpo, con adeguato invecchiamento pi? armonico, gradevole, di gusto pieno.


Vitigno di base: BARBERA
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , che con il sangiovese, ? il vitigno a bacca scura pi? piantato d' Italia . La sua caratteristica principale ? l'elevato livello di acidit? naturale anche quando ? pienamente matura , cosa che l'ha resa popolare nei climi caldi . La variet? si ? adattata da tempo cos? bene in tutta Italia da aver sviluppato diverse sottospecie regionali . In Piemonte , probabilmente la sua terra di origine , quasto vitigno produce quasi ogni anno la met? del vino della regione . I vini prodotti nelle diverse localit? in cui ? piantato , di solito relativamente poco tannici e con forte acidit? , possono essere leggeri , asprigni e fragranti , un'essenza di frizzante giovinezza o prodotti intensi e potenti da invecchiare a lungo , spesso risultato dell'affinamento in rovere . Alcuni dei vini migliori provengono dalle colline immediatamente a Nord e a Sud di Ala e Monforte d'Alba nella zona del Barbera d'Alba e dalla zona che va da Nizza Monferrato a Nord-Ovest verso Vinchio , Belveglio e Rocchetta Tanaro , nei vigneti del Barbera d'Asti . In Lombardia questa varieta' ? prevalente , in particolare nell' Oltrepo' Pavese , dove da' vini monovitigno di diversa qualita' , alcuni frizzanti , in qualche caso fini e vivi , ed ? assemblata con la Croatina o con la bonarda . La barbera ? assai diffusa ,e mescolata con la Bonarda , a Sud-Est del Piemonte nei Colli Piacentini ed ? coltivata nei Colli Bolognesi e di Parma , dove produce qualche vino monovitigno . E' piantata anche in Sardegna , dove secondo alcuni l'uva Perricone o Pignatello ? in realt? Barbera .Esiste anche una versione a bacca bianca detta Barbera Bianca .

Banqueting in Liguria, matrimonio con vini di qualità

BARBERA D' ASTI

Caratteristiche del BARBERA D'ASTI DOC
Colore: ROSSO
Regione: PIEMONTE
Gradazione alcolica complessiva minima: 12% Acidità totale minima: 5,5 per mille Estratto secco netto minimo: 23 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosso rubino, tendente al rosso granato con l 'invecchiamento. Odore: vinoso con profumo caratteristico, tendente all' etereo con l' invecchiamento. Sapore: asciutto, tranquillo, di corpo, con adeguato invecchiamento più armonico, gradevole, di gusto pieno.


Vitigno di base: BARBERA
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , che con il sangiovese, è il vitigno a bacca scura più piantato d' Italia . La sua caratteristica principale è l' elevato livello di acidità naturale anche quando è pienamente matura , cosa che l' ha resa popolare nei climi caldi . La varietà si è adattata da tempo cos? bene in tutta Italia da aver sviluppato diverse sottospecie regionali . In Piemonte , probabilmente la sua terra di origine , quasto vitigno produce quasi ogni anno la metà del vino della regione . I vini prodotti nelle diverse località in cui è piantato , di solito relativamente poco tannici e con forte acidità , possono essere leggeri , asprigni e fragranti , un' essenza di frizzante giovinezza o prodotti intensi e potenti da invecchiare a lungo , spesso risultato dell' affinamento in rovere . Alcuni dei vini migliori provengono dalle colline immediatamente a Nord e a Sud di Ala e Monforte d' Alba nella zona del Barbera d' Alba e dalla zona che va da Nizza Monferrato a Nord-Ovest verso Vinchio , Belveglio e Rocchetta Tanaro , nei vigneti del Barbera d' Asti . In Lombardia questa varietà è prevalente , in particolare nell' Oltrepò Pavese , dove dà vini monovitigno di diversa qualità , alcuni frizzanti , in qualche caso fini e vivi , ed è assemblata con la Croatina o con la bonarda . La barbera è assai diffusa ,e mescolata con la Bonarda , a Sud-Est del Piemonte nei Colli Piacentini ed è coltivata nei Colli Bolognesi e di Parma , dove produce qualche vino monovitigno . E' piantata anche in Sardegna , dove secondo alcuni l' uva Perricone o Pignatello è in realtà Barbera .Esiste anche una versione a bacca bianca detta Barbera Bianca .


Se cerchi un catering in Liguria contatta Fisher & Parnetners Catering, grandi servizi nel nord italia.
chiama allo: 0248464239

Banchetti di nozze, con i nostri vini d.o.c..

ZHHAOLI Tent helps you to have an unforgettable wedding.

ZHAOLI Wedding Party Tent |Gives You a Special Wedding

Nowadays, thousands of newlyweds follow the same wedding pattern, at this time, you may think even the happiest feeling will weaken. Then how to make your own wedding unique and memorable? Superb Tent will be very helpful to create a special wedding for your life.

On 3rd May, 2016, a luxury wedding was held on the basketball court of XDLONG Group Company in Jinjiang, 帐篷定做
篷房定做Fujian province. They used the clear PVC roof wedding tent from Superb Tent to present a supreme and classy visual sense.

Catering di nozze, con i nostri vini regionali...

BARCO REALE DI CARMIGNANO

Caratteristiche del BARCO REALE DI CARMIGNANO DOC
Colore: ROSSO
Regione: TOSCANA
Gradazione alcolica complessiva minima: 11% Acidità totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 20 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rubino vivace, brillante. Odore: vinoso con profumo intenso, fruttato. Sapore: asciutto, sapido, pieno, armonico, fresco.


Vitigno di base: SANGIOVESE
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca rossa , di qualità fortemente variabile , la più coltivata dell' Italia e in particolare del Centro . Produce vini di buon livello tannico e acido , non sempre di colore molto intenso e con note che vanno da aia e cuoio a prugna e prugna secca , a seconda della qualità e della maturità .Il Sangiovese , come il Pinot , ha la tendenza a mutare nelle diverse variazioni clonali e nomi è la varietà principale dei vini rossi di qualità della Toscana , l' unica autorizzata per il Brunello di Montalcino e base del taglio del Chianti , del Vino di Montepulciano e della grande maggioranza dei Supertuscans . Molto diffuso in Umbria , dà il meglio di sè a Torgiano e Montefalco . Nelle Marche è la base del Rosso Piceno e una componente importante del Rosso Conero . La vite , probabilmente autoctona della Toscana , ha origini antiche ; alcuni autori hanno affermato che era nota giù agli Etruschi .La varietà si adatta bene a svariati terreni , ma la presenza del calcare sembra esaltare gli aromi eleganti e intensi . Il Sangiovese matura tardi , producendo vini ricchi , alcolici e longevi negli anna caldi ma rivelando un' acidità elevata ad accentuarne l' acidità e a diluirne il colore , che può iniziare a scurire relativamente presto . Il vitigno ha la massima importanza in Romagna , si tratta di un rosso in genere leggero . Anche nel sud la varietà è coltivata e di solito mescolata con uve locali .

Se cerchi un catering per le tue nozze , contatta le wedding planner di Fisher & Partners Catering allo 0248464239.

Wedding planner Cremona, con i vini italiani d.o.c..

BARCO REALE DI CARMIGNANO

Caratteristiche del BARCO REALE DI CARMIGNANO DOC
Colore: ROSSO
Regione: TOSCANA
Gradazione alcolica complessiva minima: 11% Acidità totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 20 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rubino vivace, brillante. Odore: vinoso con profumo intenso, fruttato. Sapore: asciutto, sapido, pieno, armonico, fresco.


Vitigno di base: SANGIOVESE
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca rossa , di qualità fortemente variabile , la pi? coltivata dell' Italia e in particolare del Centro . Produce vini di buon livello tannico e acido , non sempre di colore molto intenso e con note che vanno da aia e cuoio a prugna e prugna secca , a seconda della qualità e della maturità .Il Sangiovese , come il Pinot , ha la tendenza a mutare nelle diverse variazioni clonali e nomi è la varietà principale dei vini rossi di qualità della Toscana , l' unica autorizzata per il Brunello di Montalcino e base del taglio del Chianti , del Vino di Montepulciano e della grande maggioranza dei Supertuscans . Molto diffuso in Umbria , dà il meglio di sè a Torgiano e Montefalco . Nelle Marche è la base del Rosso Piceno e una componente importante del Rosso Conero . La vite , probabilmente autoctona della Toscana , ha origini antiche ; alcuni autori hanno affermato che era nota giù agli Etruschi .La varietà si adatta bene a svariati terreni , ma la presenza del calcare sembra esaltare gli aromi eleganti e intensi . Il Sangiovese matura tardi , producendo vini ricchi , alcolici e longevi negli anna caldi ma rivelando un' acidità elevata ad accentuarne l' acidità e a diluirne il colore , che può iniziare a scurire relativamente presto . Il vitigno ha la massima importanza in Romagna , si tratta di un rosso in genere leggero . Anche nel sud la varietà è coltivata e di solito mescolata con uve locali .


Le nostre wedding planner operano in tutta la provincia di Cremona, selezionando location e proponendo in nostri servizi di quialità.

Chiama al numero: 0248464239

Banqueting a Cremona, i grandi vini per il tuo banchetto di nozze....

Actually, this outdoor tent is very popular for celebrating event long ago. Zholi Tent’s designer thinks that tent can be used as a “mobile wineshop”. He said frankly “ Tent is the updated version of shed and plastic shelter in countryside. But its materials and decorations are advanced and elegant than shed and plastic shelter. You can decorate it with different colors to create a special atmosphere.”美食节篷房
音乐节帐篷
This clear wedding tent built in Fujian Province is not inferior to hotel wedding, no matter for the decoration or the live atmosphere. People’s mood climaxed when the newly-weds showing up.

Catering a Cremona, con i vini doc italiani...


Actually, this outdoor tent is very popular for celebrating event long ago. Zholi Tent’s designer thinks that tent can be used as a “mobile wineshop”. He said frankly “ Tent is the updated version of shed and plastic shelter in countryside. But its materials and decorations are advanced and elegant than shed and plastic shelter. You can decorate it with different colors to create a special atmosphere.”美食节篷房
音乐节帐篷

This clear wedding tent built in Fujian Province is not inferior to hotel wedding, no matter for the decoration or the live atmosphere. People’s mood climaxed when the newly-weds showing up.

Catering Vigoleno, i vini italiani per il tuo banchetto di nozze...

Standard Tent could be widely used for temporary outdoor exhibitions,wedding parties, festival celebrations,conferences,sports and other events, and also good solution of temporary warehouse, workshop and temporary emergency relief and other purposes. No pole inside,100% interior space be used. Full line accessories is 展会帐篷
广州篷房厂家available,windows sidewalls or plain PVC sidewalls are up to customers.

Catering vicino cremona, la Miglior Catering vanta una cantina molto ricca di vini doc

Available sizes:
Clear Span available from 3m to 60m.
Length adjustable by 3m unit(SS & WS series) or 5m unit (for other series).
Features:
No exterior guy ropes or staking required.
No pole inside,100% interior space be used.
Roof and gable vent is available.
Relocatable, easy to install, dismantle and transport.
Full line accessories available.
Frame:
No maintenance required.
Extruded 4 channel aluminum hollow profiles with anodized finishing above 12um.车展篷房
宴会帐篷
All steel connectors including small parts have galvanized finishing above 60um.
Modular character for diverse combination and expansion.

Catering vicino a Piacenza, i vini della tradizione italiana...

20*40m Large size festival events tent - LS series
20*40m Large size festival events tent with fancy decoration lining inside,nominated logo is arranged outside to欧式方形篷房厂家
尖顶篷房租赁 get a eye-attractive and good atmosphere. Easy to install and transport,which is widely used for festival celebration,outdoor exhibitions and other purposes.Successful case is in 2014 International Culture Wine and Food Festival.
● Standard A frame tent Structure

Wedding planner Brescia, la Miglior Catering offre i suoi vini d.o.c per i tuoi banchetti...

● Multi-function tent
1. Events tent for companies celebration, Olympic games etc;
2. Parties tents for both companies or privates, festival tents etc;
3. Exhibition tents to provide outdoor exhibition space solutions;
4. Industry tent as warehouse tent (storage tent) or workshop tent etc;
5. Sports tents to provide outdoor covered sport courts
6. Tents solutions for different kind of temporary or permanent spaces demands
ZHAOLI TENT always select high-quality materials !
ZHAOLI TENT with reliable quality structure as below features you can trust !
欧式方形篷房厂家
尖顶篷房租赁
Technical details

Banqueting merano, il bancheting nella tua regione con i vini regionali...

Wedding Tent series can be 6 meters wide in the clear-span, 8 meters, 10 meters 12 meters, 15 meters, 18 meters all with the standard end height of meters or. Wedding tents are modular designs and may extend or reduce sections. The main frame (legs and beams) is manufactured on channel 150 x108x3mm and 车展篷房
宴会帐篷203 x112x4mm is difficult for aluminum extrusion type 4. For the vice and roof cover are 850 g / m2 production of PVC-coated polyester textile flame retardant to DIN4102 B1, m2. Cloth can be shielded or transparent.

Piacenza ed il banqueting: i nostri vini regionali ed il tuo banchetto di nozze da Miglior Catering

Wedding Tent series can provide a complete range of accessories including the side wall and clear windows, ground anchor, weight plate, lining, glass wall, door, wall unit of ABS system, covers& is fully aware of the side wall, floor system, rainwater system, peak roof conversion.
展会帐篷
广州篷房厂家
Wedding Tent series with professional design may be wind load 100 km / h (0.5 kn / m2). Durable and safe. All tents are easily installed and removed and stored.

Catering a Lodi, banchetti con vini regionali...

Type
Span
(m)
Side height
(m)
Ridge height
(m)
Bay Distance
(m)
Roof
Pitch
Longest Component
(m)
Wind Load
(km/h)
BS10/4-5
10
4
5.5
5
18°
6
100
BS15/4-5
15
4
6.4
5
18°
8.5
100
BS20/4-5
20
4
7.1
5
18°
10.7
100
BS25/4-5
25
4
7.9
5
18°
10.7
100
Main frame Profile
204x120x4mm(4-channel)
Eave Connection
Hot-dip Galvanized Twin Steel Plate
Roof Fixing
Bar Tension
Frame Material
Hard Pressed Extruded Aluminum 6061/T6
Cover Material广州帐篷
篷房厂家
Double PVC coated Polyester textile, flame retardant to DIN4102 B1,M2,650-900g/sq.m

Catering Romagna, i banchetti di nozze con i vini regionali...

35m large sports tent with 6m side height [XLS series]
35m large sports tent with 6m side height- XLS series35m large sports tent with 6m side height is easy to install and transport.Side height of this tent is 6m, which could get a large inside space, and widely used for sports courts, warehouse and so on.
● Customized design manufacturing is available.
1. Professional R&D team美食节篷房
音乐节帐篷
2. Advanced production line
● Full optional accessories are available (Please refer to 3D drawing as below)

Catering Gallarate, il catering nella tua regione con i vini regionali...

● Multi-function tent
1. Events tent for companies celebration, Olympic games etc;
2. Parties tents for both companies or privates, festival tents etc;
3. Exhibition tents to provide outdoor exhibition space solutions;
4. Industry tent as warehouse tent (storage tent) or workshop tent etc;
5. Sports tents to provide outdoor covered sport courts
6. Tents solutions for different kind of temporary or permanent spaces demands
ZHAOLI TENT always select high-quality materials !
ZHAOLI TENT with reliable quality structure as below features you can trust !

Technical details
Aluminum Structure

Hard pressed extruded aluminum 6061/T6, anodized surface finishing帐篷定做
篷房定做
High Performance Fabric Double PVC coated polyester fabric, 750g-850/sq. m, water proof,
UV resistance, anti-mildew, fire retardant to DIN4102 B1/M2
Eave Connections Hot-dip galvanized steel
Main Frame Profile 300*120*5.5mm
Safety parameters Wind load: 100km/h

Banqueting Gallarate, i vini regionali per il tuo banchetto di nozze...

CAMPI FLEGREI BIANCO

Caratteristiche del CAMPI FLEGREI BIANCO DOC
Colore: BIANCO
Regione: CAMPANIA
Gradazione alcolica complessiva minima: 10,5% Acidità totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 14 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: paglierino più o meno intenso. Odore: vinoso e delicato. Sapore: fresco, armonico, secco.


Vitigno di base: FALANGHINA
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca bianca . Antica vite ricca di carattere che costituisce forse la base del classico Falerno ed è tuttora coltivata in due arere di produzione ,la provincia di Napoli con la falanghina dei campi Flegri vitigno con acini sferici ,definita dal Rovasenda nei suoi trattati falanghina mascolina, e la zona della provincia di Benevento vitigno con acini ovali ,con qualità completamente diverse,definita dallo stesso autore verace.


Se cerchi un Banqueting a Gallarate contattaci a info@fishermilano.it o chiama allo 0248464239.

Wedding planner Gallarate, il tuo banchetto di nozze con i vini regionali ...

CAMPI FLEGREI FALANGHINA

Caratteristiche del CAMPI FLEGREI FALANGHINA DOC
Colore: BIANCO
Regione: CAMPANIA
Gradazione alcolica complessiva minima: 11% Acidità totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 15 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: paglierino più o meno intenso con riflessi verdognoli. Odore: delicato, gradevole, caratteristico. Sapore: secco, armonico, morbido.


Vitigno di base: FALANGHINA
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca bianca . Antica vite ricca di carattere che costitu? forse la base del classico Falerno ed è tuttora coltivata in due arere di produzione ,la provincia di Napoli con la falanghina dei campi Flegri vitigno con acini sferici ,definita dal Rovasenda nei suoi trattati falanghina mascolina, e la zona della provincia di Benevento vitigno con acini ovali ,con qualità completamente diverse,definita dallo stesso autore verace.


Se cerchi una wedding planner a Gallarate per l'organizzazione del tuo matrimonio, contattaci allo 0248464239, operiamo in tutta la lomabardia.

Catering Opera, i tuoi banchetti con i vini regionali italaini...

DOLCETTO DI DIANO D' ALBA

Caratteristiche del DOLCETTO DI DIANO D'ALBA DOC
Colore: ROSSO
Regione: PIEMONTE
Gradazione alcolica complessiva minima: 11,5% Acidità totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 22 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosso rubino. Odore: vinoso, gradevolmente caratteristico. Sapore: asciutto, gradevolmente ammandorlato, di moderata acidità, di buon corpo, armonico.


Vitigno di base: DOLCETTO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , uva precoce di bassa acidità coltivata quasi sempre nelle province di Alessandria e Cuneo . Il Dolcetto può essere coltivato in zone collinari alte , nelle zone di Dogliani di Diano d' Alba e Ovada è piantato là dove altre varietà non attecchirebbero . E' un uva non facilmente vinificabile anche a causa della sua bassa acidità .


Se cerchi un catering ad Opera chiama allo 0248464239 o scrivi a info@fishermilano.it

Banqueting Opera, i vini regionali per il tuo banchetto di nozze...

CAMPI FLEGREI FALANGHINA

Caratteristiche del CAMPI FLEGREI FALANGHINA DOC
Colore: BIANCO
Regione: CAMPANIA
Gradazione alcolica complessiva minima: 642-780 dumps  11% Acidità totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 15 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: paglierino più o meno intenso con riflessi verdognoli. Odore: delicato, 642-889 dumps  gradevole, caratteristico. Sapore: secco, armonico, morbido.


Vitigno di base: FALANGHINA
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca bianca . Antica vite ricca di carattere 642-775 dumps  che costituisce forse la base del classico Falerno ed è tuttora coltivata in due arere di produzione ,la provincia di Napoli con la falanghina dei campi Flegri vitigno con 642-770 dumps  acini sferici ,definita dal Rovasenda nei suoi trattati falanghina mascolina, e la zona della provincia di Benevento vitigno con acini ovali ,con qualità completamente diverse,definita dallo stesso autore verace.

Se cerchi un banqueting a Opera conattaci allo 0248464239 servizi Banqueting in tutta la provincia di Milano ed in tutto il territorio lombardo.642-887 dumps  



Catering sul lago, con i vini regionali italiani della nostra cantina...

DOLCETTO DI DOGLIANI
cisco 642-770  

Caratteristiche del DOLCETTO DI DOGLIANI DOC
Colore: ROSSO
Regione: PIEMONTE
Gradazione alcolica complessiva minima: 11,5% Acidità totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 22 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosso rubino tendente al violaceo. Odore: vinoso, gradevole, caratteristico. Sapore: di moderata acidità, asciutto, amarognolo delicato gradevole, di discreto corpo, armonico.
cisco 642-889  


Vitigno di base: DOLCETTO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , uva precoce di bassa acidità coltivata quasi sempre nelle province di Alessandria e Cuneo . Il Dolcetto può essere coltivato in zone collinari alte , nelle zone di Dogliani di Diano d' Alba e Ovada è piantato là dove altre varietà non attecchirebbero . E' un uva non facilmente vinificabile anche a causa della sua bassa acidità .
cisco 642-887  


Se cerchi un catering sui laghi lombardi, contatta fisher catering allo 0248464329.cisco 642-775  
cisco 642-780  

Catering nel nord italia, i vini d.o.c italiani per il tuo banchetto di nozze...

CAMPI FLEGREI FALANGHINA SPUMANTE

Caratteristiche del CAMPI FLEGREI FALANGHINA SPUMANTE DOC
Colore: BIANCO
Regione: CAMPANIA
Gradazione alcolica complessiva minima: 11,5% Acidità 642-775 exam dumps  
642-780 exam dumps  totale minima: 6 per mille Estratto secco netto minimo: 15 per mille Caratteristiche: Spumante, Secco (Dry) Colore: paglierino pi? o meno carico. Odore: delicato, caratteristico. Sapore: asciutto, fresco, tipico. Spuma: fine e persistente.
642-889 exam dumps  


Vitigno di base: FALANGHINA
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca bianca . Antica vite ricca di carattere che costituisce forse 642-770 exam dumps   la base del classico Falerno ed è tuttora coltivata in due arere di produzione ,la provincia di Napoli con la falanghina dei campi Flegri vitigno con acini sferici ,definita dal Rovasenda nei suoi trattati falanghina mascolina, e la zona della provincia di Benevento vitigno con acini ovali ,con qualità completamente 642-887 exam dumps  diverse,definita dallo stesso autore verace.


Se cerchi un catering nel nord Italia , il nostro catering fa al caso tuo, contattaci scrivendo a info@fishermilano.it


Catering Alessandria, i vini regionali italiani...

DOLCETTO DI OVADA

Caratteristiche del DOLCETTO DI OVADA DOC
Colore: ROSSO
Regione: PIEMONTE
Gradazione alcolica complessiva minima: 11,5% Acidità totale minima: 220-801 exam  5 per mille Estratto secco netto minimo: 22 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosso rubino intenso tendente al granato con l' invecchiamento. Odore: vinoso, caratteristico. Sapore: asciutto, morbido, armonico, gradevolmente mandorlato o amarognolo.


Vitigno di base: DOLCETTO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , uva precoce di bassa acidità coltivata quasi sempre 350-001 dumps  nelle province di Alessandria e Cuneo . Il Dolcetto può essere coltivato in zone collinari alte , nelle zone di Dogliani di Diano d' Alba e Ovada è piantato lì dove altre varietà non attecchirebbero . E' un uva non facilmente vinificabile anche a causa della vcp-510 exam  sua bassa acidità .


S cerchi un catering in Provincia di Alessandria contatta la fisher & Partners allo 0248464239


Catering emilia romagna, con i vini regionali italiani...

CAMPI FLEGREI PIEDIROSSO

Caratteristiche del CAMPI FLEGREI PIEDIROSSO
Colore: ROSSO
Regione: CAMPANIA
Gradazione alcolica complessiva minima: 11,5% Acidità totale minima:swarovski necklaces uk   5 per mille Estratto secco netto minimo: 18 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosso rubino pi? o meno intenso Swarovski necklaces  tendente al granato con l 'invecchiamento. Odore: intenso, caratteristico. Sapore: asciutto e armonico.





Vitigno di base: PIEDIROSSO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera . Variet? della Campania ,swarovski pearl necklace   in particolare delle isole d' Ischia e Capri . E' detta anche Palombina e Perè e Palummo .

Se cerhi un catering in Swarovski necklaces  Emlia romagna la fisher fa al caso vostro.
Operiamo in tutto il nord Italia.
per in scrivi a :info@fishermilano.it

Catering Cuneo, con i vini regionali della nostra cantina...

Il DOLCETTO DI OVADA doc ha un colore rosse e arriva swarovski necklace  dalla regione Piemonte. Ha una gradazione minima di 11.5% e una acidità totale mini del 5 per mille. Estratto secco netto minimo: 22 per mille
Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosso rubino intenso tendente al colore granata se invecchiato . Odore: vinoso
Sapore: asciutto, morbido, armonico, gradevolmente mandorlato o amarognolo.
swarovski necklace sale  



Vitigno di base: DOLCETTO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera, uva precoce di bassa acidità coltivata quasi sempre nelle province di Alessandria e Cuneo. Il Dolcetto può essere coltivato in zone collinari alte , nelle zone di Dogliani, di Alba e Ovada è piantato lì dove altre varietà non attecchirebbero . E' un uva non facilmente vinificabile anche a causa della sua bassa acidità
swarovski necklace heart  

Se cerchi un catering a cuneo contatta swarovski crystal necklace  fisher catering al numero 0248464239.

Catering in Piemonte, con i vini regionali italiani...

Vuoi scoprire tutti i vini della regione piemontese swarovski necklaces  
da utilizzare per il tuo ricevimento di nozze, banqueting o eventi?

telefona allo 02/48464239
oppure scrivi info@fishermilano.it

swarovski butterfly necklace  

Banqueting Alessandria, i vini della nostra cantina...

DOLCETTO DI OVADA SUPERIORE

Caratteristiche del DOLCETTO DI OVADA SUPERIORE DOC
Colore: ROSSO
Regione: PIEMONTE
Gradazione alcolica complessiva minima: 12,5% Acidita' totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 22 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco, Superiore Colore: rosso rubino intenso tendente al granato con l'invecchiamento. Odore: vinoso, caratteristico. Sapore: asciutto, morbido, armonico, gradevolmente mandorlato o amarognolo.


Vitigno di base: DOLCETTO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , uva precoce di bassa acidita coltivata quasi sempre nelle province di Alessandria e Cuneo .swarovski heart necklace   Il Dolcetto puo' essere coltivato in zone collinari alte, nelle zone di Dogliani di Diano di Alba e Ovada. Piantato dove altri vini non attecchirebbero . Viene usata uva non facilmente vinificabile anche a causa della sua bassa acidita' .

swarovski necklace designs  

Telefona allo 02/48464239 o scrivi a info@fishermilano.it

Catering Piemonte, con vini piemontesi..

La Nostra società di ristorazione presente da dieci swarovski starfish necklace  
swarovski crystal necklaces  anni sul mercato è in grado di servire tutto il territorio del Nord italia, in particolare:lomardia, Piemonte, Emilia Romagna, Veneto, Liguria.
Se cerchi un catering in Piemonte contatta la Fisher & Partners allo 0248464239 o scrivi una mail a info@fishermilano.it.
swarovski crystal necklace designs  
swarovski swan necklace  

Banchetti di nozze in Piemonte con i vini regionali della nostra cantina...

DOLCETTO DI OVADA SUPERIORE
220-801 dumps  
200-101 exam  
Caratteristiche del DOLCETTO DI OVADA SUPERIORE DOC
Colore: ROSSO
Regione: PIEMONTE
Gradazione alcolica complessiva minima: 12,5% Acidita' totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 22 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco, Superiore Colore: rosso rubino intenso tendente al granato con l'invecchiamento. Odore: vinoso, caratteristico. Sapore: asciutto, morbido, armonico, gradevolmente mandorlato o amarognolo.

vmware vcp-510  
642-902 dumps  
Vitigno di base: DOLCETTO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , uva precoce di bassa acidit? coltivata quasi sempre nelle province di Alessandria e Cuneo . Il Dolcetto pu? essere coltivato in zone collinari alte , nelle zone di Dogliani di Diano d' Alba e Ovada ? piantato l? dove altre variet? non attecchirebbero . E' un uva non facilmente vinificabile anche a causa della sua bassa acidit? .
swarovski pendant necklace  
www.braindumpnow.com  

Catering & banqueting in liguria, vini regionali per il tuo banchetto di nozze...

Per tutti i vostri vini...
ottimi consigli da parte dei nostri sommelier.
chiama allo 02/48464239 oppure scrivi a info@fishermilano.it
CompTIA 350-001  
vmware vcp-510 exam  

Banqueting in Piemonte, i vini regionali italiani...

DOLCETTO DI DOGLIANI SUPERIORE
Swarovski pendants  
swarovski circle pendant  
Caratteristiche del DOLCETTO DI DOGLIANI SUPERIORE DOC
Colore: ROSSO
Regione: PIEMONTE
Gradazione alcolica complessiva minima: 12,5% Acidita' totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 22 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco, Superiore Colore: rosso rubino tendente al violaceo. Odore: vinoso, gradevole, caratteristico. Sapore: di moderata acidit?, asciutto, amarognolo delicato gradevole, di discreto corpo, armonico.
swarovski pendants sale  
swarovski pendant necklace  

Vitigno di base: DOLCETTO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , uva precoce di bassa acidit? coltivata quasi sempre nelle province di Alessandria e Cuneo . Il Dolcetto pu? essere coltivato in zone collinari alte , nelle zone di Dogliani di Diano d' Alba e Ovada ? piantato l? dove altre variet? non attecchirebbero . E' un uva non facilmente vinificabile anche a causa della sua bassa acidit? .
Swarovski pendants  

Banqueting ed il Veneto, con i vini italiani regionali..

CAMPI FLEGREI ROSSO
swarovski crystal pendants  
Caratteristiche del CAMPI FLEGREI ROSSO DOC
Colore: ROSSO
Regione: CAMPANIA
Gradazione alcolica complessiva minima: 11,5% Acidità totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 18 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosso rubino pi? o meno intenso, tendente al granato con l'invecchiamento. Odore: vinoso, gradevole, caratteristico. Sapore: asciutto, armonico, tipico.
swarovski heart pendant  


Vitigno di base: PIEDIROSSO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera . Variet? della Campania , in particolare delle isole d'Ischia e Capri . E' detta anche Palombina e Perè e Palummo .

Se cerchi un catering contatta la Fisher & Partners allo 0248464239 o scrivi una mail a info@fishermilano.it.
swarovski crystal pendant  
swarovski angelic pendant  

Catering e Banqueting in friuli, i vini regionali per il tuo banchetto di nozze..

FRIULI ISONZO O ISONZO DEL FRIULI BIANCO FRIZZANTE AMABILE

Caratteristiche del FRIULI ISONZO O ISONZO DEL FRIULI BIANCO FRIZZANTE AMABILE DOC
Colore: BIANCO
Regione: FRIULI VENEZIA GIULIA
Gradazione alcolica complessiva minima: 10,5% Acidita' totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 15 per mille Caratteristiche: Frizzante, Amabile Colore: paglierino pi? o meno intenso. Odore: fruttato. Sapore: amabile, vivace, di corpo, armonico, giustamente tannico e acido, frizzante.


Vitigno di base: CHARDONNAY
Caratteristiche del vitigno:
Uva abacca bianca , un mone assai noto agli appasionati di vino di tutto il mondo . La sua terra di origine ? la Borgogna in Francia . Vitigno da cui derivano i migliori vini bianchi , il livello alcolico del suo vino ? relativamente elevato . I viticoltori apprezzano la facilit? con cui possono ricavare rese relativamente alte anche se la sua qualit? viene fortemente compromessa se le rese superano il rapporto do ottanta ettolitri per ettaro . Per ottenere vini di grande qualit? , le rese non devono supere trenta ettolitri per ettaro . Questo vitigno ? un ingrediente essenziale per la produzione dei migliori spumanti oltre che dello champagne . L' Italia vanta una lunga storia di coltivazione dello Chardonnay specialmente nella zona della fascia subalpina , ? presente in special modo in Piemonte , Puglia e naturalmente nella francofona Valle d' Aosta . La sua produzione ? limitata in Friuli e in Veneto dove viene impiegato quale uva da supporto alla Garganega . Fama e popolarit? ha questo vitigno anche in Ighilterra dove viene coltivato in certa misura .

Vino rosso e catering regionali per un evento speciale...

CAMPI FLEGREI ROSSO
642-889 test  

Caratteristiche del CAMPI FLEGREI ROSSO DOC
Colore: ROSSO
Regione: CAMPANIA
Gradazione alcolica complessiva 642-780 test  
minima: 11,5% Acidita' totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 18 642-775 test  per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosso rubino pi? o meno intenso, tendente al granato con l'invecchiamento. Odore: vinoso, gradevole, caratteristico. Sapore: asciutto, armonico, tipico.
642-770 test  


Vitigno di base: PIEDIROSSO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera . Variet? della Campania , in particolare delle isole d' Ischia e Capri . E' detta anche Palombina e Pere' e Palummo .
642-887 test  

Catering in Friuli Venezia Giulia, i vini regionali italiani per i tuoi eventi...

FALERIO DEI COLLI ASCOLANI

Caratteristiche del FALERIO DEI COLLI ASCOLANI DOC
Colore: BIANCO
Regione: MARCHE
Gradazione alcolica Photo printer complessiva minima: 11,5% Acidità totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 16 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: paglierino più o meno tenue. Odore: lievemente profumato. Sapore: secco, sapido, armonico, leggermente acidulo, gradevole di buona beva.


Vitigno di base: TREBBIANO phone photo printer TOSCANO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca bianca , questa varietà a bacca dorata , quasi ambrata è così proficua e diffusa sia in Italia che in Francia . Il Trebbiano Toscano matura un pò prima congiuntamente con il Trebbiano giallo rispetto ad
lcd ad player
i suoi cugini prossimi , il Trebbiano Toscano agli inizi degli anni novanta era la terza varietà italiana per superficie vitata rappresentando una roccaforte che distanziava di circa 40.000 ettari di superficie vitata il Trebbiano Romagnolo . Il mare di Trebbiano tuttora prodotto in Toscana viene tagliato con printing machine bianchi secchi vinificati a bassa temperatura , come il Galestro . L' influsso del Trebbiano si è fatto sentire soprattutto in Toscana centrale per gran parte del secolo XX quando il vitigno era tanto diffuso che il disciplinare IBM 000-018 dumps del chianti e poi del vino nobile di montepulciano ne decretò l' inclusione in questi rossi , abbassando la
phone photo printer
qualità oltre che il colore danneggiandone la reputazione . Oggi il trebbiano è sempre più scartato dai produttori toscani dei vini rossi che guardano alla advertising display qualità .

Catering regionale e vino rosso, binomio vincente per il tuo banchetto di nozze...

DOLCETTO D'ALBA

Caratteristiche del DOLCETTO D'ALBA DOC
Colore: ROSSO
Regione: PIEMONTE
Gradazione alcolica complessiva minima: 11,5% Acidita' totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 22 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosso rubino tendente a volte al violaceo nella schiuma. Odore: vinoso, gradevole, caratteristico. Sapore: asciutto, gradevolmente amarognolo, di moderata acidit?, di buon corpo, armonico.


Vitigno di base: DOLCETTO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera, precoce e di bassa acidità, coltivata quasi sempre nelle province di Alessandria e Cuneo . Il Dolcetto può essere coltivato in zone collinari alte , nelle zone di Dogliani di Diano d' Alba e Ovada, piantato là dove altre varietà non attecchirebbero . E' un uva non facilmente vinificabile anche a causa della sua bassa acidità.

Millions of interested microsoft 070-461 test professionals can touch the destination of success in exams by http://www.itexamcup.com. products which would be available, affordable, 350-050 dumps updated and of really best quality to overcome the difficulties of any course outlines. Questions and Answers material is updated in highly outclass manner RSA-Security 050-SEPROAUTH on regular basis and material is released periodically and is available MB2-703 in testing centers with whom we are maintaining our relationship to get lates 70-662 dumps material.
http://www.itexamstore.com



Catering in centro italia per grandi eventi, i vini regionali italiani... Miglior Catering

FALERNO DEL MASSICO BIANCO

Caratteristiche del FALERNO DEL MASSICO BIANCO DOC
Colore: BIANCO
Regione: CAMPANIA
Gradazione alcolica swarovski figurines uk  complessiva minima: 11% Acidita' totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 15 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: bianco paglierino, con riflessi verdognoli. Odore: vinoso, gradevole. Sapore: asciutto, sapido.


Vitigno di base: FALANGHINA
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca bianca . Antica vite ricca di carattere che costitu? forse la base Swarovski figurines  del classico Falerno ed ? tuttora coltivata in due arere di produzione ,la provincia di Napoli con la falanghina dei campi Flegri vitigno con acini sferici ,definita dal Rovasenda nei suoi trattati falanghina mascolina, e la zona della provincia di Benevento vitigno con acini ovali ,con qualit? completamente diverse,definita dallo stesso autore verace.
Swarovski figurines  

Banqueting regionale i vini del piemonte...una combinazione vincente per i tuoi buffet ed eventi privati...

Millions of interested MB2-703 dumps professionals can touch the destination of success in exams by http://www.itexamsure.com. products which would be available, affordable, updated microsoft 70-410 dumps and of really best quality to overcome the difficulties of any course outlines. microsoft 70-413 dumps Questions and Answers material is updated in highly outclass manner on regular basis and material is released periodically and is available in testing centers with whom we are maintaining our relationship to get IT certification latest material.
http://www.itexamstore.com



I vini regionali ed il catering di alto livello...Miglior Catering

Millions of interested IT certification professionals can touch the destination of success in exams by http://www.itexambox.com. products which would be RSA-Security 050-SEPROAUTH available, affordable, updated and of really best quality to overcome the difficulties microsoft 70-410 dumps of any course outlines. Questions and Answers material is updated in highly outclass manner on regular basis C TADM51 731 and material is released periodically and is available in testing centers with whom we MB2-703 dumps are maintaining our relationship to get latest material.
http://www.itexamstore.com


Catering regionale e vini italiani, un giusto mix per le tue cene di gala...

DOLCETTO D'ASTI

Caratteristiche del DOLCETTO D'ASTI DOC
Colore: ROSSO
Regione: PIEMONTE
Gradazione alcolica complessiva CompTIA 350-001 dumps  minima: 11,5% Acidita' totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 22 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Cisco 642-902  Secco Colore: rosso rubino vivo. Odore: vinoso, gradevole, caratteristico. Sapore: asciutto, vellutato, armonico, di moderata acidit?.
642-902 exam  




Vitigno di base: DOLCETTO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , uva precoce di bassa acidit? coltivata vcp-510 exam  quasi sempre nelle province di Alessandria e Cuneo . Il Dolcetto pu? essere coltivato in zone collinari alte , nelle zone di Dogliani di Diano d' Alba e Ovada ? piantato l? dove altre variet? non attecchirebbero . E' un uva non facilmente vinificabile anche a causa della sua bassa acidit? .
SY0-301 exam  

Catering Milano con vini regionali per i tuoi eventi...

FALERNO DEL MASSICO PRIMITIVO

Caratteristiche del FALERNO DEL MASSICO PRIMITIVO DOC
Colore: ROSSO
Regione: CAMPANIA
Gradazione alcolica complessiva minima: 13% Acidita' totale minima: 6 per mille Estratto secco netto minimo: 23 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosso rubino molto intenso. Odore: profumo caratteristico, intenso e persistente. Sapore: asciutto, caldo, robusto ed armonico. 350-001 dumps  



Vitigno di base: PRIMITIVO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera . Vite dell' Italia meridionale molto diffusa in Puglia .220-801 exam   Produce vini di colore intenso , strutturati e speziati , di elevata gradazione alcolica , seppure non quanto il Negroamaro . Questa variet? pu? produrre vini meravigliosamente ricchi di carattere .

Banqueting regionali per i tuoi eventi in grande stile, i vini regionali italiani...

DOLCETTO DELLE LANGHE MONREGALESI

Caratteristiche del DOLCETTO DELLE LANGHE MONREGALESI DOC
Colore: ROSSO
Regione: PIEMONTE
Gradazione alcolica complessiva minima: 11% Acidita' totale minima: 5,5 per mille Estratto secco netto minimo: 20 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosso rubino vivo. Odore: vinoso, gradevole, caratteristico. Sapore: asciutto, gradevole, amarognolo, di moderata acidit?, di discreto corpo.


Vitigno di base: DOLCETTO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , uva precoce di bassa acidit? coltivata quasi sempre nelle province di Alessandria e Cuneo . Il Dolcetto pu? essere coltivato in zone collinari alte , nelle zone di Dogliani di Diano d' Alba e Ovada ? piantato l? dove altre variet? non attecchirebbero . E' un uva non facilmente vinificabile anche a causa della sua bassa acidit? .

Catering & vino regionale italiano, descrizione dei migliori vini italiani... Miglior Catering

FALERNO DEL MASSICO PRIMITIVO RISERVA O VECCHIO

Caratteristiche del FALERNO DEL MASSICO PRIMITIVO RISERVA O VECCHIO DOC
Colore: ROSSO
Regione: CAMPANIA
Gradazione alcolica complessiva minima: 13% Acidita' totale minima: 6 per mille Estratto secco netto minimo: 23 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosso rubino molto intenso. Odore: profumo caratteristico, intenso e persistente. Sapore: asciutto, caldo, robusto ed armonico.


Vitigno di base: PRIMITIVO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera . Vite dell' Italia meridionale molto diffusa in Puglia . Produce vini di colore intenso , strutturati e speziati , di elevata gradazione alcolica , seppure non quanto il Negroamaro . Questa varietà produce vini meravigliosamente ricchi di carattere.

Banqueting con vini regionali italaini, il banqueting in liguria..

DOLCETTO DELLE LANGHE MONREGALESI

Caratteristiche del DOLCETTO DELLE LANGHE MONREGALESI DOC
Colore: ROSSO
Regione: PIEMONTE
Gradazione alcolica complessiva minima: 11% Acidita' totale minima: 5,5 per mille Estratto secco netto minimo: 20 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosso rubino vivo. Odore: vinoso, gradevole, caratteristico. Sapore: asciutto, gradevole, amarognolo, di moderata acidit?, di discreto corpo.


Vitigno di base: DOLCETTO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , uva precoce di bassa acidit? coltivata quasi sempre nelle province di Alessandria e Cuneo . Il Dolcetto pu? essere coltivato in zone collinari alte , nelle zone di Dogliani di Diano d' Alba e Ovada ? piantato l? dove altre variet? non attecchirebbero . E' un uva non facilmente vinificabile anche a causa della sua bassa acidit? .

Banqueting a Varese con i milgiori vini italiani...

FALERNO DEL MASSICO PRIMITIVO RISERVA O VECCHIO

Caratteristiche del FALERNO DEL MASSICO PRIMITIVO RISERVA O VECCHIO DOC
Colore: ROSSO
Regione: CAMPANIA
Gradazione alcolica complessiva minima: 13% Acidita' totale minima: 6 per mille Estratto secco netto minimo: 23 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosso rubino molto intenso. Odore: profumo caratteristico, intenso e persistente. Sapore: asciutto, caldo, robusto ed armonico.


Vitigno di base: PRIMITIVO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera . Vite dell' Italia meridionale molto diffusa in Puglia . Produce vini di colore intenso , strutturati e speziati , di elevata gradazione alcolica , seppure non quanto il Negroamaro . Questa variet? pu? produrre vini meravigliosamente ricchi di carattere

Catering a Como con i migliori vini italiani...Miglior Catering

FALERNO DEL MASSICO ROSSO

Caratteristiche del FALERNO DEL MASSICO ROSSO DOC
Colore: ROSSO
Regione: CAMPANIA
Gradazione alcolica complessiva minima: 12,5% Acidita' totale minima: 4,5 per mille Estratto secco netto minimo: 20 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosso rubino intenso tendente al granato con l'invecchiamento. Odore: profumo caratteristico ed intenso. Sapore: asciutto, caldo, robusto ed armonico.


Vitigno di base: AGLIANICO DEL VULTURE
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , coltivata in basilicata . Vite di origine greca . Il vitigno si contraddistingue per i suoi vini rossi di colore intenso , sapori potenti e aromo pieni che ne fanno una delle migliori eve d' Italia , coltivate in meridione

Catering Brescia, con i migliori vini bresciani... e regionali

GARDA BRESCIANO NOVELLO

Caratteristiche del GARDA BRESCIANO NOVELLO DOC
Colore: ROSSO
Regione: LOMBARDIA
Gradazione alcolica complessiva minima: 11,50% Acidita' totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 21 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco, Novello Colore: rosso rubino intenso, brillante. Odore: vinoso, caratteristico. Sapore: sapido, caratteristico, a fondo leggermente amarognolo.


Banqueting Brescia, i vini regionali Lombardi per il tuo banchetto di nozze...

GARDA COLLI omega replica watches
MANTOVANI BIANCO

Caratteristiche del GARDA 070-633 dumps
COLLI MANTOVANI BIANCO DOC
Colore: BIANCO
Regione: LOMBARDIA
Gradazione swiss omega replica watches
alcolica complessiva Microsoft 070-673 certification
minima: 10,5%; Acidità totale minima: 5 per mille; Estratto secco netto minimo: 15 per mille; Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: giallo paglierino. Odore: profumo cartier replica watches online
delicato, caratteristico. Sapore: asciutto, sapido, armonico.

Catering a Brescia, il tuo evento con i vini regionali della nostra cantina

GARDA COLLI MANTOVANI ROSATO

Caratteristiche del GARDA COLLI MANTOVANI ROSATO DOC
Colore: ROSATO
Regione: VENETO
Gradazione alcolica complessiva minima: 10,5% Acidita' totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 18 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosato brillante. Odore: delicato, fruttato, ricorda gli agrumi con prevalenza di cedro. Sapore: morbido, fresco, con sentore di mandorla.

Catering & Banqueting Como, con i vini regionali italiani della nostra canina...

GARDA COLLI MANTOVANI ROSSO

Caratteristiche del GARDA COLLI MANTOVANI ROSSO DOC
Colore: ROSSO
Regione: LOMBARDIA
Gradazione alcolica complessiva minima: 10,5% Acidita' totale minima: 4,5 per mille Estratto secco netto minimo: 18 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosso rubino tendente al cerasuolo con l'invecchiamento. Odore: vinoso, delicato e gradevole. Sapore: asciutto, armonico, leggermente amarognolo.


Catering Como, i vini della nostra cantina per il tuo evento a Como

GAMBELLARA RECIOTO DOLCE

Caratteristiche del GAMBELLARA RECIOTO DOLCE DOC
Colore: BIANCO
Regione: VENETO
Gradazione alcolica complessiva minima: 12% Acidita' totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 17 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Dolce, Passito Colore: paglierino fino a dorato. Odore: intenso, profumo di fruttato. Sapore: caratteristico, armonico, con leggero gusto di passito, dolce, pi? o meno vivace, con delicato retrogusto amarognolo.


Vitigno di base: GARGANEGA
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca bianca . Vite vigorosa del Veneto , celebre per il Soave nel quale pu? costituire dal 70 al 100 per cento del taglio . Pu? dare vini bianchi fini e delicati con reminescenze di limone e mandorla . Dall'uva si produce anche il Gambellara , e in effetti la Garganega di Gambellara ? la sottovariet? pi? importante . Altri vini in cui svolge un ruolo importante sono il Bianco di Custoza , i Colli Berici e i Colli Euganei ; ? coltivata anche in misura pi? limitata , in Friuli e in Umbria . E' la quinta uva bianca d'Italia in ordine di importanza .

Catering Bergamo, i nostri vini regionali per il tuo banchetto nuziale a Bergamo

GIRO' DI CAGLIARI cool ipad cases DOLCE NATURALE RISERVA

Caratteristiche del GIRO' DI CAGLIARI DOLCE NATURALE RISERVA DOC
Colore: ROSSO
Regione: SARDEGNA
Gradazione alcolica complessiva minima: CCIE 400-101

Lab
14,5% Acidita' totale minima: 4,5 per mille Estratto secco netto minimo: 22 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Dolce, Riserva Colore: rosso rubino pi? o meno tenue. Odore: delicato con leggero aroma di uva. Sapore: gradevole, caldo Microsoft 70-463 e vellutato.


Vitigno di base: GIRO'
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera . Variet? sarda da cui si producono vini fortificati . Di sicura origine Spagnola diffuso in provincia di Cagliari e nella 70-463 exam provincia di Oristano, d? origine ad un vino caldo e vellutato e liquoroso, molto fine con sapore pi? spiccato.

Banqueting Bergamo, i nostri vini regioanli per i tuoi buffet privati..

GIRO' DI CAGLIARI DOLCE NATURALE RISERVA

Caratteristiche del GIRO' DI CAGLIARI DOLCE NATURALE RISERVA DOC
Colore: ROSSO
Regione: SARDEGNA
Gradazione alcolica complessiva minima: 14,5% Acidita' totale minima: 4,5 per mille Estratto secco netto minimo: 22 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Dolce, Riserva Colore: rosso rubino pi? o meno tenue. Odore: delicato con leggero aroma di uva. Sapore: gradevole, caldo e vellutato.


Vitigno di base: GIRO'
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera . Variet? sarda da cui si producono vini fortificati . Di sicura origine Spagnola diffuso in provincia di Cagliari e nella provincia di Oristano, d? origine ad un vino caldo e vellutato e liquoroso, molto fine con sapore pi? spiccato.

Catering Sondrio, il tuo banchetto di nozze con i nostri vini regionali italiani..

GAMBELLARA

Caratteristiche del GAMBELLARA DOC
Colore: BIANCO
Regione: VENETO
Gradazione CCIE 350-018 lab alcolica complessiva minima: 10,5% Acidita' totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 15 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: da paglierino a dorato chiaro. Odore: leggermente vinoso, con profumo accentuato, caratteristico. Sapore: asciutto, delicatamente Pass CCIE Security lab amarognolo, di medio corpo e giusta acidit?, armonico, vellutato.


Vitigno di base: GARGANEGA
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca bianca . Vite vigorosa del Veneto , celebre per il Soave nel quale pu? costituire dal 70 al 100 per cento del taglio . cases for ipad mini Pu? dare vini bianchi fini e delicati con reminescenze di limone e mandorla . Dall'uva si produce anche il Gambellara , e in effetti la Garganega di Gambellara ? la sottovariet? pi? importante . Altri vini in cui svolge un ruolo importante sono il Bianco di Custoza , i Colli Berici e i Colli Euganei ; ? coltivata anche in misura pi? limitata , in Friuli e in Umbria . E' la quinta uva bianca d'Italia in cool ipad cases ordine di importanza .

Banqueting sondrio, il tuo banchetto di nozze con i nostri vini d.o.c

MALVASIA DELLE LIPARI

Caratteristiche 70-465 dumps del MALVASIA DELLE LIPARI DOC
Colore: BIANCO
Regione: SICILIA
Gradazione alcolica complessiva minima: 11,5% Acidita' totale minima: 4 per mille Estratto secco netto minimo: 20 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Dolce, Passito Liquoroso Colore: giallo dorato o ambrato. Odore: aromatico, caratteristico. 70-465 certification Sapore: dolce-aromatico.


Catering e Banqueting in brianza, per il tuo matrimonio i nostri vini regionali italiani...

MALVASIA DELLE IBM 000-003 dumps LIPARI PASSITO DOLCE NATURALE

Caratteristiche del MALVASIA DELLE LIPARI PASSITO DOLCE NATURALE DOC
Colore: BIANCO
Regione: SICILIA
Gradazione alcolica 000-003 exam complessiva minima: 18% Acidita' totale minima: 4 per mille Estratto secco netto minimo: 20 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Dolce, Passito Colore: giallo dorato ambrato. Odore: aromatico, caratteristico. IBM 000-004 test Sapore: dolce-aromatico.


Banqueting in brianza, banchetti di nozze e vini regionali italiani...

MALVASIA DI CCIE Wireless Lab CAGLIARI RISERVA LIQUOROSO DOLCE

Caratteristiche del MALVASIA DI CAGLIARI RISERVA LIQUOROSO DOLCE DOC
Colore: BIANCO
Regione: SARDEGNA
Gradazione alcolica Pass CCIE wireless Lab complessiva minima: 17,5% Acidita' totale minima: 3,5 per mille Estratto secco netto minimo: 18 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Dolce, Liquoroso, Riserva Colore: giallo paglierino tendente al dorato. Odore: particolarmente custom ipad case fine e con spiccato aroma. Sapore: dolce, alcolico con retrogusto amarognolo di mandorle tostate.


Vitigno di base: MALVASIA DI SARDEGNA
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca bianca molto presente in Sardegna nelle provincie di Cagliari ed Oristano si differenzia dalle altre ipad portfolio case malvasie per il suo colore e profumo molto intenso.

Catering in brianza: vini per torta nuziale...

MALVASIA DI BOSA DOLCE NATURALE

Caratteristiche 70-466 del MALVASIA DI BOSA DOLCE NATURALE DOC
Colore: BIANCO
Regione: SARDEGNA
Gradazione alcolica complessiva minima: 15% Acidita' totale minima: 3,5 per mille Estratto secco netto minimo: 20 per Microsoft 70-466 mille Caratteristiche: Tranquillo, Dolce Colore: dal giallo paglierino al dorato. Odore: intenso, delicatissimo. Sapore: dolce, alcolico con retrogusto amarognolo.


Vitigno di base: MALVASIA DI SARDEGNA
Caratteristiche del IBM 000-005 dumps vitigno:
Uva a bacca bianca molto presente in Sardegna nelle provincie di Cagliari ed Oristano si differenzia dalle altre malvasie per il suo colore e profumo molto 000-005 exam intenso.


Catering e Banqueting in brianza, per il tuo buffet di nozze i nostri vini regionali...

MALVASIA DI BOSA LIQUOROSO SECCO O LIQUOROSO DRY

Caratteristiche del MALVASIA DI BOSA LIQUOROSO SECCO O LIQUOROSO DRY DOC
Colore: BIANCO
Regione: SARDEGNA
Gradazionedesigner louis vuitton replica alcolica complessiva minima: 17,5% Acidita' totale minima: 3,5 per mille Estratto secco netto minimo: 19 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco, Liquoroso Colore: dal giallo paglierino al dorato. Odore: particolarmente fine e louis-vuitton-nomad-suhali-leather handbags outlet con spiccato aroma. Sapore: aromatico, pieno, robusto.


Vitigno di base:http://www.ww-bb.com/ MALVASIA DI SARDEGNA
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca bianca molto presente in prada replica handbags Sardegna nelle provincie di Cagliari ed Oristano si differenzia dalle altre malvasie per il suo colore e profumo molto intenso.

Brescia, catering e banqueting: i nostri vini regionali per i tuoi eventi...

NEBBIOLO D'ALBA

Caratteristiche advertising display del NEBBIOLO D'ALBA DOC
Colore: ROSSO
Regione: PIEMONTE
Gradazione alcolica complessiva minima: 12% Acidita' totale minima: 6 per mille Estratto secco netto minimo: 20 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Secco Colore: rosso rubino pi? o meno carico, con riflessi di granato per il vino advertising player invecchiato. Odore: profumo caratteristico, tenue e delicato che ricorda la viola, che si accentua e si perfeziona con l'invecchiamento. Sapore: secco, di buon corpo, giustamente tannico da giovane, vellutato, armonico.


Vitigno di base: NEBBIOLO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , grande vitigno sensibile alle condizioni geografiche che d? alcuni dei vini pi? fini e longevi del mondo , che presentano advertising player veste molto profonda , hanno tannini e acidit? elevati da giovani ma possono trasformarsi con anni di bottiglia in vini dai profumi eccellenti , con un bouquet che va dal goudron alle violette alle rose . Il Nebbiolo ? uva autoctona e pressoch? limitata in Piemonte . Matura sempre tardi e occupa terreni e pendii con le migliori esposizioni da Photo printer Sud a Sud-Ovest . Nei terreni a Nord e a Sud di Alba , sulla riva destra del fiume Tanaro i vini a base Nebbiolo raggiungono la massima complessit? aromatica ed esprimono una pienezza di gusto che bilancia l ' acidit? relativamente alta e i tannini consistenti . I vini
phone photo printer
prodotti nella zona del Langhe Nebbiolo e anche Nebbiolo d ' Alba sono molto meno intensi e longevi di quelli grandi e molto variegati dei singoli vigneti di Barolo e Barbaresco . Piantato sui terreni pi? sabbiosi del Roero sulla riva sinistra del Tanaro , il Nebbiolo ? particolarmente printing machine leggero e morbido . Si producono dei buoni Nebbiolo in svariati tipi di terreno anche nelle colline sulla riva sinistra e destra del fiume Sesia . La Valtellina ? la zona al di fuori del Piemonte dove viene coltivato il vitigno , detto Chiavennasca .

Catering e Banqueting in Mantova.....i tuoi banchetti con i vini regionali

PROVINCIA DI MANTOVA 70-453 exam LAMBRUSCO VIADENESE NOVELLO

Caratteristiche del PROVINCIA DI MANTOVA LAMBRUSCO VIADENESE NOVELLO IGT
Colore: ROSSO
Regione: LOMBARDIA
Gradazione alcolica Volumica 70-453 dumps totale Minima 11%


Vitigno di base: LAMBRUSCO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , variet? dell'Italia centrale coltivate essenzialmente nelle tre province centrali dell' Emilia , Modena , Parma e Reggio Emilia , ma anche oltre il Po in provincia di Mantova e inoltre in Piemonte , Trentino e Basilicata . Questa vite robusta , di cui si conoscono almeno 60 diverse variet? , ? nota per l'eccezionale produttivit? fin dall'epoca classica . Il Lambrusco ? un vino fruttato e frizzante , di solito rosso ma vinificato anche in bianco o rosato da bere giovane . Il Lambrusco di Sorbona ? prodotto con la variet? Lambrusco di Sorbona e il pi? diffuso Lambrusco Salamino . Il Lambrusco Grasparossa di Castelvetro deve essere prodotto principalmente con la variet? omonima . Il Lambrusco Reggiano deriva essenzialmente dai cloni Lambrusco Marani e Lambrusco Salamino , tende ad essere un po? dolce per il mosto parzialmente fermentato dell' uva Ancellotta nel tagli . Sono conosciute anche il Lambrusco Maestri , il Lambrusco Montericco e il Lambrusco Salamino di Santa Croce .

Banqueting Mantova, i tuoi banchetti con i vini regionali della nostra cantina..

PROVINCIA DI 70-454 certification MANTOVA MERLOT NOVELLO

Caratteristiche del PROVINCIA DI MANTOVA MERLOT NOVELLO IGT
Colore: ROSSO
Regione: LOMBARDIA
Gradazione alcolica Volumica totale Minima 11%


Vitigno di base: MERLOT
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , i suoi 70-454 aromi spaziano da quelli opulenti di prugna e panfrutto a variazioni pi? fini sul tema del Cabernet , ma ha quasi sempre struttura meno tannica e corpo pi? pieno . La fioritura precoce lo rende particolarmente soggetto a colatura . Si adatta bene IBM 000-007 dumps a terreni umidi e freddi , che conservano bene l' umidit? e permettono alle uve di svilupparsi completamente , meno in terreni ben drenati e con estati secche . In Italia il vitigno ? coltivato in particolare nel Nord-est , nelle piane di Grave del Friuli e del Piave , in Friuli , nei Colli IBM 000-007 test Bolognesi .

Banqueting Mantova per eventi e matrimoni, i nostri vini regionali per i tuoi buffet

PROVINCIA DI MANTOVA MOLINARA NOVELLO

Caratteristiche del PROVINCIA DI MANTOVA MOLINARA NOVELLO IGT
Colore: ROSSO
Regione: LOMBARDIA
Gradazione alcolica Volumica totale Minima 11%


Vitigno di base: MOLINARA
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , coltivata nel Veneto in particolare per il Valpolicella . Tende a dare vini di elevata acidit? .
replica watches
replica watches
replica omega

Banqueting Mantova, per il tuo banchetto di nozze i vini della nostra cantina..

PROVINCIA DI MANTOVA PINOT NERO NOVELLO

Caratteristiche del PROVINCIA designer prada handbags for women With 2014 popular and Free Shipping DI MANTOVA PINOT NERO NOVELLO IGT
Colore: ROSSO
Regione: LOMBARDIA
Gradazione designer Louis Vuitton Epi handbags online With 2014 popular and Free Shipping alcolica Volumica totale Minima 11%


Vitigno di base: PINOT NERO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , ? il nome itexamstore Cisco 200-101 certification italiano del "Pinot Noir " , vitigno piuttosto diffuso nel nord est e in Lombardia ; la richiesta di uva per gli spumanti ? portato a un raddoppio della sua superficie vitata fino ad designer http://www.ww-bb.com/ With 2014 popular and Free Shipping un totale di 3500 ha negli anni ottanta , ma sono pochi i vini che derivano da questa uva che sono dotati di grande intensit? aromatica

Banqueting & catering Mantova, banchetti di nozze e vini d.o.c

PROVINCIA DI MANTOVA PINOT NERO NOVELLO

Caratteristiche del PROVINCIA DI MANTOVA PINOT NERO NOVELLO IGT
Colore: ROSSO
Regione: LOMBARDIA
Gradazione alcolica Volumica totale Minima 11%


Vitigno di base: PINOT NERO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca nera , ? il nome italiano del "Pinot Noir " , vitigno piuttosto diffuso nel nord est e in Lombardia ; la richiesta di uva per gli spumanti ? portato a un raddoppio della sua superficie vitata fino ad un totale di 3500 ha negli anni ottanta , ma sono pochi i vini che derivano da questa uva che sono dotati di grande intensit? aromatica

Catering in proivincia di mantova, i vini per i banchetti privati e aziendali

PROVINCIA DI MANTOVA CHARDONNAY

Caratteristiche del PROVINCIA DI MANTOVA CHARDONNAY IGT
Colore: BIANCO
Regione: LOMBARDIA
Gradazione Alcolica Volumica Toatale minima 9,5%


Vitigno di base: CHARDONNAY
Caratteristiche del vitigno:
Uva abacca bianca , un mone assai noto agli appasionati di vino di tutto il mondo . La sua terra di origine ? la Borgogna in Francia . Vitigno da cui derivano i migliori vini bianchi , il livello alcolico del suo vino ? relativamente elevato . I viticoltori apprezzano la facilit? con cui possono ricavare rese relativamente alte anche se la sua qualit? viene fortemente compromessa se le rese superano il rapporto do ottanta ettolitri per ettaro . Per ottenere vini di grande qualit? , le rese non devono supere trenta ettolitri per ettaro . Questo vitigno ? un ingrediente essenziale per la produzione dei migliori spumanti oltre che dello champagne . L' Italia vanta una lunga storia di coltivazione dello Chardonnay specialmente nella zona della fascia subalpina , ? presente in special modo in Piemonte , Puglia e naturalmente nella francofona Valle d' Aosta . La sua produzione ? limitata in Friuli e in Veneto dove viene impiegato quale uva da supporto alla Garganega . Fama e popolarit? ha questo vitigno anche in Ighilterra dove viene coltivato in certa misura .

replica omega
u boat replica watches
audemars piguet replica

Banqueting in provincia di Mantova, i vini regioanli per i tuoi banchetti di nozze...

PROVINCIA DI MANTOVA CHARDONNAY

Caratteristiche del PROVINCIA DI MANTOVA CHARDONNAY IGT
Colore: BIANCO
Regione: LOMBARDIA
Gradazione Alcolica Volumica Toatale minima 9,5%


Vitigno di base: CHARDONNAY
Caratteristiche del vitigno:
Uva abacca bianca , un mone assai noto agli appasionati di vino di tutto il mondo . La sua terra di origine ? la Borgogna in Francia . Vitigno da cui derivano i migliori vini bianchi , il livello alcolico del suo vino ? relativamente elevato . I viticoltori apprezzano la facilit? con cui possono ricavare rese relativamente alte anche se la sua qualit? viene fortemente compromessa se le rese superano il rapporto do ottanta ettolitri per ettaro . Per ottenere vini di grande qualit? , le rese non devono supere trenta ettolitri per ettaro . Questo vitigno ? un ingrediente essenziale per la produzione dei migliori spumanti oltre che dello champagne . L' Italia vanta una lunga storia di coltivazione dello Chardonnay specialmente nella zona della fascia subalpina , ? presente in special modo in Piemonte , Puglia e naturalmente nella francofona Valle d' Aosta . La sua produzione ? limitata in Friuli e in Veneto dove viene impiegato quale uva da supporto alla Garganega . Fama e popolarit? ha questo vitigno anche in Ighilterra dove viene coltivato in certa misura .
iwc replica watches
replica watches
longines replica watches

Catering e banqueting Vigevano, i vini regionali della nostra cantina per i tuoi banchetti di nozze..

PROVINCIA DI MANTOVA GARGANEGA

Caratteristiche del PROVINCIA designer louis vuitton handbags for women free shipping DI MANTOVA GARGANEGA IGT
Colore: BIANCO
Regione: LOMBARDIA
Gradazione designer louis vuitton monogram vernis replica free shipping Alcolica Volumica Toatale minima 9,5%


Vitigno di base: GARGANEGA
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca bianca . Vite designer designer repilca handbags free shipping vigorosa del Veneto , celebre per il Soave nel quale pu? costituire dal 70 al 100 per cento del taglio . Pu? dare vini bianchi fini e delicati con reminescenze di limone e mandorla . Dall'uva si produce anche il Gambellara , e in effetti la Garganega di Gambellara ? la sottovariet? pi? importante . Altri vini in cui svolge un ruolo designer bally replica free shipping importante sono il Bianco di Custoza , i Colli Berici e i Colli Euganei ; ? coltivata anche in misura pi? limitata , itexamstore.com Cisco 200-101 test in Friuli e in Umbria . E' la quinta uva bianca d'Italia in ordine di importanza .
cartier replica watches
longines replica watches

Banqueting e tradizioni, la storia del baccalà....

La storia de baccalà

I migliori testimonials del merluzzo sono i Vichinghi, i grandi navigatori provenienti dal nord della Norvegia. Dalle loro parti, al largo delle isole Lofoten, di merluzzi ce nè erano a iosa: i Vichinghi li pescavano, e li facevano essiccare itexamstore CCNA 200-101 questions High Pass Rate all?aria aperta. Ne veniva fuori un alimento perfetto per le loro esigenze: lo stoccafisso. Nutriente, leggero (poca acqua, poco peso) di lunga conservazione (perchè disidratato, come le mummie). Per i loro interminabili viaggi per mare, verso la Groenlandia, l America o vattelapesca, non c?era di meglio.Un bel giorno però i Vichinghi persero il monopolio della pesca del merluzzo. Per colpa delle balene. Le popolazioni basche del Golfo di Guascogna (tra la Spagna settentrionale e la Francia) davano loro la caccia, e in effetti le cacciarono da lì: scappando verso nord, con i designer bally handbags free shipping baschi alle calcagna, ben decisi a non perdersi quelle montagne di risorse alimentari, le balene si portarono nell Atlantico settentrionale, fin nel mezzo dei Grand Banks: dei banchi di merluzzo così fitti, che per catturarli bastava affondarci dentro le mani.Una volta scoperti questi giacimenti di merluzzo, i baschi ci tornavano tutte le volte: ma per conservarlo, invece di esporlo all aria (che in Spagna ? meno fredda che in Norvegia!) all uso dei Vichinghi, lo mettevano sotto sale: abitudine che avevano preso con le balene.Nasceva così il baccalà.I vichinghi impararono dai baschi questo nuovo sistema di conservazione del merluzzo, e ne estesero l impiego: oltre che come cibo, sulle loro navi il baccal? fungeva anche da barometro. Dopo averlo messo sotto sale, lo appendevano a bordo con delle corde. Quando il baccal? cominciava a gocciolare, voleva dire designer louis vuitton replica free shipping che era in arrivo una tempesta: la maggiore umidità dell aria faceva infatti sciogliere il sale.Oggi i barometri saranno magari più sensibili, ma non sono commestibili come quelli di una volta.I Vichinghi portarono il baccalà in molte parti del designer louis vuitton monogram vernis handbags free shipping mondo, ma solo quando finì in mano agli americani la b di baccalà si coniugò davvero con la b bi business.Nel 1620 i Pilgrim Fathers, i Padri Pellegrini, protestanti in fuga dall Inghilterra, sbarcarono con la Mayflower su di un promontorio del nuovo mondo che aveva un nome profetico: Cape Cod. Che non vuol dire altro che Capo Merluzzo . Questo nome ci fa capire di quale pesce fossero pieni quei mari.Non capendo un?acca di agricoltura, i Padri Pellegrini si diedero alla pesca. La cosa dovette funzionare, se giù pochi decenni più tardi le navi degli americani partivano dal New England stivate e stipate di baccalà, dirette ai Caraibi, a Capo Verde e alle Canarie, con destinazione finale Portogallo.Il baccalà veniva scambiato con prodotti coloniali designer louis vuitton monogram vernis replica free shipping (zucchero, melassa, ecc.) e anche con schiavi, che venivano trasportati in America per lavorare nelle piantagioni.Arrivati lì, gli schiavi venivano nutriti con la stessa moneta con cui erano stati comprati: il baccalà, appunto.Il desiderio degli Inglesi di inserirsi in questo lucroso commercio provocava continui scontri fra le navi di Sua Maestà Britannica e gli schooner, le veloci barche americane impiegate per la pesca del merluzzo, che per meglio difendersi si erano dotate di cannoni.La guerra del baccalà contribuì insomma a inasprire il clima giù teso tra l Inghilterra e la sua ex colonia d oltremare, consolidando quell ostilità che avrebbe condotto, nel 1776, alla dichiarazione d?indipendenza americana.Sulle banconote da un dollaro, oltre alla faccia di Lincoln dovrebbe perciò comparire un bel merluzzo, magari di profilo. Come designer http://www.ww-bb.com/ free shipping quello tuttora presente nello stemma municipale di Boston.Se non una banconota, il baccalà meriterebbe per lo meno un francobollo commemorativo: nei secoli ha salvato la vita a tanta gente, che altrimenti sarebbe morta letteralmente di fame. Ancora nell ottocento, la classe operaia inglese tirava avanti a forza di fish and chips, un binomio in cui il fish era (ed è ancora) il merluzzo, che si coniugava con le chips (patate) per il semplice fatto di essere cheap: economico.Il mercato inglese assorbe 170.000 tonnellate di baccalà all anno, ed è al primo posto nel mondo. Sarà per questo che gli inglesi, quando si tratta di baccalà, non si rivelano mai dolci di sale.Per citare soltanto degli episodi recenti, nel 1973 fregate e cannoniere inglesi ed islandesi si sono fronteggiate a muso duro - e a colpi d artiglieria - per il controllo dei grossi banchi di merluzzo che si trovano nei mari tra i due paesi. Nel 94 i britannici hanno accusato i pescherecci spagnoli di eccessiva intraprendenza nella pesca del merluzzo nelle acque irlandesi.Insomma, è dal 1600 che gli itexamstore Microsoft 070-640 dumps High Pass Rate inglesi sul merluzzo tengono gli occhi aperti. Fanno bene: chi dorme non piglia chi piglia pesci. Ovviamente, parliamo dei pregiatissimi merluzzi.


Miglior Catering, ricette al baccalà...

Baccalà in cassuola


Ingredienti per 4 persone:

-Baccalà ammolato 700 gr.

-passata di pomodoro: 500gr

-2 spicchi d'aglio

-Olive nere di Gaeta 50 gr.
-Capperi sotto sale: 20 gr.

-Pinoli: 20 gr.

-Uvetta: 20 gr.

-Farina: 20 gr.

-Olio d'oliva

Messa l'uvetta a bagno in acqua tiepida mezz'ora prima di iniziare, togliete il nocciolo dalle olive e sciacquate i capperi. Fate appassire l'aglio pelato e schiacciato con l'olio di oliva in un largo recipiente, meglio se di terrracotta: unire la passata e fate insaporire adagio, e recipiente coperto per 20 minuti.

Tagliato il baccalà a pezzetti approssimativamente rettangolari, infarinateli leggermente, passandoli in un piatto ove avrete disteso la farina, e friggeteli un pò alla vota in padella con abbondante oli bollente. Ritirateli dorati, sgocciolateli e deponeteli ad asciugare su carta assorbente da cucina.

Uniti alla salsa, capperi, olive, uvetta e pinoli, rimescolate e fate legare brevemente i sapori: aggiunti i pezzi di baccalà dorati, lasciate insaporire adagio per 20 minuti, verificate il sale e servite.


Piatti per buffet di ricorrenze.... ricette di baccalà..

baccalà panato fritto

Ingredienti per 4 persone:

- 800 gr di baccal? ammollato

- 100 gr di pangrattato finissimo

- 4 cucchiai di vino bianco secco

- olio extravergine d'oliva


- 1 rametto di rosmarino

- 4 cucchiai di vino bianco secco

- sale, pepe

Tritate finemente gli aghi di rosmarino e mescolateli al pangrattato, al sale e al pepe; stendete questo miscuglio su un foglio di carta allargato sul piano di lavoro. Scolate il baccalà, asciugatelo, affettatelo e passatelo nel pangrattato. Ungete d'olio una pirofila e adagiatevi le fette di baccalà irrorandole poi con un filo d'olio e con il vino bianco; ponete la pirofila in forno preriscaldato a 200 'C e lasciate cuocere il pesce, finchè risulterà ben gratinato. Portatelo quindi in tavola nel recipiente di cottura e servitelo ben caldo con qualche spicchio di limone.


Catering e buffet tradizionali, ricette di baccalà..

Baccalà con peperoni

Ingredienti (per 4 persone):

-baccal? (gi? ammollato) gir.800

-pomodori freschi da sugo gr. 500

-farina bianca

5- peperoni verdi e gialli
- 2 cipolle

- prezzemolo

-un peperoncino rosso

-olio d'oliva

-sale q.b.


Raschiare la pelle del baccal?, tagliarlo a pezzetti. Risciacquarli, asciugarli, infarinarli e poi friggerli in olio bollente. Abbrustolire sulla fiamma i peperoni: quando la pellicina sar? bruciacchiata raschiarla via bene, quindi dividere i peperoni a met?, svuotarli e tagliarli a strisce. Versare in un tegame l'olio usato per friggere il baccal? (circa 100 gr.), aggiungere le cipolle affettate e farle soffriggere a fuoco lento. Pelare i pomodori e spezzettarli, metterli nel tegame appena la cipolla sar? di un bel colore biondo. Salare e, quando i pomodori saranno asciutti e si noter? soltanto l'olio, aggiungere i peperoni, il prezzemolo tagliuzzato e il peperoncino. Lasciare appassire i peperoni e sistemare nel recipiente il baccal?, mettere il coperchio e farlo stufare dolcemente per circa 10 minuti. Si serve sia caldo che freddo.


Catering tradizionali, ricette di baccalà..

Baccalà con i piselli

Ingredienti per 4 persone:

-gr.8oo di baccalà

-farina

-capperi gr. 20

-prezzemolo
-1 ciuffo di prezzemolo tritato

-aglio

-olio d'oliva

-4 carote

-sale e pepe

Spinare e lavare il baccalà, dividerlo in pezzi regolari e infarinare leggermente ogni pezzo. Mettere sul fuoco una padella con abbondante
olio d'oliva e friggere il baccalà senza farlo dorare. Prendere, una Teglia larga e bassa, versare due cucchiai d'olio d'oliva e sistemare il pesce con un solo strato. Tritare aglio, prezzemolo e capperi e spargere il tutto aggiungendo un mestolino d'acqua calda, sale e pepe. Cuocere con coperchio a fiamma bassa per un'ora. Servire con patate e carote lessate condite con olio e aceto o aggiungere all'ultimo momento piselli in scatola.

Banqueting tradizionale.. rivcette di baccalà...

Baccalà in umido

Ingredienti (per 4 persone):

-baccal? (giù ammollato) gr.800

-cipolline novelle gr. 400

-pomodori da sugo gr. 300
-olio d'oliva

-farina 00

-sale, pepe

-olive nere

Scottare in acqua bollente i pomodori, pelarli e tagliuzzarli; affettare le cipolline. Mettere sul fuoco una casseruola con mezzo bicchiere d'olio unire le cipolline e, quando saranno dorate, aggiungere i pomo- dori. Asciugare bene il baccalà, tagliato a pezzi regolari, infarinarli e friggerli in olio bollente, salarli e peparli, poi unirli alle olive e alla salsetta preparata, facendo in modo che il baccalà rimanga ben affondato e coperto di cipolline. Lasciare insaporire a fiamma lentissima per poco più di 10 minuti, quindi servire.

Ricette del nostro chef, catering di alta qualità..

Baccalà al forno con i peperoni

Ingredienti per 4 persone:

-500 gr. di baccalà ammollato

-1 peprone grosso

-2 pomodori grossi e maturi

-3 spicchi d'aglio

-prezzemolo

-1 foglia d'alloro

-1/2 cucchiaino di cannella


-1 cucchiaio di zucchero

farina

-1 bicchiere vino bianco

-6 cucchiai di olio d'oliva

-sale e pepe bianco in grani

-1/2 cucchiaino di peperoncino


Scolate il baccalà, asciugatelo con carta assorbente, pulitelo e tagliatelo in otto pezzi più o meno uguali; infarinateli e friggeteli in olio bollente finchè saranno leggermente dorati. Sistemate i pezzi di baccalà in un tegame che li contenga in un solo strato. Tritate finemente l'aglio e unitene metà all'olio di frittura, fate dorare il trito a calore medio, quindi aggiungete anche il peperoncino, l'alloro e i pomodori pelati, privati dei semi e tagliati a dadini; lasciate cuocere ancora per far asciugare il sugo quindi salate, unite lo zucchero e aromatizzate con la cannella e un po' di pepe macinato al momento; unite anche il vino e fatelo evaporare, poi versate la salsa sul baccalà. Fate arrostire il peperone mondato, spellato e tagliato a strisce larghe circa un centimetro; sistematele sul baccalà, spolverate con l'aglio rimanente e con un ciuffo di prezzemolo tritato finemente, spruzzate con un pò d'olio e mettete il tegame nel forno preriscaldato a calore medio. Terminate la cottura dei baccalà in modo che possa anche prendere il sapore della salsa (ci vorranno circa 15 minuti), poi alzate la temperatura in modo che si formi una crosticina superficiale. Servite subito utilizzando il tegame come piatto da portata.

Ricette del nostro cuoco, baccalà della tradizione...

Baccal? fritto alla romana

Ingredienti per 4 persone:

-1 kg. di baccal? ammollato

-200 gr, di farina
-olio vergine d'oliva

-10 gr. di lievito di birra

-1 limone, sale

Il baccal? va filettato, cio? tagliato in filetti larghi due dita e lunghi 8-10 cm e poi dissalato in acqua corrente per almeno due giorni; oppure va comprato gi? bagnato e tagliato; molta cura va posta nel fare la pastella e nel friggere. Prima di tutto occorre preparare la pastella, setacciando la farina e mescolandola piano piano in una terrina con acqua tiepida, in cui sia stato sciolto il lievito di birra e il sale. Se il tutto ? troppo consistente, aggiungete ancora un po' di acqua tiepida. L'impasto deve essere come panna liquida densa; appena completato coprite la terrina con un panno e fate riposare il tutto per almeno due ore senza esplorlo al freddo.Al termine delle due ore prendete i filetti di baccal? e ripassateli nella pastella; subito dopo immergeteli piano in una padella contenente olio ben caldo. Non appena si saranno dorati, estraeteli dall'olio, sgocciolateli e metteteli in un piatto da portata, mettendo accanto ai filetti i limoni tagliati a spicchi. Serviteli ben caldi.

Ricette del nostro cuoco, ricette di baccalà...

Baccalà al forno con i peperoni

Ingredienti per 4 persone:

-500 gr. di baccalà ammollato

-1 peprone grosso

-2 pomodori grossi e maturi

-3 spicchi d'aglio

-prezzemolo

-1 foglia d'alloro

-1/2 cucchiaino di cannella


-1 cucchiaio di zucchero

farina

-1 bicchiere vino bianco

-6 cucchiai di olio d'oliva

-sale e pepe bianco in grani

-1/2 cucchiaino di peperoncino


Scolate il baccalà, asciugatelo con carta assorbente, pulitelo e tagliatelo in otto pezzi più o meno uguali; infarinateli e friggeteli in olio bollente finchè saranno leggermente dorati. Sistemate i pezzi di baccalà in un tegame che li contenga in un solo strato. Tritate finemente l'aglio e unitene metà all'olio di frittura, fate dorare il trito a calore medio, quindi aggiungete anche il peperoncino, l'alloro e i pomodori pelati, privati dei semi e tagliati a dadini; lasciate cuocere ancora per far asciugare il sugo quindi salate, unite lo zucchero e aromatizzate con la cannella e un po' di pepe macinato al momento; unite anche il vino e fatelo evaporare, poi versate la salsa sul baccalà. Fate arrostire il peperone mondato, spellato e tagliato a strisce larghe circa un centimetro; sistematele sul baccalà, spolverate con l'aglio rimanente e con un ciuffo di prezzemolo tritato finemente, spruzzate con un pò d'olio e mettete il tegame nel forno preriscaldato a calore medio. Terminate la cottura dei baccal? in modo che possa anche prendere il sapore della salsa (ci vorranno circa 15 minuti), poi alzate la temperatura in modo che si formi una crosticina superficiale. Servite subito utilizzando il tegame come piatto da portata.

Ricette dei nostri cuochi, baccalà della tradizione..

Baccalà al pomodoro

Ingredienti per 6 persone:

-Baccalà ammollato: 1,4 kg

-2 spicchi d'aglio
-100 cc olio d'oliva

-1,3 kg pomodorini

-prezzemolo


Bollire il baccalà giù ammollato, in acqua non salata per circa 7-8 minuti. Scolarlo spellarlo e togliere le spine. Tagliarlo a pezzi abbastanza regolari. Tritare 2 spicchi d'aglio e soffriggerli nell'olio di oliva. Aggiungere i pezzi di baccal? e insaporirli per 10 minuti. Unire i pomodorini e cuocere fino a quando la salsa non sarà cotta. Pepare cospargere con abbondante prezzemolo tritato e servire.

ricette di baccalà del nostro chef, Miglior Catering

Baccalà al forno

Ingredienti per 4 persone:

-800 gr di baccal? ammollato

-40 gr. acciughe sotto sale

-1 pugno di capperi sotto sale

-1 cipolla grossa

-un mazzetto di prezzemolo
-250 cc. olio extravergine d'oliva

-250 cc. di l. di latte

-100 gr. di grana grattugiato

-farina, sale e pepe

Lavate, spinate e asciugate, accuratamente lo stoccafisso, tagliatelo a pezzi di dimensioni pi? o meno uguali e passatelo in un po' di farina. Versate l'olio in una padella, aggiungetevi la cipolla affettata sottilmente, le acciughe dissalate, i tocchetti di pesce, i capperi sciacquati, il formaggio grattugiato, il latte, coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco molto lento per circa 3 ore, controllando di tanto in tanto che i pezzi di pesce non attacchino al fondo e girandoli con un cucchiaio di legno. Terminata la cottura, aggiustate di sale e pepe, spolverate con prezzemolo tritato, lasciate riposare un attimo e infine portate in tavola.

Baccalà e catering, ricette per i vostri menu...

Baccalà alla vicentina


Ingredienti per 12 persone:

-800 gr. di baccal?

-farina q.b.

-sale e pepe

-1/2 bicchiere d'olio

-1 cipolla
-1 spicchio d'aglio

-4 acciughe

-1 ciuffo di prezzemolo

-1 bicchiere di vino bianco

-1/2 litro di latte

-50 gr. di burro

Tenete a bagno il baccal? per almeno 24 ore, cambiando di tanto in tanto l'acqua in modo da farlo dissalare completamente, quindi asciugatelo e tagliatelo in grossi pezzi. Prendete una teglia nella quale il baccal? possa stare adagiato in un solo strato e disponetevi i pezzi leggermente infarinati. Aggiungete di sale e pepe. In un'altra casseruola versate l'olio e fatevi soffriggere la cipolla e l'aglio tritati; non appena saranno imbionditi, aggiungete le acciughe lavate e spappolatele con un cucchiaio di legno. Unite il prezzemolo tritato e il vino bianco. Quando il vino si sar? quasi completamente asciugato, aggiungete il latte e il burro. Lasciate cuocere ancora qualche minuto e poi versate il sugo nella teglia del baccal?. Coprite e infornate, facendo cuocere fino a che il liquido si sar? asciugato.

baccalà e banqueting , ricette dei nostri cuochi per i vostri eventi..

Carpaccio di Baccalà

Ingredienti per 4 persone:

-250 gr. di baccalà ammollato

-1 limone

-2 cucchiai di prezzemolo tritato
Per la salsa:

-6 spicchi d'aglio

-1 uovo, 1/2 limone

-1/4 di 1. d'olio d'oliva

-sale, pepe nero in grani

Prima di tutto preparate la salsa : mondate gli spicchi d'aglio e pestateli poi in un mortaio fino a ridurli a una pasta; unite a questo punto il tuorlo mescolando senza in-terruzione e sempre nello stesso senso. Salate, aromatizzate con pepe macinato al mo- mento e iniziate ad aggiungere l'olio a filo sempre continuando a mescolare; quando avrete ottenuto una crema liscia e densa aggiungete anche il succo di limone, non smettendo mai di mescolare.
A questo punto tagliate il baccalà a fette sottili e disponetele su un piatto da portata, spolverate con il prezzemolo tritato, irrorate con il succo di limone e con la salsa precedentemente preparata e lasciate riposare il tutto in un luogo fresco per un'ora circa. Servite il carpaccio di baccalà preferibilmente accompagnato da fette di pane integrale leggermente tostate.

Cuochi a domicilio e ricette di baccalà...

Baccalà con le patate

Ingredienti per 4 persone:

600 gr. di baccalà di alta qualità

4 patate grosse a pasta gialla

1 spicchio d'aglio

1/2 bicchiere olio d'oliva
1 ciuffo di prezzemolo tritato

3-4 cucchiai di salsa di pomodoro

1 bicchiere di latte

50 gr. di burro

sale e pepe

E' una ricetta del veneto in cui il sapore delle patate viene esaltato dall'aroma del sugo del baccalà.

In una casseruola sciogliete il burro con l'olio, versatevi il baccalà giù ammollato e tagliato grossolanamente a pezzi, aggiungete l'aglio e il prezzemolo tritati, salate, pepate e cuocete a fuoco lento per un ad3cina di minuti.Unite la salsa di pomodoro e il latte continuando a cuocere a fuoco debole per circa un'ora. A metà cottura versate le patate tagliate a dadi piuttosto grossi. Servite ben caldo, e volendo accompagnandolo con una polenta.

Catering e banqueting e baccalà, le ricette dei nostri cuochi

Baccalà alle melanzane

Ingredienti per 6 persone:

-800 gr.di baccalà tenuto bagno

-2 belle melanzane

-2 cipolle

-300 gr. di pomodori
-prezzemolo

-olio d'oliva

-farina

-sale

-pepe.


Lessare il baccalà per pochi minuti in acqua bollente.Tagliarlo a pezzi di 50 gr. l'uno. Lasciate le melanzane, tagliate a dadini con tutta a buccia, a mollo in acqua salata per un'oretta circa. Poi vanno asciugate, infarinate e fritte in abbondante olio bollente. Passatele poi su della carta assorbente, e salatele leggermente. A questo punto, scaldate in tegame altro olio, con la cipolla tritata e unite i pomodori tagliati a filetti con una manciata di prezzemolo. Date qualche rigirata, aggiustate di sale e pepe, unendo alle melanzane i pezzi di baccalà. Portare a termine la cottura in modo che tutto leghi e insaporisca, rigirando ogni tanto.

Miglior Catering e ricette tradizionali, ricette dei nostri cuochi..

Baccal? alla livornese

Ingredienti per 4 persone:

- 800 gr di baccal? ammollato
- 6 cucchiai di olio
- 400 gr di pomodoro
- olio extravergine d'oliva
- aglio

- prezzemolo

- pepe

- farina


Il baccal? va ripulito bene levandogli le lische. Tagliatelo a cubetti di circa 5x5 cm. Fatto questo lavatelo, strizzatelo e asciugatelo.
Infarinate leggermente i cubetti e metteteli a dorare in una teglia con l'olio. (fate dorare tutti i lati)
A questo punto versate del pomodoro ed un pizzico di pepe nero.
Si fa cuocere per alcuni minuti, all'occorrenza si pu? aggiungere un p? di sale.
Per finire si prepara un battutino di aglio e prezzemolo, lo si sparge sul baccal? e si fa cuocere ancora pochi attimi.

Catering e dieta, i valori nutrizionali del baccalà..

Valori nutrizionali del baccalà


Il baccalà è un cibo sostanzioso, ricco di proteine, di sali minerali, (fosforo,calcio,jodio e ferro), con pochi grassi e calorie. Per questo il baccalà è indicato nelle diete ipocaloriche se consumato al naturale. Il baccalà è anche adatto a realizzare un piano alimentare equilibrato per chi non necessita di particolari restrizioni caloriche o per lo sportivo che ricerca un alimento dall'alto contenuto proteico. Il baccal? ha pochi grassi e quelli che ha sono anche molto utili. Si tratta dei famosi OMEGA3, preziosi acidi grassi polinsaturi che aiutano a controllare la pressione sanguigna e ostacolano l'accumulo di sostanze grasse nelle arterie (addirittura contribuiscono ad abbassare il tasso del colesterolo nel sangue).
I valori forniti di seguito si riferiscono a 100 gr. di baccalà giù ammollato:



Carboidrati:

0
proteine:

21,6
grassi:

1
acqua:

76
calorie:

95


Catering & banqueting nella cucina italiana, la ricetta dei tortellini...

RICETTA TRADIZIONALE TORTELLINI IN BRODO

Ingredienti per 8 persone:

PER LA PASTA:

- farina: 800gr.

- uova: 8

PER IL RIPIENO:

- polpa di maiale:150 gr.

- polpa di vitello:150gr.

- salsiccia: 100 gr.

- prosciutto crudo:100 gr.

- mortadella:50 gr.

- uovo: 1
- parmigiano grattato:150 gr.

- pane grattugiato:1/2 cucchiaio

- burro: 30 gr.

- sale: q.b.

- noce moscata: q.b.

PER SERVIRE:

- brodo di manzo: 2 litri

- parmigiano grattato: q.b.
















1-Fatevi mini ipad case macinare 2 volte dal macellaio il vitello, il maiale e la salsiccia. A parte fatevi macinare il prosciutto e la mortadella. Fate sciogliere il burro unitevi la carne macinata, fatela cuocere per qualche minuto, a fine cottura salatela, poi scolatela dall?acqua che inevitabilmente il macinato ha ipad smart cover fatto nella cottura e lasciate raffreddare.
2-Preparate il ripieno : in una ciotola versatevi la carne macinata cotta, il prosciutto e la mortadella crudi, il parmigiano, il pane grattugiato, l?uovo, aggiustate di sale e spolverizzate con pochissima noce moscata grattugiata, mescolate bene l?impasto e mettetelo in frigorifero.

3-Preparate la pasta: Setacciate con cura la farina sulla spianatoia, formate la classica fontana, quindi mettetevi al centro le uova e un pizzico di sale.

4-Sbattete con una forchetta di legno 70-458 dumps le uova, quindi iniziate a incorporare la farina con la punta delle dita, partendo dai bordi della fontana. Lavorate con le man il composto per 15-20 minuti, amalgamando bene gli ingredienti e avendo cura di cospargere di tanto in tanto la spianatoia con un poco di farina. Continuate in questo modo fino a ottenere un impasto sodo e omogeneo, poi, quando nella pasta iniziano a vedersi delle bollicine, raccoglietela formando una palla. Lasciatela riposare 70-458 certification in una ciotola per mezz'ora.

5-Ora la sfoglia pu? essere tirata a mano, con il mattarello, o con l'apposita macchinetta a manovella o elettrica. Nel primo caso la sfoglia va lavorata ancora con le mani per alcuni minuti e poi appiattito con il mattarello allargandola fino a formare un grande disco di spessore fino ed omogeneo. Si lascia riposare per 10 minuti coperta IBM 000-009 dumps da un telo.

6-Va poi tagliata aiutandovi o con la rotella o con l?apposito arnese dei quadrati di 3-4 cm.Il vero tortellino ? abbastanza piccolo. E' importante evitare di infarinare la sfoglia al termine della sua preparazione, altrimenti non si attacca quando viene ripiegata IBM 000-009 test per racchiudere il ripieno.

7-Ponete al centro di ogni quadrato di pasta un po? di ripieno prima preparato, poi piegate la pasta a triangolo facendo aderire bene gli orli.
Dopo aver stretto tra il pollice e l?indice di entrambe le mani gli angoli del lato pi? lungo, fate ruotare con la mano destra il triangolo di pasta
intorno all?indice della mano sinistra, poi 000-010 exam riunite i 2 angoli e stringeteli fino a farli combaciare, procedete cos? fino ad esaurimento degli ingredienti.

8-Colate il brodo, quando bolle buttatevi i tortellini, fateli cuocere alcuni minuti, circa 5 (ma dipende anche dallo spessore della pasta)
Serviteli in brodo e spolverizzateli di parmigiano grattugiato.




Consiglio: una volta preparati i tortellini, possono essere congelati e conservati per 2-3 mesi. Per congelarli ben separati, ? meglio prima disporli su di un vassoio in orizzontale per un'oretta nel freezer, e poi una volta congelati, possono essere racchiusi in IBM 000-010 test sacchetti. Vanno buttati nel brodo bollente (in nessun caso nell'acqua bollente!) ancora congelati.

Ricette dei nostri cuochi, catering a milano...

RICETTA TORTELLINI AL RAGU' DI CARNE ALLA BOLOGNESE

Ingredienti per 4 persone:

- 400 gr. di tortellini

- 200 g di polpa di manzo macinata

- 50 g di pancetta tesa

- 1/2 cipolla

- 1 carota piccola

- 1/2 gambo di sedano

- 2 cucchiai di concentrato di pomodoro

- 1/2 bicchiere di vino rosso

- brodo q.b.

- olio extravergine di oliva

- sale, pepe


Preparazione:
Tritate Replica Rolex Watches US For Sale cipolla, carota e sedano e, a parte, la pancetta. Fate rosolare quest'ultima con qualche cucchiaio di olio; quando il grasso si sar? sciolto, mescolando con cura, unite il trito di verdura e, non replica rolex submariner appena si sar? ammorbidito, ponete a rosolare la polpa di manzo. Mantenete mescolato in modo che la carne assuma un colore bruno uniforme; a questo punto bagnate rolex daytona ii replica con il vino e lasciate evaporare. Aggiungete il concentrato di pomodoro sciolto in un po' di brodo caldo, sale e pepe; abbassate la fiamma e proseguite la CCIE Lab cottura a tegame coperto per circa 2 ore. Di tanto in tanto bagnate con un goccio di brodo.

Dopo aver cotto i tortellini nel brodo, scolateli e uniteli al rag?, servite ben caldo e se si vuole con un p? di parmigiano CCIE Lab workbook grattugiato.


Tortellini e banqueting, ricette tradizionali per un banchetto con i fiocchi...

Custom two layer tent with glass wall for VIP lounge - XLS series
Two layer tent provide double activity space within same land area, large space and provide better viewing on the 2nd floor, Special and luxury and fashionable.
More details, please contact Superb Tent.
● Customized design manufacturing is available.
1. Professional R&D team
建筑帐篷
汽车遮阳帐篷
2. Advanced production line
● Full optional accessories are available (Please refer to 3D drawing as below)

Dolci ideali per il tuo matrimonio, alcune curiosit?...l'origine della pastiera napoletana..

Available sizes:
Clear Span available from 10m to 40m.
Length: adjustable by 5m unit.
Features:
Provide double activity space within same land area. Better option for land limited events.
Provide better viewing on the 2nd floor. A good choice for VIP spectators in sport events such like soccer,golf, equestrian, racing etc.
No exterior guy ropes or staking required.
Relocatable, easy to install, dismantle and transport.
Accessories available: Stairs, balcony, rails, transparent roof covers and wall, decoration lining, clear windows walls, ABS walls, glass walls, glass doors, flooring system, anchors.
Frame:
No maintenance required; main aluminum frame profile is 300x125x5mm.
Extruded 4 channel aluminum hollow profiles with anodized finishing above 12um.欧式帐篷
仓储帐篷
All steel connectors including small parts have galvanized finishing above 60um.
Modular character for diverse combination and expansion.

Dolci e ricette dei nostri pasticceri...

Available sizes:
Clear Span available from 10m to 40m.
Length: adjustable by 5m unit.
Features:
Provide double activity space within same land area. Better option for land limited events.
Provide better viewing on the 2nd floor. A good choice for VIP spectators in sport events such like soccer,golf, equestrian, racing etc.
No exterior guy ropes or staking required.
Relocatable, easy to install, dismantle and transport.
Accessories available: Stairs, balcony, rails, transparent roof covers and wall, decoration lining, clear windows walls, ABS walls, glass walls, glass doors, flooring system, anchors.
Frame:
No maintenance required; main aluminum frame profile is 300x125x5mm.
Extruded 4 channel aluminum hollow profiles with anodized finishing above 12um.广州帐篷工厂
球形帐篷制造厂家
All steel connectors including small parts have galvanized finishing above 60um.
Modular character for diverse combination and expansion.

cuoco a casa:Ricette della trizione Italiana....

● Multi-function tent
1. Events tent for companies celebration, Olympic games etc;
2. Parties tents for both companies or privates, festival tents etc;
3. Exhibition tents to provide outdoor exhibition space solutions;
4. Industry tent as warehouse tent (storage tent) or workshop tent etc;
5. Sports tents to provide outdoor covered sport courts
6. Tents solutions for different kind of temporary or permanent spaces demandsused party tents for sale
geodesic domes
Zhaoli TENT always select high-quality materials !

Dolci per ricorrenze, consigli del nostro chef..

● Multi-function tent
1. Events tent for companies celebration, Olympic games etc;
2. Parties tents for both companies or privates, festival tents etc;
3. Exhibition tents to provide outdoor exhibition space solutions;
4. Industry tent as warehouse tent (storage tent) or workshop tent etc;
5. Sports tents to provide outdoor covered sport courts
6. Tents solutions for different kind of temporary or permanent spaces demands球形篷房
尖顶篷房
Zhaoli TENT always select high-quality materials !

Consigli del nostro chef, i dolci della tradizione..

Zhaoli TENT always select high-quality materials !
Zhaoli TENT with reliable quality structure as below features you can trust !
Technical details
Aluminum Structure Hard pressed extruded aluminum 6061/T6, anodized surface finishing
High Performance Fabric
欧式方形篷房厂家
尖顶篷房租赁
Double PVC coated polyester fabric, 750g-850/sq.m, water proof,
UV resistance, anti-mildew, fire retardant to DIN4102 B1/M2
Eave Connections Hot-dip galvanized steel
Main Frame Profile 63*63*3mm
Safety Parameters Wind load: 80km/h

Consigli del nostro chef, alcune ricette di dolci della tradizione...

● Multi-function tent
1. Events tent for companies celebration, Olympic games etc;
2. Parties tents for both companies or privates, festival tents etc;
3. Exhibition tents to provide outdoor exhibition space solutions;
4. Industry tent as warehouse tent (storage tent) or workshop tent etc;
5. Sports tents to provide outdoor covered sport courts
6. Tents solutions for different kind of temporary or permanent spaces demands车展篷房

宴会帐篷
Zhaoli TENT always select high-quality materials !
Zhaoli TENT with reliable quality structure as below features you can trust !
Technical details

Consigli del nostro chef, dolci tradizionali...

Zhaoli TENT always select high-quality materials !
Zhaoli TENT with reliable quality structure as below features you can trust !
Technical details
Aluminum Structure Hard pressed extruded aluminum 6061/T6, anodized surface finishing
High Performance Fabric
展会帐篷
广州篷房厂家
Double PVC coated polyester fabric, 750g-850/sq.m, water proof,
UV resistance, anti-mildew, fire retardant to DIN4102 B1/M2
Eave Connections Hot-dip galvanized steel
Main Frame Profile 63*63*3mm
Safety Parameters Wind load: 80km/h

Consigli del nostro chef, dolci della tradizione napoletana...

● Multi-function tent
1. Events tent for companies celebration, Olympic games etc;
2. Parties tents for both companies or privates, festival tents etc;
3. Exhibition tents to provide outdoor exhibition space solutions;
4. Industry tent as warehouse tent (storage tent) or workshop tent etc;
5. Sports tents to provide outdoor covered sport courts
6. Tents solutions for different kind of temporary or permanent spaces demands
Zhaoli TENT always select high-quality materials !
Zhaoli TENT with reliable quality structure as below features you can trust !used party tents for sale
geodesic domes
Technical details
Aluminum Structure Hard pressed extruded aluminum 6061/T6, anodized surface finishing

Consigli del nostro chef a domicilio, dolci tradizionali....

Easy up peak marquee tent 20*30ft(6*9m) for sale in America
It is very popular tent style in USA, just set up in some minutes with two persons, stylish and versatile. The side can be added if turn bad weather, and can open side for fresh air.
Durable aluminum frame structure with wind load 80-100Km/h, waterproof and UV resistance, widely use for function or event, such as wedding, party, reception.. almost everything!
event tents
doubble tent

● Peak Marquee Tent Structure

Chef a domicilio, consigli su dolci tipici...

Available sizes:
Clear Span available from 10ft to 40ft.
Features:
High strength aluminium tent
No exterior guy ropes or staking required.
No poles inside,100% interior space can be used.
Open side for fresh air.
Relocatable,easy to install, dismantle and transport.
Full line accessories available.
Frame:
No maintenance required.
Extruded 4 channel aluminum hollow profiles with anodized finishing above 12um.wedding tent
party tent
All steel connectors including small parts have galvanized finishing above 60um.
Technical Parameters:
SS Series

Dolci nuziali, consigli del nostro chef Michele...

● Multi-function tent
1. Events tent for companies celebration, Olympic games etc;
2. Parties tents for both companies or privates, festival tents etc;
3. Exhibition tents to provide outdoor exhibition space solutions;
4. Industry tent as warehouse tent (storage tent) or workshop tent etc;
5. Sports tents to provide outdoor covered sport courts
6. Tents solutions for different kind of temporary or permanent spaces demands帐篷篷房
户外帐篷篷房
ZHAOLI TENT always select high-quality materials !
ZHAOLI TENT with reliable quality structure as below features you can trust !
Technical details

Consigli del nostro chef Michele, dolci napoletani...

RICETTA MODERNA DELLE "SANTAROSA" CASALINGA DETTE ANCHE MONACHINA




Ingredienti:
- Farina 800 sr

- Burro 300 gr.

- Sale un pizzico.

- Per il ripieno:

- 300 gr. Crema pasticciera

- 200 gr. Confettura di amarene

- 2 Rossi d'uova

- Zucchero a velo .

Esecuzione:
Preparate una pasta sfoglia Con la farina, il burro, e un pizzico di sale. Dopo averla fatta riposare, stendetela col mattarello e, aiutandovi con un tagliapasta, ricavatene tanti tondi di 10 cm. di diametro. Su met? dei tondi versate un po' di confettura di amarene e un po' di crema. Ripiegate i tondi facendone congiungere le estremit? con un po' di rosso d'uovo battuto. Col rosso d'uovo spennellate la superficie dei dolci e mettete in forno caldo per circa 30 minuti. Lasciate raffreddare le monachine e con l'apposita tasca guarnitele con un po' di crema e con qualche amarena. Spolveratele infine di zucchero a velo.

Chef e camerieri a casa tua, ricette e curiosit? dei dolci tradizionali....

LA STORIA DEL BABA

?C?era una volta....un Re, diranno i miei piccoli amici?. Cos? comincia Pinocchio, una delle favole pi? belle della storia.

Nella storia del bab? il Re c?? davvero, e non ? un personaggio fiabesco: ? nientedimeno che Stanislao Leszczinski, re di Polonia dal 1704 al 1735.

Stanislao era diventato re a meno di trent?anni, grazie all?appoggio di Carlo XII di Svezia. Qualche anno dopo (era il 1735) Pietro il Grande, Zar di tutte le Russie, si dimostr? molto pi? grande del re svedese e di quello polacco: insieme ai suoi alleati, la Prussia e l?Austria, mosse loro guerra, e li sconfisse. Stanislao per? non era uno qualunque. Era il suocero di Luigi XV di Francia, che aveva sposato sua figlia Maria. Per questo motivo, dopo averlo detronizzato, come contentino gli diedero il Ducato di Lorena. Lui non ne fu troppo contento, ma si adegu?.

Privato del Regno di Polonia, e costretto in un quel piccolo regno privato, Stani si annoiava. Siccome c?aveva un sacco di tempo libero, si circond? di filosofi e scienziati, e si mise a studiare. Studia che ti studia, fin? per mettere a punto un programma di collaborazione internazionale e di integrazione europea: la prima versione della UE, a memoria d?uomo.

Sulla carta, il progetto era splendido, ma l?ex monarca sapeva di non avere alcuna possibilit? di attuarlo: era senza corona, e quindi senza alcun peso.

Questo stato di cose gli dava molta amarezza. Per combatterla, Stanislao aveva bisogno tutti i giorni di qualcosa di dolce. Accontentarlo,per?, non era facile: i pasticcieri lorenesi dovevano lambiccarsi continuamente il cervello per preparargli qualcosa di nuovo.

Ma di fantasia ne avevano pochina, e cos? due giorni su tre al povero ex sovrano veniva servito il ?kugelhupf?, un dolce tipico di quel territorio, fatto di con farina finissima, burro, zucchero, uova e uva sultanina. All?impasto veniva aggiunto lievito di birra, fino ad ottenere una pasta soffice e spugnosa. Stanislao il kugelhupf non lo poteva soffrire. Non che fosse cattivo: ma era, come dire, un po? fesso, privo di personalit?. E poi era asciutto, ma cos? asciutto che si appiccicava al palato. E non gli piacque nemmeno quando fu bagnato con una salsa di vino Madera, zucchero e spezie.

Spesso non l'assaggiava nemmeno.

Poi tornava ai suoi progetti per un mondo pi? giusto, senza vincitori n? vinti (cos? quei maledetti che l?avevano sbattuto laggi? sarebbero stati serviti).

Insomma, Stanislao Leszczinski viveva in una prigione: dorata, ma pur sempre una prigione. E? comprensibile perci? che ogni tanto, per non pensare al passato, che gli faceva tristezza, e al futuro, che gli faceva paura, alzasse un po? il gomito.

Fedele ai suoi ideali di uguaglianza, beveva di tutto: a cominciare dai vini della Mosa e della Mosella, orgoglio della Lorena. Ma poich? da quelle parti gli inverni sono lunghi, freddi e nevosi, spesso gli ci voleva qualcosa di pi? forte. E lui l?aveva trovato: era il rhum, un?acquavite derivata dalla canna da zucchero, importata dalle Antille. Era buono, era tosto, e quindi era proprio quel che ci voleva.

Un giorno Stanislao, che aveva gi? ingollato vari bicchierini di rhum, si accorse di avere una gran voglia di un buon dolce. Di qualcosa di veramente speciale. Perci?, quando il suo maggiordomo gli piazz? sotto il naso l?ennesima porzione di kugelhupf, l?allontan? rabbioso.Poi impadronitosi del piatto che il servitore teneva timoroso tra le mani, lo scagli? sulla tavola, lontano da s?.

Il piatto termin? la sua corsa contro la bottiglia di rhum posata l? accanto, e la rovesci?. Prima che qualcuno potesse intervenire a risollevarla, il liquore aveva completamente inzuppato il kugelhupf.

Sotto gli occhi ancora corrucciati di Stanislao ebbe luogo una straordinaria metamorfosi: la pasta lievitata dell?insipido dolce lorenese, per solito di colore giallastro, assunse rapidamente una tonalit? calda, ambrata, e un profumo inebriante cominc? a diffondersi intorno.

Nella sala da pranzo c?era un silenzio che si sarebbe potuto tagliare col coltello. Invece Stanislao, sotto lo sguardo stupefatto della servit?, sollev? il cucchiaino d?oro (la mano gli tremava un po?), prelev? qualche frammento di questa Chimera: di quest?ibrido che si era materializzato sotto i suoi occhi, e lo port? alla bocca.

Quel che prov? lo sappiamo. Lo abbiamo provato tutti la prima volta che lo abbiamo assaggiato il bab?. Perch? nessuno pu? dimenticare il primo istante in cui si ? trovato faccia a faccia con Lui (nessuno, tranne i napoletani: in genere, per loro questo momento arriva quando sono troppo piccoli per ricordarsene).

Fu questa, una giornata memorabile per l?umanit?.

All?invenzione casuale del dolce inventato dal Re polacco tra le brume della Lorena: mancava il nome.Fu sempre Re Stanislao a dedicare questa sua creazione ad Al? Bab?, protagonista del celebre racconto tratto da ? Le Mille e Una Notte?. Libro che il sovrano amava leggere e rileggere nel suo lungo soggiorno a Luneville .

Il bab? da Luneville arriv? presto a Parigi,alla pasticceria Sthorer. Qui in tanti lo conobbero e lo apprezzarono. A portarlo successivamente a Napoli,dove assunse la forma definitiva assai caratteristica (quella di un fungo) furono i ?mons??,chef che prestavano servizio presso le nobili famiglie napoletane.

E da allora il bab? elesse Napoli a proprio domicilio stabile. Un?ultima considerazione: nella cucina napoletana esiste pi? d?un dolce che ? per il suo sapore ? ?po? gh? annanz?o Rre?: pu? essere presentato al re. Ma il bab? ? l?unico dolce che dinanzi al Re non c?? andato: c?? nato.

P.S.: I progetti utopistici di Re Stanislao si realizzarono in pieno: di fronte a una guantiera di bab? tutte le controversie si appianano, e la Pace e la Concordia regnano sovrane.

Un grande sapore ha sempre la meglio sui dissapori: grandi o piccoli che siano.

Wedding planner: da un risotto un pranzo di nozze esclusivo...

DAL RISO AL RISOTTO:
Non si pu? parlare del risotto senza prima aver detto qualcosa sul riso. La materia prima; la preparazione, poi. Il riso ? una pianta cerealicola pi? diffusa del mondo. Se ne conoscono circa 120.000 variet?. Sulla nascita del riso ci sono molte storie:

C?era una volta una fanciulla di nome Retna. Era indiana, ed era anche molto bella. Il Dio Shiva se ne innamor?, e la chiese in moglie. Come regalo di nozze, Retna chiese al Dio di dare una mano ai suoi affamatissimi connazionali, donando loro un cibo di cui non si stancassero mai. Shiva disse di s?, ma poi, sar? che gli Dei hanno sempre tante cose da fare, sar? perch? i suoi collaboratori non erano all?altezza, non mantenne la sua promessa. Ma Retna teneva duro, a allora Shiva la prese con la forza. Disonorata e ingannata, la ragazza si gett? nel fiume sacro, il Gange. E la sua anima si trasform? in una pianta dai chicchi bianco-dorati: il riso. Cos? Shiva fu servito. E soprattutto lo furono gli indiani, che da quel momento ebbero di che nutrirsi.

Anche per i cinesi il riso nasce dalla frustrazione di un Dio. Il Genio Buono, incapace di sfamare gli uomini nel corso di una tremenda carestia, si strapp? i denti e li butt? al vento. Sembra un gesto del tutto inutile, del tipo gettare i denti a chi non ha il pane. Ma essendo un dio,sapeva quello che faceva: i suoi denti si trasformarono infatti in semi, che diedero vita a milioni di chicchi di riso. Uscendo dalle leggende, sull?origine del riso continuiamo a brancolare nel buio. O tutt?al pi? nella penombra delle ipotesi.

Dal punto di vista linguistico, alcuni risologi sostengono che riso venga da ?orysa?, dall?antico tamil ?arisi?. Altri fanno invece discendere il termine ?orysa? da Orissa, citt? della costa orientale dell?India, nel golfo del Bengala, ricca di paludi e di lagune in cui si coltiva il riso. O non ? piuttosto l?opposto: che sia Orissa a derivare da orysa? Sulla culla primigenia del riso fioccano le teorie: chi dice Giava, chi la Cambogia. Scavando lungo il Mekong, gli archeologi hanno trovato delle ciotole colme di chicchi di riso che risalgono a seimila anni prima dell?era cristiana.

Comunque, in un caso o nell?altro (o nell?altro ancora), quel che ? certo ? che il riso ? nato in estremo oriente. Risolto un problema, eccone subito altri due: quando, e per quali vie, il riso ? giunto fino a noi? Poich? ? la guerra che muove il mondo, non sorprende che il riso (che si conserva a lungo) abbia seguito gli eserciti nelle loro scorribande. Dario, re di Persia, se lo port? appresso fino in Mesopotamia: e pi? tardi, intorno al 330 a.C., fu il greco Aristobulo, al seguito di Alessandro Magno, a far conoscere il riso ai popoli del bacino del Mediterraneo. A quell?epoca il riso costava molto: il trasporto incideva molto. Dall?oriente veniva condotto ad Alessandria d?Egitto, la mitica ?Porta del pepe?, e da qui salpava per l?Europa. Si aggiungevano cos? altri intermediari, e il prezzo lievitava ulteriormente. Insomma, all?inizio della sua fortuna in Occidente il riso costava la medesima: una fortuna. Per fortuna (ancora lei!) veniva impiegato in piccole dosi; era infatti ritenuto una spezia rara. Lo si usava come farmaco, sotto forma di infusi e decotti, per malati di stomaco e di intestino, e come cosmetico, per rendere la pelle pi? morbida e luminosa.

Nell?antica Roma sembra che i gladiatori si dopassero con decotti di riso. Insomma, nell?antichit? col riso facevano tutto, meno che il pranzo e la cena. L?uso alimentare del riso era ancora molto lontano. Prima dovevano passare i secoli bui del Medioevo; nei quali l?unico spiraglio di luce per il riso fu la sua introduzione in Andalusia, al seguito dei Mori, che vi si erano introdotti nell?VIII secolo d. C. Ovviamente, il riso coltivato in Spagna costava molto meno di quello proveniente dai mercati orientali, costretto a viaggiare per mesi.

Complici gli entrambi diminuiti prezzo e distanza, il riso giunse anche in Italia. Sia dal nord (forse per mano dei Crociati), che dal sud, via Sicilia (sempre coi Mori). In Italia settentrionale, fino al 1200, il riso continu? comunque ad arrivare anche direttamente dall?oriente, grazie ai mercanti veneziani, che ne osteggiavano fieramente i tentativi di coltivazione: se avessero preso piede, i loro lucrosi traffici sarebbero stati in pericolo. Dunque, ecco il riso anche da noi. Il popolo poteva cominciare a godere di un cibo nutriente, e non troppo caro? Nemmeno per sogno. L?uso medicamentoso del riso cominciava s? a scemare, ma in favore di un uso dolciario, e non ancora alimentare in senso lato. Dell?impiego ?medico? del riso in Italia abbiamo le prove: nei registri dell?ospedale di Sant?Andrea di Vercelli sono trascritte delle somme spese nel 1260 per l?acquisto di riso e di mandorle da somministrare agli infermi. Quanto al nascente uso dolciario, nel libro dei conti del Duca Filiberto di Savoia sono debitamente registrati ripetuti acquisti di riso per farne dolci. Perch? il riso acquisti dignit? di cibo a tutti gli effetti c?? bisogno del bisogno. Che non tarda presentarsi, sotto le sembianze di carestie ed epidemie. Fino a quel momento, cio? fino alla met? del XIV secolo, in occidente c?erano stati degli alimenti che avevano impedito ai morti di fame di morire di fame: il farro, il miglio, il sorgo, la segale. Ma, per via di alcune subentranti carestie, questi beni cominciarono a scarseggiare. La peste che infuri? in Europa tra il 1348 e il 1352 risolse il problema alla radice, eliminando milioni di bocche: ma quelle che restarono erano cos? affamate, che si sarebbero mangiate qualunque cosa. Perch? allora non provare col riso? L?uso alimentare dl riso nasce da qui. E? in questo momento che il riso diventa un cibo salvavita. Per lui ? una rinascita, una specie di secondo ingresso nel mondo degli uomini. Stavolta per? dalla porta principale: lo stomaco. Geograficamente, la via per la quale il riso come alimento giunge nel nostro paese fa meraviglia: Napoli, la capitale mondiale della pasta. I responsabili dell?arrivo del riso a Napoli sono gli Aragonesi,che venendo a prendere possesso della citt? si tirano dietro il riso, che loro gi? conoscevano per via degli Arabi. Cos?, nel regno di Napoli il riso cominci? ad essere consumato in quantit? sempre maggiori. Anche se il suo prezzo non era ancora abbastanza basso, Napoli apre la strada all?uso mangereccio del riso, ma non alla sua coltivazione. Nel sud non c?? acqua: le risaie stanno molto meglio al nord, ed ? infatti l? che si sviluppano nel XVI secolo.

Come accade non di rado, a rallentarne riassunzione di un rimedio sono coloro che dovrebbero invece promuoverlo: le autorit? amministrative e quelle sanitarie. I governi locali e i medici non vedevano infatti di buon occhio l? impianto delle risaie: erano convinti che i ?miasmi? provenienti dall? acqua stagnante provocassero la malaria. L?anofele, la zanzara responsabile della trasmissione all?uomo dell?agente patogeno della malaria, sarebbe stato scoperto trecento anni dopo. Fino ad allora le risaie vennero osteggiate: dovevano essere localizzate lontano dai centri abitati, quando non venivano addirittura proibite. Va peraltro detto che nel 1584 il collegio dei medici di Novara ?sdogan?? le risaie, affermando che non erano responsabili della malaria, e limitandosi a accomandare ai risicultori di evitare che le acque ristagnassero. Nonostante queste difficolt?, la quantit? di terreno coltivato a riso continu? ad crescere. Il riso cominciava ad essere impiegato nell?alimentazione umana, ma (come residuo del suo impiego medicamentoso) veniva consigliato solo a chi avesse dei problemi di salute. Se il riso cominci? ad essere considerato un cibo adatto a tutti lo si deve anche al medico senese Pier Andrea Mattioli (1500- 1577), che nel suo ?elogio del riso? lo raccomanda come facilmente digeribile, gustoso e fortificante.

Wedding planners milano e lombardia, la storia del risotto.. primi piatti italiani.

LA STORIA DEL RISOTTO

Il risotto ? nato a Napoli. Quest?affermazione, con qualche esagerazione, e una buona dose di approssimazione (due caratteristiche tipiche - secondo alcuni - dei napoletani) contiene in s? alcuni grani (si stava per dire: alcuni chicchi) di verit?. Considerando infatti che il riso ? il padre del risotto, va ricordato che l?uso alimentare del riso in Italia ? incominciato a Napoli. Non che l?abbiano scoperto i napoletani, il riso: l?avevano portato fino al loro gli spagnoli (per la precisione: gli Aragonesi) nel XIV secolo. I napoletani cominciarono cos? a consumarlo come piatto unico: per? non fu mai, per loro, unico quanto la pasta. Che proprio in quegli anni andava affermandosi e fermandosi stabilmente a Napoli. Il riso invece a Napoli non si trattenne, e nemmeno venne trattenuto; emigr? presto al nord, dove peraltro gi? lo conoscevano come farmaco e come ingrediente per dolci, e vi prese stabile dimora. Favorito in ci? dall?abbondanza d?acqua, per lui indispensabile per crescere bene. Fu cos? che l?uso alimentare del riso si afferm? soprattutto nel settentrione d?Italia. L?abitudine di mangiare riso perci? non ? per nulla napoletana. E ancor meno quella di preparare risotti. Pi? (e prima) che un piatto, il risotto ? un modo di preparare il riso, che si chiama ?cottura a risotto?. L?archetipo del risotto ? il risotto alla milanese. E, come vedremo, non solo l?archetipo: anche il prototipo. La sua origine non ? un giallo; ? una leggenda. Il 矿用电缆 colore dipende dallo zafferano, pianta i cui fiori sbocciano in ottobre. La parte superiore dei pistilli (lo stimma)contiene una sostanza oleosa e aromatica. Gli stimmi vanno essiccati e macinati, fino a ricavarne una polvere gialla, un po? amara e un po? piccante.In Italia lo zafferano si coltiva poco, negli Abruzzi e in Sardegna. In Europa lo producono la Spagna e la Grecia, nel mondo le maggiori piantagioni di zafferano si trovano in India e in Iran. Dove la mano d?opera costa poco: una fortuna, dal momento che l?intera lavorazione dello zafferano ? manuale. Per fare un chilo di zafferano si devono raccogliere 150 mila fiori, e ci vogliono 500 ore di lavoro. Lo zafferano si impiega in cucina (per il risotto di cui stiamo parlando, e per altro), ed entra nella preparazione di sciroppi e di liquori. E non si ferma qui; entra anche in chiesa. O per lo meno c?? entrato in passato. E proprio l? ha dato vita al risotto alla milanese.E? una bella storia, e bisogna raccontarla bene. A partire dal 1385 cominciarono a giungere a Milano artisti, architetti,artigiani, muratori, pittori, vetrai. Per dare il loro contributo alla?Fabbrica del Duomo?; un immenso cantiere che rimase aperto per decenni, fino ad esitare in quell?incredibile testimonianza del gotico fiammeggiante che sembra uscita dall?estasi di un mistico.Tra i convenuti c?era un fiammingo di Lovanio, tal Valerio Perfundavalle, di professione pittore di vetrate. Per conferire ai suoi gialli un tocco di brillantezza in pi?, Perfundavallle impiegava lo zafferano. A Milano si lavorava sodo fin d?allora, e lo spacco per il pranzo era piuttosto breve (non c?erano ancora i sindacati, del resto). Il nostro pittore pertanto si riduceva a mangiare un po? di riso dalla ?schiscetta?, sul suo ponteggio sospeso tra terra e cielo. Com?? e come non ?, un bel giorno, causa un movimento maldestro, un po? dello zafferano che serviva per le vetrate fin? nel riso.La leggenda sorvola sulle reazioni del nostro eroe (avr? forse sacramentato in fiammingo, a bassa voce dato il luogo). Per??.il riso colorato di giallo pareva proprio appetitoso. E il sapore? Perfundavalle esit? un istante. Poi si disse:che male pu? farmi? E? una pianta! (Come la cicuta, NdR).Cos? l?assaggi?. Gli piacque molto. Da quel giorno le sue vetrate furono un po? meno gialle, e il suo riso lo fu di pi?. La voce, com?? ovvio,si sparse. E lo zafferano pass? in cucina. Come dire: dal croco al cuoco.Questa storia ? sicuramente falsa, dalla prima all?ultima parola. Ma ? suggestiva, perch? mette insieme i due must di Milano: il Duomo, e il risotto alla milanese. Facendoli nascere nello stesso luogo, l?uno dall?altro.Le scatole cinesi non hanno fine: da tutto questo scaturisce ? secondo un?altra leggenda ? anche il nome?risotto?. Un umanista, assaggiando questo singolare riso giallo, pare abbia esclamato: ?Risus optimus!?Leggende ed amenit? a parte, ? documentato che la ?cottura a risotto? ? una tecnica tutta italiana.Che non si facciano avanti i soliti cinesi (che ci stanno - stavolta - sulle scatole): che smacco per loro, inventori di quasi tutto, essersi fatti scappare un risotto giallo! O gli immarcescibili Arabi. I primi il riso l?hanno coltivato ed esportato, i secondi ce l?hanno condotto quasi fin dentro casa. Ma siamo stati noi italiani, con la creativit? che il mondo ci riconosce, ad inventare e a rendere famoso il risotto.Certo ? che nel 1791 il risotto in Piemonte era gi? un piatto tradizionale, anche se soltanto del bel mondo: i Savoia erano soliti farlo servire a mezzanotte, durante i ricevimenti che davano nei loro bei palazzi torinesi. A codificare il risotto cos? come lo intendiamo oggi fu peraltro un cuoco rimasto semi-anonimo, dal momento che di lui conosciamo soltanto le iniziali: L.O.G. ?.Nessun discorso che si occupi di cucina pu? comunque prescindere dal citare, magari di volata, il grande Pellegrino Artusi. Il grande emiliano (forlimpopolese) ?..per poter mettere bocca in tutto, mise in bocca tutto.
Si deve a lui la classificazione dei risi in base alla cottura. Il risotto acquista cos? una sua specificit?, cucinato - come dev?essere - in casseruola, con un soffritto al quale va aggiunto, poco per volta, del brodo.Ma non c?? autenticit? senza certificato di garanzia. Il risotto c?ha pure questo; il suo imprimatur come capolavoro dell?arte culinaria italiana reca nientemeno che la firma di Auguste Escoffier. Quando parla, e scrive di risotti, il celebre cuoco francese non manca mai di definirli ?una preparazione all?italiana?. E li descrive, abbinandoli ai luoghi d?origine (alla piemontese, alla milanese, alla fiorentina).

Weddingplanners, alcuni consilgi per il risotto del pranzo di nozze

CONSIGLI PER UN BUON RISOTTO

Evitare risi scadenti che non offrono affidabil?t? in cottura. Occorre scegliere un prodotto garantito e di qualit?. Alcune fra le aziende agricole e risicole italiane si sono dotate di una riseria propria interna e sono in grado di fornire alcuni fra i migliori risi (di secondo lavorato) in commercio, tipo Cascina Veneria di Lignina (Vc) per il Carnaroli, Ferron (Vr) per il Vialone Nano, ma anche i risi di Tenuta Castello e del Principato di Lucedio (Vc).

Il riso non va lavato, perch? l'acqua favorisce l'allontanamento,di sostanze utili e penetrando nei granelli prima della cottura lo predispone a sfaldamento. Fa eccezione l?integrale che va messo, prima della cottura, alcune ore in acqua fredda: Il riso v? versato a pioggia in acqua bollente gi? salata.



Per le porzioni pu? essere la seguente scaletta : 50g a persona per le minestre in brodo; 70 per i contorni, 100 per i piatti unici o i primi piatti (il pugno di una donna ne contiene 70).



Per preparare un buon riso l?acqua, deve essere abbastanza abbondante anche se il rapporto acqua/riso non ? costante, perch? pu? variare,in funzione della, della variet? di riso, del recipiente di cottura. A titolo indicativo si pu? ipotizzare. che prendendo come base 100 grammi di riso, per fare. Un risotto occorre 1/3 di litro di brodo; per una minestra l'acqua ? invece direttamente proporzionale alla intenzione di farla pi? o meno densa o pi? o meno cremosa; per lessarli ? sufficiente invece mezzo litro di acqua.



I tempi di cottura sono sempre indicativi per cui non ? vera la regola dei 18 minuti. Non va dimenticato che se il riso cuoce troppo diminuisce il suo valore nutritivo,se la cottura ? troppo breve la digestione si fa pi? difficile.

Il fuoco deve essere vivace e...la pentola scoperta.



Se non si vuole che i chicchi di riso si sfaldino e divengano collosi,? sempre bene soffriggere il riso in un p? d'olio prima di iniziarne la cottura. Questa tecnica serve a formare attorno al chicco uno strato protettivo che ne impedisce lo sfaldamento. La tostatura resta indispensabile per ogni risotto: essa,consente un successivo ottimale,dei vari ingredienti da parte del chicco di riso.



Quando si prepara il riso per contorno, i chicchi dovranno apparire integri. Per ottenere ci? bisogna aggiungere all'acqua di cottura il succo di una fetta di limone, la cui funzione ? anche quella di, fissare la coagulazione delle proteine.



La massima cinese recita:"...? meglio che un uomo aspetti il suo cibo piuttosto che sia il cibo aspettare lui ?." Si addice molto bene al riso, in particolare alla preparazione del risotto, perch? il riso scotto, non solo perde le sue propriet? nutritive ma non si apprezza volentieri. Il risotto ? uno dei pochi primi piatti a primo che va servito su piatto freddo e rapidamente perch? la temperatura di cottura superiore ai 100?C che per? resta a termine della preparazione dell?alimento favorisce la presentazione della cottura a consentire una particolare situazione di callosit? nel riso.



Non si dimentichi che gli avanzi del riso possono essere utilizzati in vario modo perch? si possono trasformare in tortini, in crocchette, frittate di riso, in arancini o in ripieni di pasta e di verdura.



Risotto con i fegatini, ricette di primi piatti

RISOTTO CON I FEGATINI

Ingredienti per 4-5persone:

400 g di riso
4 fegatini di pollo
4 ventrigli di pollo
1 cipolla
1 ciuffo di prezzemolo
2 foglie di salvia
brodo q.b.
parmigiano grattugiato
olio extravergine d'oliva
sale, pepe.

Preparazione:
-Tritate la cipolla e fatela ammorbidire in alcuni cucchiai d'olio insieme con le foglie di salvia. Unite i ventrigli e i fegatini tagliati a pezzettini, lasciate rosolare quindi versate il riso e mescolatelo al condimento. Salate, pepate, poi coprite il riso con il brodo (circa un litro) ben caldo e fate cuocere per 1 5-20 minuti su fiamma vivace. A fine cottura il riso deve essere al dente e all'onda (eventualmente uni- te ancora un po' di brodo caldo).
-Spegnete, condite con prezzemolo tritato e parmigiano grattugiato, poi lasciate mantecare a pentola coperta per qualche minuto prima di servire.


Risotti per un Banchetto di nozze di grande successo....

RISOTTO CON SALSICCIA E PEPERONI

Ingredienti per 4 persone:

350 g di riso
4 salsicce di maiale
2 peperoni
2 Cipolle
3 spicchi d'aglio
1 foglia d'alloro
olio extravergine d'oliva
sale, pepe

Preparazione:
- Sbucciate bene le cipolle e con un coltello affilato tagliatele a rondelle sottili, quindi ponetele in una casseruola piuttosto capiente.
- Aggiungetevi mezzo bicchiere d'olio, gli spicchi d'aglio sbucciati e schiacciati e la foglia d'alloro; fate soffriggere il tutto per qualche minuto su fiamma moderata, mescolando con un cucchiaio di legno.
- Poi unite i peperoni lavati, accuratamente puliti dei semi, dei filamenti interni e dei picciolo, e tagliati a strisce di 2 cm circa.
- Mescolate bene con il cucchiaio di legno, aggiungete le salsicce tagliate a met? e quindi unite 8 di di acqua circa, salate, portate a ebollizione e versate nel recipiente il riso.

- Continuate a mescolare sino a portare a cottura e infine servite il risotto accompagnando con un buon vino rosso.

Ricevimenti di nozze, risotti della tradizione italiana..

RISOTTO CON GAMBERI E FUNGHI PORCINI

Ingredienti per 4 persone:

350 g di riso
400 g di gamberetti
30 g di porcini secchi
1 cipolla piccola
1 spicchio d'aglio
un ciuffo di prezzemolo
112 bicchiere di vino bianco
brodo q.b.
burro
sale, pepe

Preparazione:
- In una casseruola scaldate una noce di burro con la cipolla tritata e l'aglio schiacciato; non appena prende colore toglietelo e unite i funghi secchi precedentemente ammollati e tritati. Lasciate insaporire per qualche minuto, quindi unite l'acqua di ammollo dei funghi filtrata e insaporite con un mestolo di brodo. Dopo una decina di minuti mettete a cottura i gamberetti lavati e sgusciati e versate il riso. Mescolando lasciate che il riso assorba parte dei condimento, quindi bagnate con il vino e fate evaporare.
- Portate il riso a cottura bagnando regolarmente con il brodo caldo e mantenendo mescolato. Al termine aggiustate di sale e condite con una noce di burro e un trito di prezzemolo; mescolate, lasciate riposare pochi minuti a fuoco spento e pentola coperta e servite.

CAtering vicino milano, paella per i tuoi buffet..

PAELLA TRADIZIONALE

Ingredienti per 4 persone:

350 g di riso
1 pollo
250 g di carne di maiale magra
200 g di salsiccia
500 g di cozze
250 g di scampi,
4 pomodori maturi e sodi,
2 cipolle
3 spicchi d'aglio
2 carciofi
1 peperone
80 g di olive nere
50 g di piselli sgranati
1 limone
1 bustina di zafferano
1 bicchiere di vino bianco secco
7 dl di brodo
1 dl d'olio extravergine d'oliva
sale, pepe.

Preparazione:
- Pulite il pollo e dividetelo in otto pezzi; tagliate la carne di maiale a pezzetti e la salsiccia a fettine; pulite bene le cozze; sgusciate e pulite le code di scampi. Tritate finemente aglio e cipolla, ognuno a parte. Pulite il peperone, lavatelo e tagliatelo a pezzetti. Scottate i pomodori, eliminatene buccia e semi e tagliuzzateli. Pulite i carciofi e metteteli in acqua e limone.
- In una padella ampia e adatta anche per il forno fate rosolare la salsiccia; aggiungete l'aglio e lasciatelo dorare. Togliete la salsiccia dalla padella e aggiungete l'olio, lasciandolo scaldare bene. Mettete nell'olio bollente il pollo pepato e salato in precedenza e fate rosolare per 10 minuti. Unite poi le cipolle e la carne di maiale. Lasciate insaporire per 5 minuti prima di aggiungere i pomodori e i peperoni.
- Salate e pepate e lasciate cuocere per 20 minuti circa, avendo cura di coprire la padella. Trascorso tale tempo togliete i pezzi di pollo e metteteli da parte. In altri due tegami mettete le cozze e le code di scampi coprendo con vino bianco e insaporendo con un pizzico di pepe; fate cuocere per una decina di minuti.
- Nel frattempo buttate il riso nella padella con la carne di maiale, lasciatelo rosolare e aggiungete il brodo bollente nel quale avrete gi? sciolto lo zafferano. Salate, pepate e disponete sopra il riso le cozze, gli scampi, i cuori di carciofo e i piselli.
- Mettete la padella in forno a 220 'C per una mezzoretta circa. Prima di servire a tavola, decorate la paella con le olive nere e con il limone tagliato a spicchi; accompagnate con un'insalata di verdure fresche.

Cucina di alto livello, la Miglior Catering è l'interprete dei tuoi gusti...

RISOTTO CON IL POLPO

Ingredienti per 4 persone:

400 g di riso
1 polpo di medie dimensioni
30 g di funghi secchi
5 pomodori maturi e sodi
1 cipolla
1 carota
1 gambo di sedano
un ciuffo di prezzemolo
brodo q.b.
olio extravergine d'oliva
sale, pepe

Preparazione:
- In una padella soffriggete in poco olio un trito di cipolla, carota e sedano; dopo qualche minuto aggiungete anche i pomodori pelati (tuffateli per un attimo in acqua bollente) e privati dei semi, e i funghi precedentemente ammollati in acqua e tritati. Quando la cipolla sar? diventata trasparente aggiungete il polpo battuto e tagliato a piccoli pezzi; lasciate cuocere per 15 minuti circa a fiamma moderata.
- A questo punto versate il riso e lasciatelo tostare mescolando con cura; sempre mescolando, aggiungete due mestoli di brodo caldo. Portate il riso a cottura unendo il brodo caldo poco alla volta e mantenendo mescolato. Prima di spegnere controllate il sale, pepate e aggiungete un'abbondante manciata di prezzemolo tritato; lasciate insaporire qualche minuto e servite.

Corsi di cucina, alcune ricette Miglior Catering

RISOTTO ALLA PESCATORA

Ingredienti per 4 persone:

400 g di riso
500 g tra polpi e seppie
500 g di vongole
200 g di code di gamberi sgusciate
2 spicchi d'aglio
1 bicchiere di vino bianco secco
olio extravergine d'oliva
sale
peperoncino rosso

Preparazione:
- Pulite il pesce; tagliate a listarelle le seppie e a fettine i polpi; fate aprire le vongole cuocendole ben coperte d'acqua salata e, al termine, filtrate e conservate il liquido di cottura.
- In una casseruola fate soffriggere in abbondante olio gli spicchi d'aglio schiacciati; quando prendono colore, toglieteli e mettete a cottura polpi e seppie. Dopo qualche minuto unite le code di gamberi e, quando saranno rosolate, bagnate con il vino, quindi aggiungete anche le vongole. Quando il vino sar? quasi dei tutto evaporato versate il riso e, dopo aver lasciato insaporire nel condimento, bagnatelo con il liquido di cottura delle vongole e condite con sale e peperoncino rosso.
- Senza smettere di mescolare cuocete il riso al dente, aiutandovi eventualmente sempre con qualche mestolo dei liquido di cottura delle vongole.


Catering Buccinasco, ricette per i tuoi banchetti..

RISOTTO CON IL NERO DI SEPPIA

Ingredienti per 4 persone:

400 g di riso
1 kg di seppie
1 cipolla
2 spicchi d'aglio
prezzemolo
1/2 bicchiere di vino bianco secco
fumetto di pesce q.b.
olio extravergine d'oliva
sale, pepe

Preparazione:
- Pulite le seppie privandole di osso, occhi, rostro e interiora, tenendo da parte il sacchetto dell'inchiostro; lavatele e tagliatele a piccole listarelle. In una pentola fate soffriggere l'aglio e la cipolla tritati in qualche cucchiaiata d'olio. Non appena avranno leggermente preso colore, aggiungete le seppie e fatele cuoce- re a fuoco moderato bagnando con il vino.
- Dopo una decina di minuti rompete nella pentola alcuni sacchetti dei nero. Unite il riso e lasciatelo tostare nel condimento, poi salate, pepate e versate i primi mestoli di brodo caldo. Lasciate che il liquido si assorba prima di versare nuovo brodo e mescolate.
- Non appena il riso sar? al dente, spegnete, spolverate con una manciata di prezzemolo tritato e lasciate insaporire qualche minuto a pentola coperta.

Catering a como, ricette gustose per i tuoi ricevimenti

RISOTTO CON LE VONGOLE

Ingredienti per 4 persone:

400 g di riso
2 kg di vongole
1 cipolla piccola
basilico
fumetto di pesce o brodo vegetale
olio extravergine d'oliva
sale
1 peperoncino rosso

Preparazione:
- Fate schiudere le vongole (ben lavate e lasciate prima spurgare per mezzora in acqua salata) in un tegame coperto posto su fiamma vivace; man mano che si aprono separate i molluschi dalle valve tenendone da parte alcuni interi per guarnire. A fine operazione filtrate e tenete al caldo il liquido rimasto sul fondo dei tegame.
- Rosolate i molluschi sgusciati con un trito di cipolla e il peperoncino rosso a pezzetti, poi versate il riso e mescolando fatelo asciugare nel condimento. Salate e bagnate con il liquido di cottura delle vongole. Portate il riso a cottura unendo il brodo, caldo e filtrato, un mestolo alla volta. Prima di spegnere spolverate con basilico tritato e servite guarnendo con le vongole intere tenute da parte.

Catering Varese, ricette per le tue feste private..

RISOTTO AL FORNO CON LE ACCIUGHE

Ingredienti per 4 persone:

300 g di riso Arborio
500 g di acciughe fresche
1 cipolla
2 cucchiai di pinoli
2 cucchiai di uvetta
1 pizzico di peperoncino in polvere
1 pizzico di cannella
1 cucchiaino di zucchero
1 l di brodo di pesce
6 cucchiai di olio extra di oliva
sale

Preparazione:
- Pulite le acciughe, squamandole e levando testa e interiora, e apritele a libro; cospargetele di sale e mettetele a riposare in frigorifero per almeno 2 ore. In un bicchiere di acqua tiepida mettete in ammollo l'uvetta per 20 minuti circa. Nel frattempo, sbucciate e tritate la cipolla e soffriggetela in una casseruola con 4 cucchiai di olio extravergine di oliva insieme ai pinoli; insaporite per 5 minuti mescolando, poi aggiungete il riso, mescolate ancora e, dopo qualche minuto, cominciate a versare il brodo di pesce bollente, poco alla volta, aggiungendone altro non appena il precedente ? stato completamente assorbito dal riso.
- Dopo circa 12 minuti, incorporate alla preparazione la cannella, lo zucchero, il peperoncino e l'uvetta strizzata dall'acqua di ammollo; mescolate, continuate la cottura per 2-3 minuti aggiungendo un altro mestolo di brodo di pesce e spegnete il fuoco. Togliete le acciughe dal frigorifero, sciacquatele sotto l'acqua corrente per eliminare il sale in eccesso e tamponatele delicatamente con carta assorbente da cucina.
- Distribuite met? dei riso in una teglia leggermente unta, ricoprite con uno strato di acciughe, fate un altro strato con il riso rimasto e concludete con un ultimo strato di acciughe. Irrorate con il resto dell'olio extravergine di oliva e cuocete in forno preriscaldato a 200 'C per 15-20 minuti. Servite caldo.

Catering Brescia, risotti per i tuoi pranzi di nozze..

RISOTTO AL RADICCHIO

Ingredienti per 4 persone:

400 g di riso
4 cespi di radicchio trevigiano
1 spicchio d'aglio
prezzemolo
1 bicchiere di vino
brodo q.b.
parmigiano grattugiato
olio extravergine d'oliva
olio extravergine d'oliva

Preparazione:
- Mondate, lavate e tagliate a listarelle il radicchio, poi fatelo appassire con la cipolla e l'aglio tritati in alcuni cucchiai d'olio, quindi bagnate con un po' di brodo caldo. Coprite, abbassate la fiamma e fate stufare la verdura per qualche minuto.
- Versate poi il riso e, mescolando, lasciate che assorba il condimento. Bagnate con il vino e fate evaporare, quindi salate, pepate e portate a cottura unendo un mestolo di brodo caldo alla volta. Spegnete, condite con un p? di prezzemolo tritato e parmigiano; lasciate mantecare prima di servire.


Catering Bergamo, risotti gustosi per le tue cene aziendali

RISOTTO AL VINO ROSSO

Ingredienti per 4 persone:

400 g di riso
2 bicchieri di vino rosso corposo
1 cipolla piccola
brodo q.b.
parmigiano grattugiato
burro
olio extravergine d'oliva
sale
pepe in grani

Preparazione:
- Rosolate la cipolla finemente tritata in alcuni cucchiai d'olio e, non appena sar? diventata trasparente, versate il riso e mescolatelo per alcuni istanti nel condimento. Bagnate con il vino e lasciate assorbire, quindi salate e portate a cottura unendo il brodo caldo un mestolo alla volta.
- Spegnete il riso al dente. Conditelo con una buona macinata di pepe fresco, parmigiano grattugiato e una noce di burro, lasciando poi mantecare per qualche minuto prima di servire.

Catering Merate, risotti della tradizione italiana...

RISOTTO AI 4 FORMAGGI, ingredienti per 4 persone:

350 gr di riso carnaroli
50 gr di fontina
50 gr di emmental
50 gr di gorgonzola stagionato
parmigiano grattugiato a piacimento
1 cipolla
prezzemolo
mezzo bicchiere di vino bianco secco
brodo vegetale q.b.
olio extravergine di oliva
sale e pepe a piacimento

Preparazione:
In una pentola rosolate lin olio una cipolla tagliati a pezzettini e, non appena diviene trasparente, versate il riso lasciandolo tostare per qualche minuto nel condimento. Versate con il vino bianco e, quando evaporato, salate e pepate; portate il riso a cottura aggiungendo il brodo caldo poco alla volta e continuando a mescolare.
Prima di spegnere, amalgamate al riso i formaggi tagliati a dadini, il parmigiano grattugiato e il prezzemolo tritato. Mescolate bene e lasciate riposare per qualche minuto a pentola coperta prima di servire.


I tuoi risotti non vengono? chiama lo 02/48464239 e troveremo la soluzione migliora per te. La fisher è a tua disposizione

Catering Origgio, ricette della tradizione italiana, alcuni risotti...

RISOTTO AGLI ASPARAGI

Ingredienti per 4 persone:

300 g di riso Arborio
100 g di punte di asparagi
100 g di fave sgusciate e pelate
1 spicchio di aglio
1/2 bicchiere di vino biancosecco
1 l. di brodo vegetale
20 g di burro
50 g di parmigiano grattugiato
4 cucchiai di olio extra di oliva
sale

Preparazione:
-Sbucciate l'aglio, rosolatelo in un tegame con quattro cucchiai di olio extravergine di oliva ed eliminatelo; nello stesso olio tostate il riso fino a quando non diventa traslucido, bagnate con il vino bianco e fatelo evaporare completamente. Versate un mestolo di brodo bollente e cuocete il riso, mescolando di frequente e aggiungendo altro brodo solo quando il precedente ? stato completamente assorbito dal riso. Dopo 5 minuti di cottura aggiungete le fave.
-Quando il riso ? al dente, unite anche le punte di asparagi e ultimate la cottura versando gli ultimi mestoli di brodo.
Mantecate con il burro e il grana, lasciate riposare coperto per 2 minuti e servite, decorando, a piacere, con qualche asparago lessato intero

Catering Busto Arsizio, risotti per eventi privati ed aziendali..

RISOTTO AI FIORI DI ZUCCA E POLPETTINE, Ingredienti per 4 persone:

300 gr di riso superfino
200 gr di carne di manzo tritata
50 gr di prosciutto cotto tagliato a cubetti
1 cucchiaio di prezzemolo fino
70 gr di parmigiano grattugiato
noce moscata
2 tuorli di uovo
2 cucchiai di birra bionda
40 gr di farina di tipo '00
10-12 fiori di zucca freschissimi
1 bicchiere di vino bianco secco
1 cipolla bianca piccola
1 l di brodo di carne
2 cucchiai di olio extra di oliva
20 g di burro
olio per friggere
sale

Preparazione:
In una terrina mettete la carne, il prosciutto e il prezzemolo, 40 gr di grana grattugiato, due tuorli di uovo, la birra bionda, un pizzico di noce moscata grattugiata e salate. Amalgamate con cura gli ingredienti e fate riposare il composto per 15 minuti. Formate delle polpettine rotonde, passatele nella farina e friggetele in abbondante olio; a mano a mano che sono pronte, prelevatele con la schiumarola e mettetele su un foglio di carta assorbente da cucucina; tenetele in caldo.
- Sbucciate e tritate la cipolla, dopo aver eliminato il pistillo dai fiori di zucca, lavateli rapidamente sotto acqua, asciugateli tamponandoli delicatamente con carta assorbente da cucina e riduceteli a striscioline. Fate rosolare cipolla e fiori di zucca in una casseruola con due cucchiai di olio extravergine di oliva; unite il riso, lasciatelo tostare fino a quando non diventa traslucido, bagnate con il vino bianco e fatelo evaporare.
Versate un mestolo di brodo bollente e, sempre mescolando, cuocete il risotto, aggiungendo altro brodo solo quando necessario.
Dopo circa 12 minuti, unite al riso le polpettine, mescolate e continuate a cuocere per 5-6 minuti, versando altro brodo. Regolate di sale. Spegnete il fuoco, mantecate con il burro e il grana rimasto, coprite, lasciate riposare per 2 minuti e servite nei piatti individuali, ben caldo.

Come deliziare i tuoi ospiti...chiedi un preventivo a info@fishermilano.it

Catering Segrate, alcune ricette di risotti...

RISOTTO AI FUNGHI PORCINI,
Ingredienti per 4 ospiti:

350 gr di riso Arborio
300 gr di funghi porcini freschi
1 l di brodo vegetale
80 gr di burro
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 ciuffo di prezzemolo
40 gr di parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di olio extra di oliva
sale

Preparazione:
lavate accuratamente i porcini strofinandoli con uno straccetto umido; tagliate con un coltello la parte finale dei gambo; affettateli nel senso della lunghezza.
In una pentola fate fondere del burro e 'olio extra- vergine di oliva; unite i funghi, cuoceteli per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto, infine raccoglieteli con un mestolo forato e metteteli su un piatto.
Aggiungete al fondo di cottura dei funghi il burro rimanente e, quando fuso, versate il riso e lasciatelo tostare 4 minuti mescolando. Bagnate con il vino e fatelo evaporare. Aggiungete un mestolo di brodo bollente, e mescolando spesso portate il riso a cottura versando altro brodo solo quando il precedente sar? stato completa- mente assorbito. Trascorsi 10 minuti, unite al riso i porcini cotti e il prezzemolo, lavato, asciugato e tritato finemente; mescolate e regolate di sale.
Cuocete ancora per 5-6 minuti, incorporate il grana grattugiato, spegnete il fuoco e coprite. Lasciate riposare per 2 minuti prima di servire.

Per tutte le ricette chiama lo 02/48464239 oppure scrivete una mail a info@fishermilano.it

Catering San Donato Milanese, ricette per i tuoi eventi aziendali..

RISOTTO ALLA MILANESE,
Ingredienti per 4 persone:

350 gr di riso Carnaroli
70 gr di burro
40 gr di parmigiano grattugiato
50 gr di midollo di bue
1 cipolla bianca
1 bicchiere di vino bianco secco
1/ 5 l di brodo di carne
1 bustina di zafferano
zafferano in pistilli
sale

Preparazione:
Prendete una cipolla e sbucciatela e tritatela; fatela appassire a fuoco basso in una casseruola con il burro. Aggiungete il riso e lasciatelo tostare fino a quando non diventa traslucido; bagnate con il vino e, mescolando, lasciatelo evaporare completamente.
Versate un mestolo di brodo bollente e portate a cottura il riso, aggiungendo altro brodo solo quando il precedente è stato completamente assorbito. Mescolate spesso. Sciogliete lo zafferano in polvere in poco brodo e unitelo al risotto. Se necessario aggiustate con sale.
Senza la fiamma accessa, Continuate a mescolare, incorporate il burro e del grana grattugiato.
Coprite e fate riposare per 5 minuti. Aggiungete il restante grana. Se il riso risultasse troppo asciutto, scioglietevi un altro pezzetto di burro. Guarnite con i pistilli di zafferano e servite in tavola.


Se devi organizzare un catering a San donato milane contata la fisher catering, scrivi a info@fishermilano.it


Catering Novate Milanese, il risotto per il tuo evento a domicilio...

RISOTTO ALLA VERZA

Ingredienti per 4 persone:

350 g di riso Carnaroli
1/2 verza piccola
200 g di taleggio
1 cipolla
2 carote
2 costole di sedano
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 l di brodo di pollo
olio extravergine di oliva
olio per friggere
pepe nero

Preparazione:
- Lavate con cura la verza, mettete da parte alcune delle foglie esterne pi? belle, lasciandole intere. Tagliate a listarelle le altre e friggetele in abbondante olio: dovranno risultare croccanti. A mano a mano che le listarelle sono pronte, leva- tele dal fuoco con una schiumarola e mettetele su un foglio di carta assorbente a perdere l'unto. Tenetele in caldo.
- Sbucciate la cipolla, lavate e mondate carote e sedano, riducete in piccoli pezzi le verdure e mettetele in una casseruola con tre cucchiai di olio extravergine di oliva. Fate appassire per 5 minuti a fuoco dolce. Unite il riso, mescolando accuratamente in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino tra loro, spruzzate di vino bianco e lasciate evaporare. Aggiungete il brodo di pollo bollente poco per volta e portate a cottura il riso Soccorreranno 1 5-1 8 minuti), versando altro brodo solo quando il precedente sar?
stato completamente assorbito.
- Quando il riso ? cotto, cospargetelo con il taleggio tagliato a cubetti, mescolate e spegnete il fuoco: il formaggio dovr? fondere solo in parte. Distribuite il riso nei piatti individuali, disponete sopra le listarelle di verza croccante e insaporite con una generosa macinata di pepe nero. Decorate con le foglie di verza lasciate intere e servite subito.



Catering Vimodrone, ricette Miglior Catering.

RISOTTO AL SEDANO

Ingredienti per 4 persone:

350 g di riso Arborio
3 costole di sedano
50 g di gorgonzola dolce
2 scalogni
6 noci
1 bicchiere di vermouth bianco
1/ 5 l di brodo vegetale
3 cucchiai di olio extra di oliva
pepe bianco
sale

Preparazione:
- Sbucciate e tritate finemente gli scalogni; spezzettate grossolanamente i gherigli di noce; mondate e lavate il sedano e tagliatelo a fettine non troppo sottili.
- In una larga casseruola fate appassire gli scalogni e le noci in tre cucchiai di olio extravergine di oliva, aggiungete le fettine di sedano e lasciate insaporire per qualche minuto.
- Versate nella casseruola il riso, fatelo tostare per 1 minuto, bagnate con il vermouth bianco e, mescolando, fatelo evaporare completamente. Versate un mestolo di brodo bollente e portate a cottura il risotto, aggiungendo altro brodo solo quando quello precedente ? stato completa- mente assorbito. Mescolate spesso.
- Dopo circa 18 minuti, regolate di sale e insaporite con una spolverizzata di pepe bianco; mantecate con il gorgonzola dolce, lasciate riposare 2 minuti e portate in tavola. Guarnite con qualche foglia di sedano.

Catering Cologno monzese, ricette Miglior Catering

RISOTTO PIEMONTESE AL TARTUFO

Ingredienti per 4 persone:

350 g di riso Carnaroli
40 g circa di tartufo bianco d'Alba
1 cipolla
2 costole di sedano
20 g di burro
3 cucchiai di panna da cucina
40 g di parmigiano grattugiato
1 bicchiere di vino bianco secco
1 l di brodo di pollo
sale, pepe

Preparazione:
- Sbucciate la cipolla, mondate e lavate il sedano e, dopo aver tritato entrambi gli ingredienti, fateli appassire in una casseruola con il burro; unite il riso e lasciatelo tostare, mescolando per 2 minuti; bagnate con il vino e fatelo evaporare a fiamma vivace.
- Abbassate la fiamma e portate a cottura il risotto versando il brodo bollente poco per volta e aggiungendo brodo bollente, solo quando il precedente sar? stato assorbito completamente; mescolate spesso. Il risotto deve rimane morbido. Spegnete il fuoco, incorporate panna e grana grattugiato, regolate di sale e coprite; lasciate riposare per 3 minuti.
- Suddividete il riso nei piatti individuali e cospargetelo con il tartufo tagliato a lamelle utilizzando l'apposito utensile. Spolverizzate con pepe macinato al momento e servite ben caldo.

Catering Sesto S. Giovanni, le nostre ricette..

RISOTTO DEL CONTADINO

Ingredienti per 4 persone:

350 g di riso Carnaroli
2 mazzi di asparagi selvatici
6 fiori di zucca
1 cuore di sedano
1 cipolla
1 carota
40 g di germogli di crescione
1 mazzetto di prezzemolo
1 l di brodo vegetale
40 g di burro
1/2 bicchiere di vino bianco secco
pepe bianco
sale

Preparazione:
- Sbucciate la cipolla, lavate e mondate sedano e prezzemolo, raschiate la carota e tritate finemente tutti questi ingredienti. Eliminate il pistillo dai fiori di zucca, lavateli e asciugateli delicatamente tamponandoli con carta assorbente da cucina.
- Mondate gli asparagi eliminando la parte finale dei gambo legnosa, lavateli, tagliateli a pezzetti e fateli insaporire in un tegame con 30 g di burro, insieme al trito di verdure preparato. Mescolate, dopo 5 minuti, unite il riso e fatelo tostare fino a quando non diventa traslucido bagnate con il vino e lasciate evaporare.
Versate un mestolo di brodo bollente, quindi portate a cottura il risotto aggiungendo altro brodo solo quando necessario e mescolate spesso. 5 minuti prima dei termine di cottura unite i fiori di zucca spezzettati. Regolate di sale.
Lavate e sgocciolate bene i germogli di crescione, tenendone da parte una manciata per decorare i piatti. Spegnete il fuoco, mantecate il risotto con il burro rimasto e unite i germogli di crescione; aromatizzate con una macinata di pepe bianco, coprite e lasciate riposare per 5 minuti. Servite caldo, guarnendo i piatti con i germogli di crescione.

Devi organizzaare un catering a Sesto San Giovanni, contatta la fisher allo 02/48464239.


Catering Bresso, le ricette dei nostri chef..

RISOTTO DI PRIMAVERA

Ingredienti per 4 persone:

350 g di riso Carnaroli
40 g di pancetta
1 carota
1 piccola cipolla
1 costola di sedano
1 zucchina
1 00 g di piselli sgranati
100 g di fave sgranate
1/2 bicchiere di vino bianco
1 l di brodo
60 g di burro
30 g di parmigino grattugiato
1 cucchiaio di basilico tritato
sale

Preparazione:
-Sbucciate la cipolla, mondate e lavate carota e sedano e tritate tutte le verdure insieme grossolanamente; riducete la pancetta a cubetti molto piccoli. Lavate la zucchina, spuntatela e tagliatela a dadini.
- Fate rosolare le verdure (tranne la zucchina) e la pancetta in una casseruola con 40 g di burro, aggiungete il riso e fatelo tostare, mescolando, per 2 minuti. Versate il vino e lasciatelo evaporare a fuoco vivo, aggiungete un mestolo di brodo bollente e i dadini di zucchina.
- Cuocete il risotto, versando altro brodo, sempre bollente, solo quando necessario.
- Dopo 10 minuti unite anche i piselli e le fave e completate la cottura dei riso. Regolate di sale.
- Spegnete il fuoco, mantecate il risotto con il burro rimasto e il grana; profumatelo con il basilico; coprite e lasciate riposare per 4 minuti; mescolate e servite caldo.


Per il tuo banqueting o catering presso case private, aziende e/o location, contatta la fisher allo 02/48464239 oppure scrivete a info@fishermilano.it

Catering Assago, ricette dei nostri cuochi...

RISOTTO DEL FATTORE
Ingredienti per 4-5 ospiti:

400 gr di riso
1/4 di gallina
2 zucchine piccole verdi
2 peperoni piccoli misti
1 cipolla
1 spicchio aglio
1 mazzetto di prezzemolo
1 foglia di alloro
1/2 bicchiere di vino rosso
brodo q.b.
olio extravergine d'oliva
sale e pepe a piacere.


Preparazione:
Disossate e tagliate la polpa della gallina a pezzetti. Abbrustolite i peperoni sul fuoco per privarli facilmente della pellicina, poi tagliateli a filetti; pulite le zucchine e affettatele. in una casseruola rosolate i peperoni, le zucchine, la cipolla affettata e aglio tritato in qualche cucchiaio di olio, unite la polpa di gallina e lasciate insaporire.
Versate il riso e giratelo prima di bagnarlo con il vino; lasciate evaporare, salate, pepate e unite la foglia di alloro. Portate il riso a cottura aggiungendo un mestolo di brodo caldo alla volta.
Al termine spegnete e spolverate con prezzemolo tritato, poi lasciate mantecare qualche istante a pentola coperta prima di servire.

Per il tuo catering di Assago, chiama lo chef della fisher allo 02/48464239

Catering Rozzano, le varietà del riso..

Riso Arborio:
Ha chicchi grossi e lunghi. Grazie al suo alto contenuto di amido resiste bene alla cottura e per questo motivo rimane ideale per i risotti. Molto amato, apprezzato e conosciuto dagli chef italiani
Riso Baldo: i
Ha chicchi grandi, traslucidi e molto consistenti. Per il suo particolare assobrimento, chicco perfetto per la preparazione di risotti e per le cotture al forno.
Riso Balilla:
Ha dai chicchi piccoli e tondi, un grande potere di assorbimento e di crescita in cottura. Chicco perfetto per minestre, ma anche nella preparazione di dolci, timballi e crocchette.
Riso Basmanti: di origine indiana, dalla regione del Punjab. Ha chicchi lunghi e affusolati e quando cuoce emette un aroma di sandalo e nocciola. Ideale per la preparazione di piatti unici.

Riso Carnaroli: nato da un incrocio tra il Vialone e Leoncino, ha chicchi grossi, consistenti, e affusolati che assorbono facilmente gli odori e si legano con armonia agli ingredienti. Tra i risi più diffusi in Italia.
Riso Gange: proveniente da coltivazioni indiane; si presta per la preparazione di piatti unici a base di carne e di pesce; utilizzato anche come contorno e nelle insalate. Tempo di cottura: 18 minuti. Glutinoso: chicco bianca e nera; molto ricco di amido: in fase di cottura perde vigoria e assume una consistenza collosa. Per questo motivo viene utilizzato solo nella preparazione di dolci e budini. lntegrale: Riso che conserva tutte le caratteristiche nutritive del cereale; non subisce il processo di raffinamento e sbiancatura del tipo brillato. Si sposa bene con bolliti e zuppe.

Riso originario: ha chicchi piccoli e rotondi che cuociono in circa 12-14 minuti. Utilizzato soprattutto per le minestre, per la sua resistenza alla cottura si presta anche alla preparazione di dolci e dei famosi arancini.
Riso Pedano: Caratterizzato da una pasta particolarmente tenera e da un alto contenuto di amido, indicato soprattutto per preparare minestre e minestroni, ma si apprezza anche pescato e condito in bianco o al sugo.
Riso Parboiled: si ottiene sottoponendo il riso grezzo ad uno speciale processo di precottura. I suoi chicchi conservano te caratteristiche nutrizionali tipiche del riso integrate. Sopporta cotture lunghissime e non scuoce mai.
Riso Patna: di origine thaitandese, ha chicchi lunghi e affusolati e un colore bianco latte. Per La sua origine orientale, adatto a piatti esotici ma anche a insalate di riso, tortini e ripieni. Ottima tenuta in cottura.

Riso Red: orientate, cresce nelle coltivazioni del Borneo. I suoi lunghi chicchi presentano il caratteristico colore rossastro. Ideale come contorno a piatti di carne e di pesce. Gli indonesiani lo offrono agli dei.
Riso Ribe: presenta una pasta molto compatta e chicchi lunghi e affusolati. Resiste bene alla cottura. indicato per risotti e risi imbottiti.
Riso Roma: ha i chicchi lunghi, grossi e tondeggianti. Molto apprezzato in cucina per la sua estrema versatilità, che lo rende adatto a qualsiasi tipo di cottura, anche nelle minestre e gratinato in forno.
Riso di San Andrea: i suoi chicchi sono lunghi grossi e corposi. Per il suo alto contenuto di amido rimane particolarmente indicato nella preparazione di minestre e zuppe, ma anche di sformati e dolci. Assorbe bene i condimenti.

Riso Selvaggio: i suoi chicchi sono lunghi, affusolati e neri, ma non si consdiera un riso vero e proprio. Cuoce in 45 minuti.

Riso Thai: presenta una grana lunga e cristallina. Quando cuoce, emette un caratteristico ed esotico profumo di spezie. Perfetto se abbinato a piatti a base di carne, pesce o verdura, come contorno, orientale.
Riso Venere: di origine cinese; oggi coltivato anche nella Pianura Padana. Meglio se abbinato a piatti di carne e di pesce al forno. Nutriente e, secondo gli antichi Cinesi, afrodisiache.
Riso Vialone nano: ha chicchi di media grandezza, semilunghi e tondeggianti. Le sue caratteristiche sono simili a quelle del Carnaroli, ma diffuso maggiormente nel Nord-est italiano. Cuoce in circa 13 minuti, ideale per i risotti.


Per ogni chicco, per ogni risotto, per ogni ricetta ...chiama e contatta la fisher allo 02/48464239 oppure invia richiesta di preventivo a info@fishermilano.it


920-234 dumps
920-335 dumps
922-097 dumps
98-362 dumps
9A0-063 dumps
9A0-128 dumps
9L0-507 dumps
9L0-616 dumps
A00-211 dumps
MB3-207 dumps
MD0-205 dumps
MB7-848 dumps
PEGACCA dumps
HP0-719 dumps
ST0-116 dumps
920-457
ASC-066
GB0-190-English
CX-310-055
HP0-436s


Catering Settimo Mlanese, le variet? del riso..

Variet? di riso

Fino al 1850 L'unica variet? di riso che veniva coltivata in Italia era il Nostrale. Fu solamente grazie all' audace curiosit? di un missionario gesuita, padre Calleri (Missionario nelle lontane Filippine), che nel 1839 port? con se nelle tasche i semi di ben 43 va riet? di riso asiatico. I semi selezionati attecchirono subito e si die de cos? inizio atta moderna risicoltura.
Il riso si distingue fondamentalmente i base alla misura e alle dimensioni dei su chicchi: quelli lavorati in Europa, nella Cina del Nord e in Giappone sono corti e tondeggianti, mentre quelli che provengono dal coltivazioni indiane e del Sud-est asiatico sono pi? stretti e affusolati. Appartiene a quest'ultimo tipo l'elegante riso Basmati. E' caratterizzato da chicchi allungati e da un piacevole aroma di nocciola che conserva anche dopo la cottura. Cresce i India e ai piedi del Himalaya ed ? conosciuto e commerciato in tutto il mondo.
Il riso glutinoso o colloso, invece, ? i vendita solo nei negozi orientali. A dispetto del nome, non ? particolarmente ricco di gtutine, quanto di amido; durante cottura perde consistenza e diventa un massa collosa. Sia il glutinoso bianco che la variet? nera vengono per questo motivo utilizzati nella preparazione di dolci e per una specie di porridge, decisamente lontano dai nostri gusti occidentali, con cui gli orientali fanno colazione.
Una variet? largamente utilizzata in tutto il Sud-est asiatico ? il riso Jasmine, bianco e profumato, che si serve come contorno della maggior parte dei piatti orientali.
Da ricordare il riso Sushi, che, ricoperto di amido di mais e sciroppo, viene appunto usato nella preparazione del sushi giapponese. Tende a diventare colloso con la cottura.
Sta avendo una grossa diffusione sul mercato il riso parboiled, per la sua caratteristica di non scuocere, di essere resistente alta cottura e per la capacit? dei chicchi di rimanere ben sgranati. Grazie a queste sue caratteristiche ? indicato nella preparazione di insalate, di piatti freddi e di quelle ricette che richiedono la necessit? di conservarlo cotto.
All'estero il riso viene classificato in base alla lunghezza del chicco - corto, medio e lungo - mentre in Italia la trentina di variet? pi? diffuse viene divisa in quattro diverse categorie merceologiche: tondo, fino, semifino e superfino. Sono categorie che in nessun modo rappresentano una scala di valori qualitativi.

Riso tondo: ha chicchi piccoli e tondeggianti. Cuoce in 12-13 minuti e durante la cottura tende a rilasciare amido, il che lo rende adatto alla preparazione di minestre in brodo, tirnballi e dolci. le variet? pi? conosciute sono Auro, il Balilla, il Cripto, retio, Originario, il Pierrot, il Raffaello, il Rubino e il Selenio.

Riso fino: Ottimo per timballi e suppl?, i suoi chicchi sono affusolati e lunghi. Cuoce in 14 minuti ed ? molto apprezzato per la sua estrema versatilit? in cucina. Le variet? sono l'Ariete, il Cervo, il Drago, l'Europa, il Loto, il Razza 77, URB, il Ribe, il Ringo, il Rizzotto, il Sant'Andrea, lo Smeraldo e il Veneria.

Riso semifino: i suoi chicchi sono tondeggianti, semiallungati e di media grandezza, la sua buona capacit? di rilasciare l'amido fa s? che si presti alta preparazione di minestroni, suppl?, timballi e risotti in cui ? prevista la mantecatura, nella tipica preparazione 'all'onda'. Cuoce in 13-15 minuti. Tra le variet? si segnalano l'Italico, il Lido, il Maratelli, il Padano, il Romeo, il Rosa Marchetti e il Vialone nano.

Riso superfino: dai chicchi grandi e molto lunghi, tiene bene la cottura e rilascia pochissimo amido, tanto da lasciare acqua di cottura quasi limpida. Per questo ? indicato nella preparazione di insalate e di piatti come la paella, in cui i chicchi debbono rimanere ben sgranati. Tra le sue variet? si contano l'Arborio, il Baldo, il Carnaroli, il Corallo e il Roma


920-234 dumps
920-335 dumps
922-097 dumps
98-362 dumps
9A0-063 dumps
9A0-128 dumps
9L0-507 dumps
9L0-616 dumps
A00-211 dumps
MB3-207 dumps
MD0-205 dumps
MB7-848 dumps
PEGACCA dumps
HP0-719 dumps
ST0-116 dumps
920-457
ASC-066
GB0-190-English
CX-310-055
HP0-436s

CAtering Cesano Boscone, le calorie del riso..

CALORIE DEL RISOTTO


Il riso ? un cereale tanto quanto il mais o il frumento, ma a differenza di questi possiede meno grassi ed ?mangiato da circa la met? della popolazione mondiale. E' ricco di amido, mucillagini, vitaminaB1 (nel risone o riso integrale). E' consigliato nella dieta di tutti i giorni, nella diarrea. E' sconsigliato nella stipsi cronica.
Questi sono i valori nutrizionali medi per 100 grammi di riso:

VALORE ENERGETICO
347 kcal - 1545 kj

PROTEINE
7 g

CARBOIDRATI
87 g

GRASSI
0,6 g

COLESTEROLO 0 mg.

Per quello che riguarda le calorie del risotto, queste variano molto in base ai vari condimenti. Si pu? andare da un minimo di 450 kcal per una porzione di un risotto alla milanese, fino a 550-600 kcal per una porzione di risotto ai 4 formaggi.




Catering Trezzano sul naviglio, Ricevimenti con risotti di provenienza locale..

LA PREPARAZIONE DEL RISOTTO

il risotto trae le sue origini dai ritmi della vita contadina, anche se ha una preparazione elaborata. tutto comincia con un soffritto, prosegue con la tostatura del riso (e degli eventuali ingredienti aggiunti) e, ancora, con la graduale aggiunta del brodo: un mestolo ogni volta che la il liquido versato precedentemente sia stato assorbito. Il risotto deve quindi cuocere per 15-18 minuti nel brodo aggiunto poco alla volta ma, in alcune ricette e in determinate zone italiane, viene aggiunto tutto in un primo momento. In questo modo le massaie di una volta potevano porre la pentola accanto alle braci e, rimestando dolcemente, lasciare che il riso cuocesse lentamente, insaporendosi a dovere.
è il caso del Risotto alla Pilota - da piloti, come venivano chiamati gli operai addetti alla pilatura del riso, piatto tipico della fascia di Pianura Padana al confine tra le provincie di Mantova e Verona, zona di produzione del celebre Vialone nano.

Il soffritto:
La arte del soffriggere si apprende con la pratica e non con la teoria; a ogni modo qui di seguito forniamo le indicazioni di base mirate alla specifica preparazione del soffritto per il risotto. La scelta tra cipolla, scalogno e aglio deve essere compiuta sulla base degli ingredienti che si uniranno al riso nella ricetta: la cipolla ha un sapore delicato, deciso è il sapore di aglio e lo scalogno si colloca tra i due. Dopo aver scelto la aroma adatta, procedete accuratamente alla mondatura e poi affettatelo a velo o tritatelo come si preferisce: più sono piccole le partei, più intenso è il profumo inziale; se il trito ha dei pezzi più grossolani, profuma meno ma il gusto rimane persistente nel risotto e non si perde.
Per quanto riguarda invece il burro oppure olio, non orientatevi solamente considerando l''armonia dei sapori, ma valutate anche l'aspetto dietetico. Il burro deve essere gustoso compatto, di colore caldo. L'olio va scelto tra quelli extravergine d'oliva, con particolare predilezione per la spremitura a freddo. Il grasso per il quale avete optato deve formare un velo uniforme sul fondo del tegame. La verdura (cipolla, scalogno, o aglio) va messa quando la base è ben calda e la fiamma deve essere dolcissima. Il trito deve imbiondire lentamente fino ad appassire completamente: in questo modo le asprezze del sapore sfumano.



La tostatura:

Il riso pi? indicato per il risotto ? il superf?no, che ha chicchi grossi e allungati, e va tostato nel soffritto. In questa fase ? necessario mescolare con energia per far s? che tutti i chicchi si tostino in maniera uniforme. L'operazione pu? considerarsi terminata quando i chicchi sono quasi trasparenti con alcuni punti imbruniti. Il profumo che sprigiona ? intenso e caratteristico e, con un poco d'esperienza, diventa presto riconoscibile.

La cottura degli ingredienti e il vino:

Spesso il riso va tostato con altri ingredienti: aggiungerli secondo: tempi e i modi indicati di volta in volta nelle ricette e prestare attenzione a non eccedere nella precottura. Quando anche questi ingredienti sono pronti, bagnare il tutto con il vino, scelto tra il bianco secco o il rosso corposo e, per qualche istante, alzare leggermente la fiamma, cos? che la componente alcolica svapori.


Il brodo:

Dopo il vino si passa all'aggiunta del brodo. La qualit? del brodo ? determinante, e la scelta tra brodo vegetale e di carne o di pesce ? affidata all'armonia dei sapori della ricetta e al gusto di chi cucina. Il brodo di carne ? pi? saporito se preparato con un assortimento di carni diverse: bovina, di pollo e magari di coniglio, senza dimenticare le verdure (carota, cipolla e sedano) e i sapori (alloro, chiodi di garofano ecc.). Prima di utilizzare A brodo, sgrassarlo e schiumarlo. Il brodo di verdura ammette un pi? vasto assortimento nella combinazione dei suoi ingredienti, ma consigliamo di evitare i sapori dominanti come 2 cavolfiore, o antagonisti come 2 finocchio, mentre pi? appetibile ? il gusto di patate, carote, cipolle, sedano, asparagi, spinaci, verza, broccoli, porri e altri. In alcune delle ricette che impiegano pesce, sono descritte le operazioni necessarie per ottenere il fumetto di pesce, ma ? possibile utilizzare anche brodo vegetale o di pollo. Non salare il brodo: la sapidit? si aggiusta a fine cottura con sale marino integrale.



La mantecatura:

la fase che d? il tocco finale al gusto. Mantecare significa aggiungere burro (oppure olio extravergine d'oliva) e formaggio (parmigiano o altro formaggio stagionato), mescolare e poi lasciare riposare a fiamma spenta coprendo la pentola con un panno ripiegato affinch? questo assorba il vapore acqueo che potrebbe bagnare il risotto. In questa fase i sapori si amalgamano, il riso si gonfia e la cottura ? ultimata. Il formaggio va grattugiato di fresco: un sapore stantio rovinerebbe irrimediabilmente il migliore dei risotti. Non abbiamo dato indicazioni precise (a parte casi particolari) sulla dose di formaggio: questa varia secondo il gusto e le scelte dietetiche di chi cucina. Bisogna comunque cercare di non esagerare, perch? il gusto sapido del formaggio stagionato non prevarichi gli altri. I meno esperti siano quindi attenti a non utilizzare pi? di 60 g di parmigiano su una dose di riso per quattro persone (300-350 g). Gli altri condimenti vanno usati con equilibrio: il loro sapore non deve prevalere sugli altri, n? modificare la consistenza del risotto rendendolo troppo bagnato.



I trucchi per un buon risotto:

Come tutte le ricette tradizionali, anche il risotto ha i suoi segreti e vale la pena di conoscerne almeno i principali. E' da preferire riso proveniente da coltivazione biologica e, prima di utilizzarlo, mondarlo: eliminare i chicchi rovinati e le eventuali impurit?. C'? chi consiglia l'uso della pentola di rame (meglio se vecchia e ricoperta di nero fumo che aiuta la diffusione uniforme del calore); altri si limitano a consigliare una casseruola inox pi? larga che alta e con fondo triplo; c'? chi, infine, predilige l'uso di un'ampia padella da mettere sul fuoco su una retina frangifiamma. Qualsiasi sia la pentola che si decide di utilizzare, rimestare il riso cm un cucchiaio di legno e sempre dal centro verso i bordi: A risotto, infatti, tende a cuocere pi? velocemente nell'area esterna del tegame.


Il servizio:

Il risotto deve essere subito servito in tavola, ben caldo e appena prepa- rato: questo piatto non tollera di essere successivamente riscaldato. 'In tavola non dovrebbe mai mancare il formaggio usato per mantec?re, in modo che i commensali se ne possano servire a piacere. Gli avanzi del risotto possono essere adoprati per arricchire la vostra ricetta preferita di polpette o per farne arancini, ma possono anche essere raccolti a que- nelle (ovvero stretti tra due cucchiai), passati in una leggera impanatura e fritti in abbondante olio ben caldo. Buon appetito!

Catering Opera, I grandi piatti italiani...

IL RAVIOLO: UNA DISCUSSIONE DA INTAVOLARE

Di Italie ce nè tante. Per fortuna. Un milanese identico a un napoletano farebbe orrore: al milanese, al napoletano, e agli altri italiani.

E siccome gli incubi non vengono mai da soli (c'è sempre qualcosa che li provoca), eccone un altro: ad un tratto le cucine regionali spariscono. A Treviso e a Canicattì si mangia nello stesso identico modo.

Già fatto, qualcuno dirà. La globalizzazione ha già massificato i sapori (massificazione: un?orrenda parola che rimanda, in questo caso, a un boccone di cibo colloso e supercompatto che non va nè su, nè giù).

Il sapore è uguale per tutto. Di fronte a questo processo di desertificazione delle tavole: davanti al progressivo scioglimento del culatello popolare (si legga: della calotta polare), è il momento di dire PASTA!

Un grido di dolore che non va lanciato sommessamente, ma a voce piena. L'esclamazione è Pasta! deve essere ripiena. Ma di cosa?

Se cerchiamo dei contenuti, possiamo tirare un sospiro di sollievo: perchè la pasta ripiena di contenuti ce ne ha tanti. Di tutti i generi (alimentari, s'intende).

Non si resti nel vago: come acutamente afferma Antonio Piccinardi nel suo notissimo ?Dizionario di Gastronomia? , ?pasta ripiena ? un termine generico, molto usato nel linguaggio gastronomico, che indica le forme particolari di pasta alimentare ripiene di carne o di altro (ravioli, tortellini, cappelletti, anolini, tortelloni, agnolotti, tortelli, cappellacci ecc.). Si tratta di preparazioni tradizionalmente fatte di pasta fresca, sia artigianalmente che industrialmente. Il loro ripieno può essere di ortaggi freschi o disidratati, o di carni fresche o preparate.?

I nomi contenuti nella parentesi tonda terminano con un ?ecc.?. Parolina che contiene in sè ancora altri nomi, ed altri tipi di pasta ripiena.

Nel gran calderone delle paste ripiene c'è dunque posto per tante paste simili, eppure diverse. E viceversa. Cos? come, tra i membri di una famiglia, le differenze possono cogliersi solo in quanto scarti da una matrice comune.

E come accade in tante famiglie, in cui più si è vicini, meno ci si sopporta, certe paste ripiene, oltre al nome, si vantano di non avere niente in comune: é il caso dei Comuni di Bologna e Modena.

Con la stessa parola: ?tortellino? i Bolognesi e i Modenesi alludono a due prodotti che di identico hanno solo il nome. Su tutto il resto non c'è accordo: a cominciare dalla loro origine, di cui entrambi i gonfaloni rivendicano il copyright.

Per metter pace, la Leggenda (molto più vecchia della Storia, e dunque assai più saggia) ha fissato il luogo di nascita del tortellino a Castelfranco Emilia, a metà strada fra Bologna e Modena.

La festa del tortellini si celebra proprio lì, a settembre, nel giorno di San Nicola. Almeno in quest'occasione, tutto finisce a tortellini e vino. Differenti, comunque: sia i tortellini che il vino.

Il ripieno del tortellino bolognese differisce da quello del tortellino modenese per i tipi di carne che ci sono dentro, e per le percentuali in cui vengono impiegate: quanto al vino destinato ad accompagnare i tortellini, a Bologna si raccomandano il Barbera e il Pignoletto, a Modena si preferisce il Trebbiano.

E il raviolo, dove lo mettiamo? In tavola, ovviamente, e poi nello stomaco, passando goduriosamente per la bocca.

Prima però guardiamo un po' da dove viene: la voce ?raviolo? sembra provenire da ?rabiola?, etimo medioevale dal latino ?rapa?. Questo perch? anticamente il raviolo era un involucro di pasta ripieno di ricotta e di foglie di rapa. Oggi, nel raviolo, alla ricotta (con o senza verdure) si aggiunge anche la carne.

A seconda delle regioni, le paste hanno denominazioni (e preparazioni) diverse. A Parma, anolini; in Piemonte, agnolotti; in Carnia, cialzons; in Lombardia agnoli, marubini (i ravioli cremonesi), e casonsei.

I casonsei sono una pasta ripiena tipica della provincia di Brescia, a forma di tubetto chiuso e ripiegato, come un piccolo calzone. Il ripieno è a base di salumi, pane e uova.

Tra nomi e tipi di ripieno, c'è da perdersi. I cappellacci sono di Ferrara, e sono ripieni di zucca. I cappelletti (così chiamati per la forma che ricorda un copricapo medioevale, e molto simili ai tortellini bolognesi) sono di due tipi: quelli di Reggio Emilia, e quelli romagnoli, in cui ci sono ben tre qualità di formaggio.

La pasta ripiena non manca neppure in Sardegna: i ravioli sardi si chiamano culingiones (o culurjones, ma anche cullurzones, a seconda delle località). Di solito, ma non sempre, sono ravioli di magro; nel ripieno c'è il famoso fiore sardo, formaggio di pecora molto fresco.

Insomma, le paste ripiene sono un universo. In cui ci si diverte un mondo ad entrare, per apprezzarne le sottili differenze regionali, e le sfumature di gusto.

Come sè visto, l'Italia ? strapiena di paste ripiene. Che piacevano, piacciono, e (a Dio piacendo) piaceranno ancora.

Catering Bollate, la pasta ripiena e la sua tradizione...

La tradizione della pasta ripiena

Per tradizione riservata alle festività e alle occasioni speciali, la pasta ripiena nasce dall'unione di semplici ingredienti base - uova, farina, sale e un ripieno a scelta - dando vita a piatti nutrienti e gustosi dalle forme e dai contenuti più svariati. Presente sulla nostra tavola fin dal XIV secolo (come attestano ricettari dell'epoca, in cui compare una pasta preparata con farina e acqua che fa da ..contenitore" per un ripieno), la pasta ripiena è un piatto tradizionale in tutta Italia,con varianti regionali per quanto riguarda il tipo di ripieno, il formato e il nome con cui viene chiamata. Ogni regione, infatti, ha anche in questo campo la propria specialità, con ravioli, tortellini, cappelletti e cappellacci, tortelli e agnolotti che, diversi da città a città e da borgo a borgo, rispecchiano, nella loro grande varietà l'eterogeneità tipica dei nostro paese.

L'IMPASTO

L'impasto di base dell'involucro della pasta ripiena varia in relazione al tipo di ripieno, a seconda che questo sia di carne o di magro (ossia di pesce, di verdure o di formaggio). Per il primo tipo di preparazione l'impasto di base ? quello classico della pasta fresca all'uovo con un rapporto tra uova e farina di 1 uovo ogni 1 00 g di farina impiegata. Per le paste ripiene di magro, il cui contenuto ha consistenza più morbida, occorre invece preparare una pasta all'uovo altrettanto morbida, utilizzando un minor numero di uova, con un rapporto ideale di 6 uova per ogni chilogrammo di farina impiegata, alla quale va aggiunta acqua tiepida in quantità sufficiente a ottenere un impasto sodo ed elastico. Come per la pasta fresca non farcita, inoltre, anche l'impasto della pasta ripiena può essere preparato con altri tipi di farina, come per esempio quella di ceci, di castagne, di grano saraceno, o di farro o integrale. Inoltre, l'impasto può essere colorato con verdure, come i classici spinaci, il pomodoro e le barbabietole, o non spezie, come zafferano e cacao, o ancora con altri ingredienti, come il particolare nero di seppia.

LA SFOGLIA

Se destinata alla preparazione di pasta ripiena, la pasta all'uovo va stesa in sfoglie molto sottili (circa 1 mm di spessore), a mano con il matterello, o (con risultati più soddisfacenti) con l'apposita tirasfoglie a manovella.

Sfoglia decorata: Con l'ausilio della tirasfoglie e l'utilizzo di impasti a pi? colori si possono realizzare sfoglie per paste ripiene decorate in maniera fantasiosa. Per una sfoglia a righe, per esempio, dopo aver preparato dei rettangoli di sfoglia di normale pasta all'uovo, appoggiatevi sopra, a distanza regolare, 3-4 strisce di pasta - verde agli spinaci e incollatevele spennellandole con un po' di albume. Premete leggermente con le dita per far aderire le strisce, poi passate ogni rettangolo tra i rulli leggermente infarinati in modo da assorbire eventuali gocce di albume. Per una sfoglia alle erbe aromatiche, inumidite i rettangoli di sfoglia (molto sottile), distribuitevi sopra foglie di basilico o di prezzemolo, intere o tritate, e coprite con altri rettangoli di sfoglia, premete un poco per far aderire i due strati di pasta e passateli tra i rulli 2-3 volte, finchè le erbe si vedranno in trasparenza.

IL RIPIENO

Di carne, di pesce, di verdura o formaggio, il ripieno di agnolotti, tortelli, cappelletti e ravioli varia, anche all'interno della stessa tipologia, da regione a regione e, talvolta, anche da città a città, con ingredienti estremamente vari, dettati dalle diverse tradizioni gastronomiche regionali e locali. In Romagna, per esempio, la pasta ripiena viene preparata con carne di maiale e di manzo e in Emilia con erbette e stracotti, mentre in Piemonte si utilizzano soprattutto i brasati, in Liguria si preferiscono farce a base di verdure, formaggi ed erbe aromatiche e in Toscana si usano più comunemente vari tipi di carne e salsiccia. Decisamente particolari sono poi i ripieni che accostano il sapore dolce con quello sala come i tortelli di zucca e amari tipici dei Mantovano, i cialzons friulani con uvetta e cacao, o i casonsei bresciani. Di fronte a una tale varietà di farce e ingredienti, si può affermare, dunque, che non esistono regole generali a proposito dei ripiena se non quella, che riguarda più che altro il modo di servirla, per cui la pasta ripiena di carni può essere presentata, a piacere, in brodo o asciutta, mentre quella di magro (a base cioè, di verdure o di pesce) si serve esclusivamente asciutta.

Ripieno di carne: Il tipo di carne utilizzata può essere di manzo e-o di maiale, di vitello o di coniglio, di faraona di tacchino o di pollo. Per quanto riguarda la cottura, la carne può essere tritata e rosolata in padella, oppure cotta a pezzi interi o a spezzatino in brasati, stufati, arrosti o stracotti, al forno o in casseruola. A prescindere da questa variet? di tipologie e di preparazione, il ripieno a base di carne prevede di norma che questa, una volta fatta cuocere, venga tritata e amalgamata in una terrina con gli altri ingredienti (in genere uovo, parmigiano grattugiato, sale e noce moscata, a cui si possono aggiungere verdure o altri alimenti), mescolando il tutto con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto ben omogeneo.

Ripieno di verdure: con un procedimento analogo a quello seguito per i ripieni di carne, i ripieni a base di verdure si realizzano facendo cuocere le erbe o gli ortaggi in maniera diversa (lessandoli, cuocendoli a vapore o rosolandoli in padella con olio e odori) e unendoii poi, tritati o ridotti a dadini, agli altri ingredienti previsti dalla ricetta. Questi includono quasi sempre un uovo, formaggio grattugiato, sale e pepe e un formaggio morbido, come nel più noto tra i ripieni di verdure - quello a base di ricotta e spinaci - la cui preparazione è descritta nella pagina a fronte.

Ripieno di pesce: Entrato a far parte della tradizione italiana in materia di pasta ripiena solo negli ultimi anni, il ripieno a base di pesce (o di crostacei) è preparato in genere tritando la polpa dei pesce o dei crostacei (dopo averla di norma fatta rosolare in una padella con olio, vino e odori) e unendola ad altri ingredienti, che contemplano generalmente uovo, sale, pepe ed erbe aromatiche tritate, a cui si possono aggiungere verdure o formaggi, come nel classico ripieno di branzino, la cui preparazione è descritta a lato. Vi sono anche ricette di pasta ripiena a base di molluschi, che vengono in genere fatti aprire sul fuoco in un tegame, sgusciati, fatti insaporire sul fuoco in una padella con cipolla o scalogno e mescolati insieme agli altri ingredienti dei ripieno, che contemplano in genere verdure o uova.

Ripieno con altri ingredienti: Gli altri tipi di ripieno sono in genere a base di formaggio (per esempio fontina, caprino, ricotta, gorgonzola, toma e casteirnagno) o di frutta (fresca e secca) e formaggio, che vengono di norma amalgamati in una terrina con uovo, sale e pepe.

Catreing Pero, i formati delle paste ripiene , consigli dei nostri chef..

TUTTI I DIVERSI FORMATI DELLE PASTE RIPIENE

La pasta ripiena presenta in ltalia formati che variano da regione a regione e da zona a zona. Così a Parma, per esempio, i tortellini si chiamano anolini e i ravioli sono detti tortelli, mentre i tortellini bolognesi a Ferrara si chiamano cappelletti e a Mantova diventano agnolini. La forma tonda o quadrata dei panciuti agnolotti piemontesi, fuori dalla sua terra prende i nomi più diversi: ravioli, tortelli e tortellini, e via dicendo. Risultando perciò impossibile elencare tutti i nomi che i vari formati hanno assunto nelle diverse regioni d'Italia (anche perchè spesso la stessa pasta è nota con nomi diversi nel raggio di pochi chilometri), elenchiamo di seguito quelli più comuni, riportando per ciascuno le indicazioni su come confezionarli. Per la preparazione di formati di pasta regionali più particolari e caratteristici, rimandiamo invece alle indicazioni fornite all'interno delle rispettive ricette.



Ravioli:Con questo termine si indica una pasta ripiena in generale, che pu? essere preparata con diverse fogge: quadrata o rettangolare come i tortelli e gli agnolotti, raccolta come i cappellacci, o anche
a mezzaluna e a triangolo, a piacere. In alcune regioni i ravioli sono ripieni di ricotta, con o senza verdura (a eccezione dei Trentino-Alto Adige, dove il ripieno è a base di carne), mentre in Liguria (dove "raviolo' ? il nome della pasta ripiena per eccellenza) sono ripieni sia di carne, sia di magro.

Agnolotti.Di forma prevalentemente quadrata, vengono preparati soprattutto in Piemonte (dove, a seconda delle zone, possono essere chiamati anche "agnellotti"). Il ripieno è per lo più di carni miste, variamente cucinate (brasato di manzo, petto di pollo arrosto, coniglio arrosto, salsiccia e altro) alle quali si aggiunge di solito una verdura (in genere spinaci, scarola o bietole), parmigiano, noce moscata, sale e pepe. Per la preparazione, stendete l'impasto in due sfoglie, su una di esse distribuite il ripieno a mucchietti ben distanziati (servendovi di 2 cucchiai o di una tasca da pasticciere), poi appoggiate sopra l'altra sfoglia, sigillando bene la pasta attorno al ripieno; tagliate gli agnolotti con una rotella e disponeteli su un piano infarinato.

Mezzelune: Per prepararle, stendete la pasta sulla spianatoia in una sfoglia sottile e, con l'ausilio di un tagliapasta rotondo (a bordi lisci o scanalati) dei diametro di 7-8 cm, ritagliatevi tanti dischi di pasta. Al centro di ciascun disco mettete un poco di ripieno, e (servendovi di due cucchiai o di una tasca da pasticciere), quindi ripiegatevi sopra i bordi ottenendo le mezzelune, premendo con le dita attorno al ripieno per sigillarle.

Triangoli di pasta: Per preparare i triangoli di pasta, stendete l'imPastO e ritagliatevi tanti quadrati di 6-7 ern di lato. Al centro di ogni quadrato mettete un po' di ripieno, quindi ripiegatevi sopra i bordi ottenendo i triangoli, premendo con le dita attorno al ripieno per sigillarli.

Anolini: A forma di piccola mezzaluna, sono tipici della zona di Parma e Piacenza e vengono preparati con stracotto di manzo (o di asina) o con arrosto di maiale, pangrattato, parmigiano, uova, noce moscata, sale e pepe e si servono, secondo tradizione, in brodo rigorosamente di manzo e cappone, o anche (soprattutto a Piacenza) asciutti con condimenti di diverso tipo. Per la preparazione, stendete la pasta sulla spianatoia e con un tagliapasta rotondo ritagliatela in tanti dischetti uguali dei diametro di 3-4 cm. Distribuite al centro di ciascun dischetto un poco di ripieno (servendovi di due cucchiai o di una tasca da pasticciere), quindi ripiegate ogni dischetto a metà, sigillando bene i bordi in modo da ottenere tante mezzelune.

Tortellini: Con la loro forma tipica, il cui modello nell'immaginario popolare è attribuito a una imitazione dell'ombelico di Venere, i tortellini, specialità contesa tra Bologna e Modena, sono la più conosciuta tra le paste ripiene italiane. La forma non è molto diversa da quella dei cappelletti, per cui si preparano allo stesso modo, con la differenza che la sfoglia ha uno spessore Più sottile e che la quantità di ripieno contenuta in ogni quadrato di pasta è minore, il che permette di dar loro una forma più piccola e aggraziata.

Tortelli e tortelloni: Come per i ravioli, anche il termine "tortelIo" indica genericamente alcuni tipi di pasta ripiena, di norma di forma quadrata o rettangolare. Generalmente di magro, con farcia di ricotta e spinaci o bietole, presentano comunque infinite varietà di ripieno. Si preparano come gli agnolotti, stendendo l'impasto in due sfoglie, distribuendo su una di esse il ripieno a mucchietti ben distanziati (servendovi di due cucchiai o di una tasca da pasticciere) e appoggiandovi sopra l'altra sfoglia, sigillando bene la pasta attorno al ripieno; infine, si tagliano in quadrati o in rettangoli con una rotella, liscia o scanalata. I tortelioni si preparano con mucchietti di ripieno più grandi e ritagliando poi i tortelli in quadrati di dimensione maggiore.

Casonse?: Con questo termine si indicano due tipi di pasta ripiena, dalla forma particolare: una tipica della zona di Brescia, preparat con salsiccia, pane, uova e formaggio, e una propria della vai Camonica, farcita con patate, salsiccia, mortadella, bietole, uova , parmigiano, pangrattato. Con il termine di "casunziei", inoltre, si confeziona nella zona di Cortina d'Ampezzo una pasta ripiena a base di barbabietole, ricotta, pangrattato e semi di papavero. Per prepararli, stendete la pasta e ritagliatela in tanti dischetti di 5 cm di diametro; distribuite al centro il ripieno (servendovi di due cucchiai o di una tasca da pasticciere), e ripiegatevi sopra i bordi pizzicandoli. Tirate quindi leggermente le estremità verso il basso, poi unitele sovrapponendole; ripiegate infine sopra le estremità alternandole in modo da formare altre due piegoline.

Fagottini: Per prepararli, stendete l'impasto e ritagliatevi tanti quadrati di 6-7 cm di lato (o tanti dischi di 8 cm di diametro). Mettete al centro di ogni quadrato, o di disco di pasta, un poco di ripieno (servendovi di due cucchiai o di una tasca da pasticciere) e richiudeteli a fagottino, raccogliendo le punte dei quadrati, o i bordi dei dischi di pasta al centro e pizzicandoli con le dita in modo da sigillarli.

Cararnelle: Formato di pasta ripiena tipico dell'Emilia, ha in genere un ripieno realizzato con ricotta, uova, spinaci e parmigiano grattugiato Per prepararle, stendete la pasta e dividetela in strisce di 5 cm di larghezza, da ritagliare poi in rettangoli larghi 4 cm. Distribuite al centro dei rettangoli il ripieno (servendovi di due cucchiai o di una tasca da pasticciere), quindi chiudeteli dando loro la forma di caramelle spennellando i bordi con uovo sbattuto per farli aderire bene.

cappelletti e cappellacci: Come indica il nome, si tratta di una pasta ripiena dalla forma particolare che richiama quella di un copricapo maschile dell'epoca medievale. Tipici dell'Emilia-Romagna e di origini antiche, i cappelletti si preparano con l'impasto di base previsto per la classica pasta all'uovo e si servono tradizionalmente in brodo di cappone o di gallina. Per prepararli, stendete la pasta sulla spianatoia e ritagliatela in tanti quadrati di circa 4 cm di lato. Su ciascuno di essi distribuite il ripieno (servendovi di due cucchiai o di una tasca da pasticciere), poi ripiegate ogni quadrato a metà in modo da ottenere tanti triangoli da premere lungo i bordi. A questo punto unite bene le due estremità, sovrapponendole leggermente e premetele per saldarle fra loro, sistemando man mano i cappelletti su un piano leggermente infarinato in modo da farli asciugare leggermente prima della cottura i cappellacci (i più noti sono quelli ferraresi ripieni di zucca) si preparano esattamente come dei grandi cappelletti, ritagliando la sfoglia in quadrati di 7-8 cm di lato.

Catering Cormano, i ravioli italiani..

La ricetta dei ravioli con ricotta e spinaci


ingredienti per 6 persone:

Pasta:
-3 uova
-400 gr. di farina
-acqua q.b.
-sale

Ripieno:
-300 gr. di ricotta
-100 gr. di spinaci lessati
-5 cucchiai di parmigiano grattugiato
-noce moscata
-sale

preparazione del ripieno:

1-Lessate gli spinaci, sgocciolateli, strizzateli bene, tritateli e fateli asciugare in un tegame con una noce di burro.

2-Lasciate intiepidire la verdura, quindi unitevi la ricotta e il parmigiano grattugiato, sale e una grattata di noce moscata e mescolate bene fino a ottenere un composto omogneo.

3- trasferite il composto in una terrina e incorporatevi un uovo intero, lassciate riposare in frigorifero.

Preparazione della pasta:

4-Preparate la pasta: setacciate con cura la farina sulla spianatoia, formate la classica fontana, quindi mettetevi al centro le uova e un pizzico di sale.

5-Sbattete con una forchetta di legno le uova, quindi iniziate a incorporare la farina con la punta delle dita, partendo dai bordi della fontana. Lavorate con le man il composto per 15-20 minuti, amalgamando bene gli ingredienti e avendo cura di cospargere di tanto in tanto la spianatoia con un poco di farina. Continuate in questo modo fino a ottenere un impasto sodo e omogeneo, poi, quando nella pasta iniziano a vedersi delle bollicine, raccoglietela formando una palla. Lasciatela riposare in una ciotola per mezz'ora.

Preparazione dei ravioli:

6-stendete l'impasto in due sfoglie, poi distribuite su una di esse il ripieno a mucchietti ben distanziati tra loro.

7-coprite la sfoglia con il ripieno con l'altra sfoglia di pasta, schiacciando con le dita attorno a i mucchietti di ripieno per sigillare le due sfoglie.

8-Servendovi di una rotella tagliapasta ritagliate i ravioli in quadrati omogenei

Catering Cinisello Balsamo, Consigli dei nostri chef..

Ravioli al timo con arrosto
ingredienti per 4 persone

- 350 g di pasta fresca all'uovo

- 300 g di arrosto di vitello

- 100 g di bietole e spinaci lessati

- 50 g di burro

- noce moscata

- cannella in polvere

- 2 uova

- 30 g di parmigiano grattugiato replica hermes handbags

- 2 rametti di timo

- sale e pepe

Preparate il ripieno. Passate al mixer le bietole e gli hermes replica handbags spinaci lessati e raccoglieteli in una terrina con l'arrosto tritato, qualche cucchiaio di fondo di cottura sgrassato e filtrato, 2 cucchiai di parmigiano, le uova, una grattata di noce moscata prada replica handbags, un pizzico di cannella, sale e pepe e mescolate bene. Stendete la pasta in una sfoglia sottile e distribuitevi il ripieno, confezionando i ravioli canvas briefcase. Lessateli in abbondante acqua bollente salata e scolateli al dente. Rosolate brevemente il timo in un tegamino con il burro. Versatelo sui ravioli e sistemateli su un piatto da portata, mescolate delicatamente e portate subito in tavola replica handbags.

Catering Vimodrone, consigli dei cuochi di Miglior Catering..alcune ricette..

Ravioli alla milanese
ingredienti per 4 persone

- 350 g di arrosto di manzo (o di pollo o tacchino)

- 2 cucchiai di fondo di cottura dell'arrosto sgrassato

- 70 g di prosciutto crudo in 1 fetta

- 1 uovo

- 60 g di parmigiano grattugiato

- cannella in polvere

- noce moscata

- 400 g di salsa di pomodoro

- sale e pepe

Preparate il ripieno. Tritate finemente il prosciutto crudo e l'arrosto e, raccoglieteli in una terrina, poi incorporatevi metà del parmigiano grattugiato, il fondo di cottura dell'arrosto e l'uovo, mescolando bene con un cucchiaio di legno. Insaporite con un pizzico di cannella, una grattata di noce moscata, un pizzico di sale e una macinata di pepe; quindi mescolate con un cucchiaio di legno fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Stendete la pasta in una sfoglia sottile e distribuitevi a intervalli regolari il ripieno, formando i ravioli. Fate cuocere i ravioli in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente, conditeli con la salsa di pomodoro e il parmigiano grattugiato rimasto e serviteli, guarnendo con stecche di cannella.

LA VARIANTE: Se non gradite l'aroma della cannella, potete sostituirla con 1 spicchio d'aglio e un poco di prezzemolo finemente tritati.



Catering Cusano Milanino, ricette degli esperti di Miglior Catering

Ravioli con salsiccia

ingredienti per 4 persone

- 350 g di pasta fresca all 'uovo

- 2 salsicce di circa 150 g l 'una

- 80 g di parmigiano grattugiato

- 1 dl di latte

- 40 g di burro

- 40 g di mollica di pane

- sale

Preparate il ripieno. Mettete la mollica di pane in una terrina, copritela con un poco di latte e lasciatela a bagno fino a quando ne sarà bene imbevuta. Private le salsicce del budello, sbriciolatele con una forchetta e raccoglietele in una terrina; unitevi 50 g di parmigiano grattugiato, il latte e la mollica di pane strizzata e mescolate con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto dalla consistenza omogenea. Stendete la pasta in una sfoglia piuttosto sottile e distribuitevi sopra a intervalli regolari il ripieno, formando i ravioli. Portate a ebollizione una pentola con abbondante acqua, salatela e fatevi cuocere i ravioli. Scolate i ravioli al dente, trasferiteli su un piatto da portata, conditeli con il burro che avrete fatto fondere in un tegamino a parte e il parmigiano rimasto e servite.

Catering Corsico, Ricette tradizionali della nostra cucina..

Ravioli di carne
ingredienti per 4 persone

- 350 g di pasta fresca all'uovo

- 150 g di arrosto di vitello

- 70 g di fettina già lessata

- 30 g di prosciutto crudo

- 30 9 di mortadella

- 400 g di salsa di pomodoro

- 1 uovo fresco

- 40 g di parmigiano grattugiato

- noce moscata

- sale

Preparate il ripieno. Passate al mixer la carne, la fettina, il prosciutto e la mortadella, raccogliendo il trito ottenuto in una terrina. Aggiungete al composto 2 cucchiai di parmigiano, l 'uovo, il sale e una grattata di noce moscata; mescolate per amalgamare bene e conservate al fresco. Stendete la pasta in una sfoglia sottile e distribuitevi il ripieno in mucchietti a intervalli regolari, confezionando i ravioli. Fateli cuocere in una pentola capiente con abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente e disponeteli su un piat?to da portata. Serviteli subito, conditi con la salsa di

pomodoro ben calda e il rimanente parmigiano grattugiato a parte.



LA VARIANTE: Per una preparazione dal sapore più "rustico", al posto del prosciutto crudo e della mortadella potete utiilizzare, a piacere, 60 g di salamella, spellata e sbriciolata.

Catering Rho, ricette della Miglior Catering.

Ravioli agli scampi

ingredienti per 4 persone

- 300 g di pasta fresca all'uovo

- 400 g di scampi

- 100 g di bietoline

- 1/2 spicchio d'aglio

- 4 cucchiai di olio d'oliva extravergine

- 1 scalogno

- 1 uovo

- 30 g di burro

- 1 ciuffo di prezzemolo

- qualche fogliolina di basilico

- sale e pepe

Preparate il ripieno. Sgusciate gli scampi, eliminate il filo nero interno, lavateli, e tritateli. Mondate le bietoline, lavatele bene, asciugatele e tritatele finemente. Sbucciate l'aglio e lo scalogno, tritando quest'ultimo, e fateli appassire a fuoco basso in un tegame con l'olio; quindi aggiungetevi gli scampi e, dopo 2 minuti, le bietoline, rosolando per altri 2 minuti. Togliete il composto dal fuoco, versatelo in una terrina e lasciatelo raffreddare, poi unitevi l'uovo, sale e pepe e mescolate bene il tutto.

Stendete la pasta in una sfoglia sottile e distribuitevi il ripieno, confezionando i ravioli, che farete cuocere in acqua bollente salata. Nel frattempo, in un tegami no scaldate il burro con le foglie di basilico e il prezzemolo, un pizzico di sale e di pepe. Scolate i ravioli al dente, conditeli con il burro caldo e servite.

Catering Cesano Maderno, I ravioli della tradizione italiana..

Ravioli al baccalà con salsa di zucchine
ingredienti per 4 persone

- 350 g di pasta fresca all'uovo

- 550 g di zucchine

- 300 g di baccalà già ammollato e diliscato

- 1 uovo

- 2 scalogni tritati

- 30 g di burro 1 dl di latte

- 5 cucchiai di olio d'oliva extravergine

- 1 dl di vino bianco

- 2 cucchiai di prezzemolo tritato

- sale e pepe

Preparate il ripieno. Rosolate con il burro e 1 scalogno 200 g di zucchine a rondelle; salate e pepate, unite qualche cucchiaio d'acqua, quindi cuocete per 10 minuti. Passatele al mixer e rimettetele sul fuoco ad asciugare. In una padella con poco olio fate dorare il baccalà pezzi, sfumate con il vino, coprite e cuocete per 10 minuti. Sgocciolate il pesce, tritatelo e mescolatelo con il passato di zucchine, l'uovo, metà del prezzemolo, sale e pepe.

Per il condimento: in un tegame con l'olio e l'altro scalogno, rosolate per 2 minuti le zucchine rimaste, a dadini. Unite il prezzemolo, 1/2 bicchiere d'acqua, sale e pepe e cuocete per 10 minuti. Passate il com?posto al mixer e trasferitelo in un tegame; unitevi il latte, portate a bollore e fate addensare per 5 minuti.

Stendete la pasta in una sfoglia sottile e distribuitevi il ripieno. Confezionate i ravioli, lessateli, scolateli al dente, conditeli con la salsa di zucchine e servite.

Catering di Meda, le ricette della Miglior Catering

Ravioli al branzino con la bottarga

ingredienti per 4 persone

- 350 g di pasta fresca all'uovo

- 100 g di polpa di branzino

- 2 cucchiai di bottarga grattugiata

- 1/2 dl di Brandy

- 100 g di polpa di scampi

- 1/2 cipolla tritata

- 4 cucchiai di olio d'oliva extravergine

- 40 g di burro

- un mazzetto di basilico fresco tritato

- sale

Il ripieno catering fisher: in un tegame con 3 cucchiai d'olio fate appassire la cipolla a fuoco lento; aggiungete la polpa di branzino e di scampi, rosolatela, quindi spruzzatela con il Brandy. Evaporato il liquore, coprite il tegame e cuocete per 15 minuti, a fuoco moderato.
Passate il composto ottenuto al mixer, fino a ottenere una crema liscia e omogenea. Trasferite la crema in un pentolino e aggiungetevi 1 cucchiaio di bottarga. Mescolate con cura per amalgamare e insaporite con un pizzico di sale. Stendete la pasta in una sfoglia sottile e distribuitevi il ripieno a intervalli regolari, formando i ravioli. Lessateli in acqua bollente salata e scolateli al dente.
Come preparare il condimento: riponete in un tegamino il burro con l'olio rimasto e il basilico fresco e fatelo sciogliere a fuoco basso. Versatelo quindi sui ravioli, mescolate delicatamente, cospargete con la rimanente bottarga grattugiata e portate in tavola ben calda.
Fisher Milano Catering vi augura un buon appettito


Catering e banqueting a Monza, le ricette della Miglior Catering

Ravioli con astice

ingredienti per 4 ospiti

- 320 g di pasta all'uovo

- 2 astici da circa 750 g ciascuno

trito aromatico (prezzemolo, timo, salvia e rosmarino)

- 40 g di burro

- 2 cucchiai di panna

-1 scalogno

-3 l di court-bouillon

- vino bianco

- 400 g di salsa di pomodoro

- sale e pepe

Preparate il ripieno. Lavate gli astici e lessateli per 15 minuti in un court-bouillon bollente; lasciateli raffreddare, estraetene la polpa e tagliatela a pezzetti piccolissimi burberry replica handbags. Sbucciate lo scalogno, tritate e fate appassire in un tegame con 20 g di burro; aggiungete quindi i pezzettini di astice e bagnate con 2 cucchiai di vino. Una volta evaporato burberry replica handbags, fate addensare il sugo con la panna. Insaporite con un pizzico di sale e pepe, spolverizzate con il trito aromatico, quindi, quando tutto risulterà ben amalgamato replica parda handbags outlet, spegnete la fiamma e lasciate raffreddare. Stendete la pasta in una sfoglia sottile e distribuitevi il ripieno, confezionando i ravioli canvas briefcase. Fateli cuocere in abbondante acqua salata, scolateli al dente, conditeli con la salsa di pomodoro e servite subito replica handbags.
Fisher Milano Catering vi augura un buon appettito

Seregno ed il Catering, ricette della Miglior Catering

Ravioli con nasello e patate

ingredienti per 4 persone

- 350 g di pasta fresca all'uovo

- 350 g di filetti di nasello

- 1 porro tritato

- 1 cucchiaio di prezzemolo tritato

- 1 patata

- 4 cucchiai di olio d'oliva extravergine

- 1 mazzetta di erba cipollina

- 1 uovo

- olio alle erbe

- sale e pepe

Lessate la patata per 30-35 minuti. Nel frattempo, lavate il prezzemolo e l'erba cipollina, asciugateli con un telo, quindi tritate il primo e tagliuzzate la seconda. Mondate il porro, privandolo delle radici e della parte verde 1y0-a25, e tritatelo. Sminuzzate i filetti di nasello e fateli rosolare per 2 minuti circa in un tegame con 4 cucchiai d'olio e il porro tritato. Salate, pepate, passate il tutto al mixer e trasferite il composto in una terrina. Sgocciolate la patata lessa, pelatela e passatela allo schiacciapatate 70-646, poi mescolatela al composto di pesce con l'uovo, il prezzemolo tritato, sale e pepe.

Stendete la pasta in una sfoglia sottile e distribuitevi il ripieno, confezionando i ravioli.

Cuocete i ravioli in abbondante acqua bollente salata 70-640, scolateli al dente e conditeli in una terrina con l'olio alle erbe. Distribuite i ravioli nei piatti, spolverizzate con l'erba cipollina tagliuzzata e servite CCIE 350-080 lab.



Monza catering, ravioli con vongole e spinaci

Ravioli con vongole e spinaci

ingredienti per ospiti

-1 kg di vongole pulite

- 350 g di pasta fresca con uovo

- 1 kg di vongole pulite

- Mezzo kg di spinaci puliti

- 1 spicchio di aglio sbucciato e schiacciato

- 300 g di pezzetti di pomodori pelati

- 2 scalogni tritati

- 1 dl di vino bianco fermo

- 30 g di burro

- 6 un bicchiere media grandezza di olio di oliva extravergine

- 1 una manciata di prezzemolo tritato

- pepe rosa

- sale q.b.

Preparazione del ripieno:
Rosolate gli spinaci in una pentola per qualche minuto con del burro; sgocciolateli, tritateli e rimetteteli sul fuoco per farli asciugare perfettamente. In un tegame mettere insieme allo spicchio di aglio le vongole, il prezzemolo tritato CCIE 350-080 lab, 2 cucchiai di olio, il vino e fatele aprire a tegame coperto, scuotendo ogni tanto. Staccate i molluschi ed eliminate i gusci chiusi; filtrate il liquido di cottura e conservatelo. Unite gli spinaci e le vongole (tenendone da parte 1/3) e fate insaporire 1 minuto.

Preparate il condimento 70-640. cuocere per circa 10 minuti i pomodori tagliati a cubetti con la parte di olio rimasto, gli scalogni e il sugo delle vongole; unite i molluschi che avete tenuto da parte, il pepe rosa e fate insaporire.

Stendete la pasta e distribuitevi a mucchietti il ripieno 70-646, confezionando i ravioli. Fateli cuocere in abbondante acqua bollente salata, quindi scolateli al dente, conditeli con il ragù di vongole e servite.
Il Catering fisher è di casa 1y0-a25.

Cuoco a casa Brescia, ricette del nostro chef..

Ravioli di pesce al nero di seppia

ingredienti per 4 persone

- 350 g di pasta fresca all'uovo al nero di seppia

- 150 g di filetto di nasello spezzettato

- 1/2 spicchio d'aglio

- 150 g di code di scampi puliti

- 2 scalogni tritati

- 200 g di seppioline a listarelle

- 1 uovo

- 100 g di spinaci lessati e tritati

- 1 mazzetta di erba cipollina tagliuzzata

- 1 dl di olio d'oliva extravergine

- 2 cucchiai di prezzemolo tritato

- sale e pepe

Preparate il ripieno. In un tegame con metà dell'olio e l'aglio rosolate il nasello, gli scampi e 150 g di seppioline, quindi sgocciolateli e tritateli. Nello stesso tegame fate appassire gli spinaci con 1 scalogno; unitevi il composto di pesci, fate insapori re, quindi trasferite il tutto in una terrina e unitevi l'uovo, l'erba cipollina, il prezzemolo, sale e pepe. Stendete la pasta e distribuitevi il ripieno, confezionando i ravioli, poi metteteli a cuocere in acqua bollente salata. Nel frattempo, preparate il condimento facendo dorare le seppioline rimaste con il resto dell'olio e dello scalogno. Scolate i ravioli al dente, conditeli con le seppioline e servite in tavola.

Catering a Cusago, ricette Miglior Catering..

Ravioli con broccoletti e ragù di vongole
ingredienti per 4 persone

- 350 g di pasta fresca all'uovo

- 800 g di broccoletti

- 200 g di mollica di pane bagnata nel latte

- 1 dl di olio d'oliva extravergine

- 1 dl di vino bianco

- 2 tuorli

- 300 g di vongole pulite

- 2 scalogni tritati

- prezzemolo tritato

- 2 spicchi d'aglio sbucciati

- 100 g di parmigiano grattugiato

- sale e pepe
Per una perfetta ricetta catering, preparate il ripieno sbollentando i broccoletti per circa 2 minuti; quindi sgocciolateli e tritateli, tenendo da parte qualche cimetta replica handbags; quindi rosolateli per 4-5 minuti in un tegame con 3 cucchiai d'olio d'oliva e gli scalogni. Unite al composto il parmigiano grattugiato, la mollica di pane strizzata, i tuorli, sale e pepe e mescolate per amalgamare canvas briefcase. Per il condimento: fate aprire le vongole in un tegame con il prezzemolo, 1 spicchio d'aglio, 2 cucchiai d'olio e il vino, a recipiente coperto, scuotendolo ogni tanto parda replica. Staccate i molluschi dai gusci ed eliminate quelli chiusi, filtrate il liquido di cottura e tenetelo da parte. Stendete la pasta in una sfoglia sot?tile e con il ripieno preparate i ravioli fendi replica. Cuoceteli in acqua bollente salata, scolateli al dente e unitevi le cimette tenute da parte. Nel frattempo, in una padella con l'olio rimasto e l'aglio fate saltare le vongole con il loro liquido e poca acqua di cottura della pasta burberry replica; insaporitevi ravioli e broccoletti e servite.



Catering Gaggiano, ricette per i tuoi banchetti..

Ravioli con ceci e ragù di totanetti
ingredienti per 4 persone

- 350 g di pasta fresca all'uovo

- 200 g di ceci lessati

- 1 cipolla tritata

- 1 spicchio d'aglio

- 1 cucchiaio di prezzemolo tritato

- 1 di di olio d'oliva extravergine

- 200 g di totanetti puliti

- 300 g di pomodori pelati a pezzetti

- sale e pepe

Preparate il ripieno. Passate al Pass CCIE R&S lab passaverdure i ceci lessati, tenendone da parte 1 cucchiaio. Fate quindi insapori re per qualche minuto la crema ottenuta in un tegame con 2 cucchiai d'olio, la cipolla e un pizzico di sale e pepe. Preparate il ragù. 070-294 dumps In un tegame con 4 cucchiai d'olio e l'aglio rosolate i ceci e i pomodori; salate, pepate e cuocete per 4-5 minuti. In un'altra padella fate dorare nell'olio rimasto i totanetti tritati per 2-3 minuti, poi unite sale, 070-643 dumps pepe e prezzemolo e mescolateli ai pomodori. Stendete la pasta e preparate i ravioli. Lessateli in acqua bollente salata, scolateli al dente, conditeli con il ragù e servite.

IL CONSIGLIO: Per ottenere 200 g di ceci lessati, tenete a mollo per 12 ore 100 g di ceci secchi, quindi fateli cuocere per 3-4 ore a fuoco 70-462 exam basso in acqua sala?ta con 1 foglia di alloro e 1 rametto di rosmarino, oppure per fare prima usate dei ceci in scatola.



Catering Zinasco, le ricette della Miglior Catering

Ravioli con i carciofi e pagello

ingredienti per 4 persone

- 350 g di pasta fresca all'uovo

- 7 carciofi puliti

- 1/2 cipolla tritata

- 1/2 spicchio d'aglio tritato

- 200 g di filetti di pagello

- 1 dl di olio d'oliva extravergine

- 1 limone

- 30 g di parmigiano grattugiato

- 1 uovo

- 1 ciuffo di prezzemolo, 1 di basilico e 1 di maggiorana tritati

- sale e pepe

Preparate il ripieno. Tagliate i carciofi a spicchi e tuffateli in acqua acidulata con il succo di limone; sgocciolateli e rosolatene la metà in un tegame con 4 cucchiai d'olio, la cipolla e l'aglio. Dopo 2-3 minuti, salate, pepate e cuocete per 15 minuti, mescolando. Pass CCIE R&S lab Passate i carciofi al mixer, poi mescolatevi l'uovo, il parmigiano, il basilico, metà del prezzemolo, un pizzico di sale e pepe.

Preparate il condimento. Sminuzzate i filetti di pagello 070-294 dumps e fateli dorare per 2-3 minuti nell'olio rimasto con i carciofi tenuti da parte; salate, pepate e cuocete per 10 minuti, unendo la maggiorana e il prezzemolo. Stendete la pasta e distribuitevi a mucchietti il ripieno preparato, formando i ravioli. Lessateli in acqua bollente salata, 070-643 dumps scolateli al dente, conditeli con il ragù ben caldo e servite subito in tavola.

LA VARIANTE:Per un sapore più delicato, al posto del pagella, 70-462 exam potete utilizzare, a piacere, la stessa quantità di filetti di rombo o di pesce San Pietro.

Locations in Zinasco, le ricette della Miglior Catering

Ravioli di verdure con gamberetti


ingredienti per 4 persone:

- 350 g di pasta fresca all'uovo

- 80 g di zucchine

- 80 g di carote

- 1 porro

- 1 tuorlo

- 4 cucchiai di olio d'oliva extravergine

- 200 g di gamberetti sgusciati

- qualche stelo di erba cipollina

- aceto balsamico

- sale e pepe

Preparate il ripieno. Riducete a dadini minuscoli il porro, replica handbags le zucchine e le carote e fateli rosolare a fuoco vivo per pochi minuti in metà olio. Salate, pepate, lasciate raffreddare e legate le verdure con il tuorlo. canvas briefcase for women Stendete la pasta in una sfoglia sottile e distribuitevi il ripieno, confezionando i ravioli; fateli cuocere in abbondante acqua bollente salata. Nel frattempo, private i gamberetti del filo nero interno, replica prada handbags tritateli e conditeli con sale, pepe, l'olio rimasto e poche gocce di aceto balsamico. Fateli saltare in una padella anti aderente con il condimento. replica hermes handbags Scolate i ravioli al dente, trasferiteli nella padella con i gamberetti e condite di nuovo il tutto con un pizzico di sale e pepe e una spruzzata di aceto balsamico. Serviteli ben caldi, completandoli con dell'erba cipollina tagliuzzata replica hermes handbags.

Catering e Banqueting presso Magenta, ricette per i tuoi eventi...

Ravioli ai funghi con fonduta al tartufo

ingredienti per 4 persone

- 200 g di farina di segale

- 200 g di funghi porcini puliti

- 2 uova e 2 tuorli

- 170 g di fontina

- 2 dl di latte tiepido

- 200 g di farina di grano tenero

- 1 scalogno tritato

- 40 g di burro

- 10 g di pasta di tartufo

- sale e pepe bianco in grani

Private la fontina della crosta e tagliatela a replica handbags listarelle e mettetele a mollo in 1 lt di latte tiepido per 1 ora circa. Nel frattempo, mescolate le farine, le uova, il sale e il latte rimasto, mantecate l'impasto per 15 minuti e lasciatelo riposare canvas briefcase for women per mezz'oretta circa, quindi preparate il ripieno soffriggendo lo scalogno tritato in un tegame con 20 g di burro, quindi aggiungere i funghi affettati e cuocerli per 5 minuti; salate, pepate e lasciate raffreddare, quindi tritate il tutto. Stendete la pasta in una sfoglia sottile e distribuite su metà di questa tanti mucchietti di replica prada handbags ripieno a distanza di 5 cm l'uno dall'altro. Ripiegate la sfoglia, premendola per farla aderire e tagliate i ravioli a quadrati di 4 cm di lato circa.
Preparate a questo punto il condimento. Sciogliete il burro rimasto in un tegamino, unite la fontina e il latte tiepido, replica hermes handbags alzate la fiamma e mescolate fino a ottenere un composto solido. Unitevi i tuorli, uno alla volta, la pasta di tartufo, poco pepe e fate addensare per qualche minuto.
Nel catering come nelle migliori istituzioni replica hermes handbags culinarie vigenti è uso lessare i ravioli, scolarli al dente e condirli con la fonduta e qualche grano di pepe e dunque serviti.

Il Catering in Robecco sul Naviglio, ricette della tradizione Miglior Catering

Ravioli al radicchio rosso

ingredienti per 4 persone

- 350 g di pasta fresca all'uovo

- 800 g di radicchio rosso di Treviso

- 200 g di ricotta

- 1 uovo

- 150 g di parmigiano grattugiato

- 110 g di burro

- cannella in polvere

- sale e pepe

Preparate il ripieno. Dividete a 070-294 metà il radicchio rosso, mondatelo, lavatelo e sbollentatelo in acqua salata. Sgocciolatelo, asciugatelo e, dopo averlo tagliato a listarelle sottili, fatelo appassire in una padella antiaderente con 30 g di burro per circa 4 minuti. Quando il radicchio si sarà raffreddato, 070-643 dumps trasferitelo in una ciotola e aggiungetevi la ricotta, 100 g di parmigiano, l'uovo, un pizzico di cannella, un pizzico di sale e una generosa macinata di pepe. Lavorate il composto con un cucchiaio 70-462 exam di legno fino a quando non otterrete una crema solida e omogenea. Sul piano di lavoro leggermente in?farinato stendete la pasta in una sfoglia sottile, replica hermes handbags quindi distribuitevi il ripieno a mucchietti a intervalli regolari confezionando i ravioli. Fate lessare i ravioli in una pentola con abbondante acqua salata in ebollizione, scolateli al dente, conditeli con il burro fuso e il parmigiano rimasti e serviteli ben caldi.

Catering e la città di Vigevano, ricette e piatti della tradizione..

Ravioli al radicchio rosso

ingredienti per 4 persone

- 350 g di pasta fresca all'uovo

- 800 g di radicchio rosso di Treviso

- 200 g di ricotta

- 1 uovo

- 150 g di parmigiano grattugiato

- 110 g di burro

- cannella in polvere

- sale e pepe

Preparate il ripieno. Dividete a metà il radicchio rosso, mondatelo, lavatelo e sbollentatelo in acqua salata. Sgocciolatelo, asciugatelo e, dopo averlo tagliato a listarelle sottili, fatelo appassire in una padella antiaderente con 30 g di burro per circa 4 minuti. Quando il radicchio si sarà raffreddato, trasferitelo in una ciotola e aggiungetevi la ricotta, 100 g di parmigiano, l'uovo, un pizzico di cannella, un pizzico di sale e una generosa macinata di pepe. Lavorate il composto con un cucchiaio di legno fino a quando non otterrete una crema solida e omogenea. Sul piano di lavoro leggermente infarinato stendete la pasta in una sfoglia sottile, quindi distribuitevi il ripieno a mucchietti a intervalli regolari confezionando i ravioli. Fate lessare i ravioli in una pentola con abbondante acqua salata in ebollizione, scolateli al dente, conditeli con il burro fuso e il parmigiano rimasti e serviteli ben caldi.
Il catering di vigevano fa molto uso di questa ottima ricetta

Catering Paullo, ricette per i tuoi buffet aziendali..

Ravioli con i carciofi


ingredienti per ospiti 4

- 350 g di pasta fresca all'uovo

- 7 carciofi puliti

- 1 limone

- 1 uovo

- 1/2 cipolla tritata

- 1/2 spicchio d'aglio tritato

- 70 g di parmigiano grattugiato

- 8 cucchiai di olio d'oliva extravergine

- 1 ciuffo di prezzemolo tritato

- 1 ciuffo di basilico tritato

- 1 rametto di maggiorana tritata

- sale e pepe

Per un ottimo ripieno, diividete i carciofi in spicchi sottili, tuffateli in acqua acidulata con il succo di limone, poi rosolatene la metà in un tegame con 4 cucchiai d'olio, cipolla e aglio. Salate, pepate e fate cuocere, a tegame coperto, per 10-15 minuti. Togliete i carciofi dal fuoco, passateli al mixer e unitevi in una terrina 3 cucchiai di parmigiano grattugiato, dell'uovo, un pò basilico e del prezzemolo tritato, un pizzico di sale e pepe; quindi mescolate bene il tutto con un cucchiaio di legno.

Preparate il condimento in un tegame con l'olio rimasto e rosolate per 2 minuti circa gli spicchi dei carciofi tenuti da parte. Salate, pepate e cuocete per altri 10-15 minuti, poi cospargete con maggiorana e prezzemolo tritati. Stendete la pasta in una sfoglia sottile e con il ripieno confezionate i ravioli. Cuoceteli in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente, conditeli con il ragù di carciofi e serviteli in tavola, cosparsi di abbondante parmigiano.



Catering Concorezzo, le ricette Miglior Catering

Ravioli con le melanzane


ingredienti per 4 persone

- 350 g di pasta fresca all'uovo

- 4 melanzane lunghe

- 2 cipolle

- 1 mazzetta di basilico

- 3 cucchiai di olio d'oliva extravergine

- 400 g di salsa di pomodoro

- Sale

Preparate il ripieno. Mondate, lavate e sbucciate le melanzane; affettatele e adagiatele in uno scolapasta, cospargetele con sale grosso. Copritele con un piatto, appoggiatevi sopra un peso e lasciatele per 30 minuti a perdere l'acqua di vegetazione; poi risciacquatele e tritatele.

Sbucciate e affettate le cipolle, poi stufatele in una casseruola con l'olio per 20 minuti insieme alle melanzane. Quando il ragù sarà asciugato perfettamente, passatelo al mixer e salate quanto basta.

Stendete la pasta in una sfoglia e, con il ripieno preparato, confezionate i ravioli. Cuoceteli in acqua bollente salata, scolateli al dente e servite li caldi, conditi con la salsa di pomodoro e guarniti con il basilico.

Catering nella splendida Lissone, le ricette del nostro cuoco..

Ravioli di magro con pinoli e uvetta
ingredienti per 4 ospiti Microsoft 070-673 dumps:
- 350 gr di pasta fresca fatta in casa

- 600 gr di spinaci tagliati e sbolletati

- 2 cucchiai di olio e.v

- 1 cipolla tritata

- 30 gr di uvetta

- 1 mazzetto di basilico

- 30 gr di pinoli tostati

- 200 gr di ricotta

- 40 gr di parmigiano reggiano grattugiato

- 1 uovo fresco

- 80 gr di burro

- 1/2 spicchio di aglio

- sale e pepe a volontà

Far soffriggere la cipolla e aglio in una pentola. Rosolate per qualche minuto spinaci precedentemente sbollentati e tritati, pinoli, uvetta strizzata e un pò di basilico, tritato finemente. Togliete il tegame dal fuoco e lasciate raffreddare; quindi trasferite il tutto in una terrina e incorporatevi uovo, ricotta rolex replica e 2 cucchiai di parmigiano grattugiato. Salate, pepate e mescolate bene. Stendete la pasta in una sfoglia sottile e distribuitevi il ripieno, confezionando i ravioli. Fateli lessare in una pentola con abbondante acqua bollente salata e scolateli quando saranno al dente. Preparate il condimento. Scaldate in un tegame il burro con 2 cucchiai d'acqua di cottura dei ravioli, un pizzico di sale e un po' di basilico. Irrorate Microsoft cartier replica
certification
i ravioli con replica watches online il condimento e servite li in tavola in un piatto da portata con il parmigiano a omega replica
parte, guarnendo con basilico. Questa è una delle ricette swiss rolex replica watches di frequente usata dal catering e banqueting italiano omega replica watches


Per tutti i tuoi eventi ...scriveteci a: info@fishermilano.it



Catering Pioltello, ricette della cucina Miglior Catering

Ravioli verdi con ortaggi


ingredienti per 4 ospiti:

- 350 g di pasta fresca all'uovo

- 350 g di pasta fresca agli spinaci

- 400 g di spinaci

- 200 g di bietoline

- 60 g di burro

- 1 cucchiaio di prezzemolo tritato

- 1 cucchiaio di basilico tritato e 1 di cerfoglio tritato

- 1/2 peperone

- 1 carota

- 200 g di zucchine

- 4-5 fiori di zucchina

- 1 uovo

- 1 cipolla tritata

- 60 g di parmigiano grattugiato

- sale e pepe

Preparazione ripieno: in una padella con un pò di burro appassire cipolla a fuoco basso, senza farla dorare, poi rosolorare per 3-4 minuti spinaci e bietoline puliti. Sgocciolateli, tritateli e rimetteteli nella padella ad asciugare. Unite alle erbe il prezzemolo, il basilico e il cerfoglio, salate e pepate, poi incorporate alle verdure l'uovo del parmigiano, mescolando bene. Preparazione condimento: pulite il peperone, la carota, le zucchine e i fiori, tagliateli alla julienne. Rosolate con burro il peperone, dopo 3 minuti la carota e, dopo altri 5 minuti, le zucchine e i fiori. Bagnate con 4 cucchiai d'acqua e cuocete per altri 7-8 minuti. Stendete la pasta e confezionate i ravioli con il ripieno. Si consiglia, come da catering,una cottura al dente e condimento con le verdure. Servire con il parmigiano a parte.




Catering Vermezzo, ricette per i tuoi pranzi..

Ravioli verdi con porri e borlotti


ingredienti per 4 persone:

- 350 g di pasta fresca agli spinaci

- 200 g di fagioli borlotti lessati

- 2 porri

- 100 g di bietoline

- 200 g di ricotta

- 20 g di parmigiano grattugiato

- 1 uovo

- 30 g di burro

- sale e pepe

Preparate il ripieno. Passate i fagioli. In un tegame con il burro fate appassire i porri tagliati a rondelle e rosolatevi le bietoline, ridotte a listarelle, per 5 minuti. Salate, pepate, unite 4 cucchiai di passato di fagioli e fate asciugare, mescolando; togliete dal fuoco. In una terrina amalgamate la ricotta con il parmigiano, il composto di porri e fagioli, l'uovo, sale e pepe, mescolando bene con un cucchiaio di legno. Stendete la pasta e, con il ripieno, preparate i ravioli. Preparate il condimento. Scaldate il passato di fagioli rimasto, aggiungendo, se necessario, un poco d'acqua. Salate, pepate; togliete dal fuoco e condite con l'olio. Cuocete i ravioli in acqua bollente salata, scolateli al dente, conditeli con la salsa preparata e servite li in tavola ben caldi.


Catering San Giuliano Milanese, ricette Miglior Catering

Ravioli al gorgonzola


ingredienti per IBM 000-019 dumps 4 persone:

- 350 g di pasta fresca all uovo

- 100 g di gorgonzola dolce

- 200 g di zucchine

- 30 g di parmigiano grattugiato

- 1 tuorlo

- 16 asparagi

- 1 cuore di 000-019 exam lattuga

- 1 dl di vino bianco

- 30 g di burro

- sale e pepe

Preparate il ripieno. Mondate e lavate le zucchine, quindi tagliatele a rondelle e fatele rosolare in un tegame con metà del burro. Mettetele in una terrina 000-020 exam e mescolatele al gorgonzola con il parmigiano, il tuorlo e un pizzico di sale. Stendete la pasta in una sfoglia sottile e distribuitevi il ripieno, confezionando i ravioli. IBM 000-020 test Preparate il condimento. Lavate la lattuga e tagliatela a pezzi. Mondate gli asparagi eliminando i gambi duri e fateli lessare al dente. Sgocciolateli, tagliate i gambi a pezzetti e tenete intere le Replica Rolex Watches US For Sale punte; fateli insaporire con il burro rimasto. Bagnateli con il vino e un mestolino della loro acqua di cottura. Unite i pezzi di lattuga, salate, pepate e fate stufare il tutto per 5 minuti.

Lessate i ravioli, scolateli al dente, fateli Best Replica Rolex Watches For Sale mantecare nel tegame con le verdure per 2 minuti, spolverizzateli con il pepe e servite.

Catering Settala, ricette Miglior Catering

Ravioli al mascarpone


ingredienti per 4 persone:

- 350 g di pasta fresca all'uovo

- 200 g di mascarpone

- 100 g di ricotta

- 20 g di parmigiano grattugiato

- 200 g di cavolini di Bruxelles puliti

- 2 scalogni tritati

- 60 g di burro

- noce moscata

- sale e pepe

Preparate il ripieno. In una terrina lavorate i formaggi per 1 minuto circa con un pizzico di sale e pepe finchè saranno ben amalgamati. Stendete la pasta in una sfoglia sottile e distribuitevi il ripieno, confezionando i ravioli. Preparate il condimento. Staccate le foglie dai cavolini, lavatele e sbollentatele in acqua salata; sgocciolatele e fate le rosolare brevemente in un tegame con il burro e gli scalogni tritati. Insaporite con un pizzico di sale, pepe e noce moscata, poi versate un mestolino d'acqua e cuocete per altri 5-6 minuti. Lessate i ravioli in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente e disponeteli su un piatto da portata. Serviteli caldi, conditi con il ragù di cavolini preparato.



Catering Bresso, le ricette della Miglior Catering

Ravioli all'erba cipollina e ricotta


ingredienti per 4 persone:

- 350 g di pasta fresca all'uovo

- 1 tuorlo

- 300 g di ricotta

- 100 g di erba cipollina

- noce moscata

- 80 g di parmigiano grattugiato

- 1 peperone a dadini

- 1 cipolla affettata

- 3 foglie di salvia

- 60 g burro

- sale e pepe

Preparate il ripieno. Lavorate in una ciotola la ricotta con il tuorlo, un pizzico di noce moscata e 40 g di parmigiano, poi unite 70 g di erba cipollina tagliuzzata, sale, pepe e mescolate con cura.

Stendete la pasta in una sfoglia sottile e distribuitevi il ripieno, confezionando i ravioli. Preparate il condimento. Sciogliete in un tegame 20 g di burro con le fo?glie di salvia; fatevi appassire la cipolla, poi aggiungete il peperone ridotto a dadini, un pizzico di erba cipollina, sale e pepe e fate cuocere per 5 minuti circa, mescolando bene con un cucchiaio di legno. Mettete in una ciotola il burro tenu?to da parte, ammorbidito a temperatura ambiente, e incorporatevi il peperone rosolato e l'erba cipollina rimasta, facendo amalgamare bene gli ingredienti. Cuocete i ravioli in acqua bollente salata, scolateli al dente e conditeli subito con la salsa ai peperoni e all'erba cipollina. Serviteli ben caldi, spolverizzati con il parmigiano.

Catering Peschiera Borromeo, le ricette della tradizione..

Ravioli con ricotta e noci


ingredienti per 4 persone:

- 350 g di pasta fresca all'uovo

- 200 g di ricotta romana

- 50 g di gherigli di noce

- 2 tuorli sodi

- 40 g di parmigiano grattugiato

- 10 g di pinoli tostati

- 1 limone non trattato

- 200 g di pesto

- noce moscata

- sale e pepe

Preparate il ripieno. Passate al setaccio i tuorli sodi, poneteli in una ciotola e amalgamatevi la ricotta, il parmigiano grattugiato, i gherigli di noce e i pinoli tostati e tritati, 4 cucchiai di pesto, la scorza grattugiata del limone e 2 cucchiai del succo. Insaporite con un pizzico di sale, una generosa macinata di pepe e una grattata di noce moscata e mescolate accuratamente con un cucchiaio di legno per amalgamare bene il tutto. Stendete la pasta in una sfoglia sottile e con il ripieno preparato confezionate i ravioli. Fate cuocere i ravioli in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente e distribuiteli su un piatto da portata. Conditeli con il pesto rimasto, precedentemente stemperato in 2-3 cucchiai dell'acqua di cottu?ra dei ravioli e servite, guarnendo con basilico e pinoli.

Catering Verano Brianza, le ricette per i tuoi pranzi di lavoro..

Ravioli di ricotta allo zafferano


ingredienti per 4 persone:

- 350 g di pasta fresca all'uovo

- 350 g di ricotta

- zafferano in stimmi

- 1 cucchiaio di latte

- 1 uovo

- la scorza grattugiata di 1 arancia biologica

- 50 g di burro

- 1 rametto di rosmarino

- noce moscata

- 20 g di parmigiano grattugiato

- Sale

Preparate il ripieno. In una terrina raccogliete la ricotta, l'uovo e un pizzico di zafferano stemperato a parte con il latte; insaporite con la scorza d'arancia, un pizzico di sale, una grattata di noce moscata e mescolate per amalgamare il tutto. Stendete la pasta in una sfoglia sottile e distribuitevi il ripieno a intervalli regolari, confezionando i ravioli. Fateli cuocere in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente e spolverizzateli con il parmigiano grattugiato. Serviteli ben caldi, conditi con il burro che avrete fatto fondere a parte con il rosmarino.



LA VARIANTE: Sostituite la scorzetta d'arancia con 2 foglie di menta finemente tritate e condite i ravioli con un sugo di carciofi: mondate e tagliate a fettine sottili 2 carciofi e fateli soffriggere in una larga padella con un filo d'olio e uno scalogno tritato; versate 200 g di panna e, al bollore, fatevi insaporire i ravioli fatti cuocere al dente.




Catering Morimondo, ricette Miglior Catering

INGREDIENTI PER 5 PERSONE - 500 g di maccheroni

- 60 g di burro

- 250 g di formaggio (Grana Padano, Fontina, Pecorino toscano, Provolone Provola e Caciocavallo)

- prezzemolo tritato



ESECUZIONE: Lessate bene al dente, per 6 persone, 500 g di maccheroni. Una volta scolati, conditeli con 60 g di burro, perchè non si incollino, e versateli in un tegame capace, pure unto di burro, già sul fuoco. Unite alla pasta 250 g di formaggio, diviso in parti uguali tra Grana Padano, Fontina e Pecorino toscano nel primo caso, gli stessi piu' Provolone nel secondo, e sempre gli stessi più Provola e Caciocavallo nel terzo caso. Il formaggio sarà già tagliato a listarelle; mescolate molto bene perchè i formaggi comincino a sciogliersi, bagnando magari con un mescolino di acqua di cottura perchè il fondo non asciughi troppo. Una bella manciata di prezzemolo tritato, una macinata di pepe e il piatto è pronto per servire.

Catering Gudo Gambaredo, ricette di maccheroni Miglior Catering

INGREDIENTI PER 4 PERSONE - 350 g di maccheroni

- 400 G Zucchine

- Olio D'oliva

- 1 Scalogno

- 100 G Borraggine Tritata
- Sale

- Pepe

- 150 G Ricotta

- 4 Cucchiai Latte

- Maggiorana Tritata



ESECUZIONE: Lessate bene al dente, per 6 persone, 500 g di maccheroni. Una volta scolati, conditeli con 60 g di burro, perchè non si incollino, e versateli in un tegame capace, pure unto di burro, già sul fuoco. Unite alla pasta 250 g di formaggio, diviso in parti uguali tra Grana Padano, Fontina e Pecorino toscano nel primo caso, gli stessi più. Provolone nel secondo, e sempre gli stessi più. Provola e Caciocavallo nel terzo caso. Il formaggio sarà già tagliato a listarelle; mescolate molto bene perchè i formaggi comincino a sciogliersi, bagnando magari con un mescolino di acqua di cottura perchè il fondo non asciughi troppo. Una bella manciata di prezzemolo tritato, una macinata di pepe e il piatto è pronto per servire.









































































































































































































INGREDIENTI PER 4 PERSONE - 350 g di maccheroni

- 400 G Zucchine

- Olio D'oliva

- 1 Scalogno

- 100 G Borraggine Tritata
- Sale

- Pepe

- 150 G Ricotta

- 4 Cucchiai Latte

- Maggiorana Tritata



ESECUZIONE: Lessate bene al dente, per 6 persone, 500 g di maccheroni. Una volta scolati, conditeli con 60 g di burro, perche' non si incollino, e versateli in un tegame capace, pure unto di burro, gia' sul fuoco. Unite alla pasta 250 g di formaggio, diviso in parti uguali tra Grana Padano, Fontina e Pecorino toscano nel primo caso, gli stessi piu' Provolone nel secondo, e sempre gli stessi piu' Provola e Caciocavallo nel terzo caso. Il formaggio sara' gia' tagliato a listarelle; mescolate molto bene perche' i formaggi comincino a sciogliersi, bagnando magari con un mescolino di acqua di cottura perche' il fondo non asciughi troppo. Una bella manciata di prezzemolo tritato, una macinata di pepe e il piatto e' pronto per servire.

























































































































































































































Catering Gorgonzola, ricette Miglior Catering

INGREDIENTI PER 4 PERSONE - Maccheroni 400 grammi
- Pomodori pelati 250 grammi
- Pecorino grattugiato 80 gr.
- Aglio 3 spicchi
- Peperoncini piccanti 3
- Olio extravergine d'oliva
- Prezzemolo
- Sale fino



ESECUZIONE: Mettete olio, aglio e peperoncini in una padella e lasciate soffriggere.
Nel frattempo fate bollire l'acqua per la pasta.
Aggiungete nella padella i pomodori pelati e lasciate addensare il sugo
Appena la pasta è pronta, scolatela e versatela in una zuppiera.
Aggiungete il sugo di pomodoro e il prezzemolo precedentemente tritato.
Mescolate bene e aggiungete una spolverata di pecorino prima di servire. Tempi di preparazione: 10 min (preparazione) + 20 min (cottura) .

Catering Gessate, ricette Miglior Catering

Maccheroni al tonno

RICETTA:

INGREDIENTI PER 4 PERSONE ? 400 gr di maccheroni rigati
- 200 gr di tonno sott?olio
- bicchiere di olio
- 4 cucchiai di parmigiano
- 1 manciata di basilico
- 1 filetto di acciuga
- sale
- pepe





ESECUZIONE: Far lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata. Nel frattempo pulire le foglie di basilico e metterle nel frullatore con il tonno, il filetto di acciuga, l'olio, una macinata di pepe, metà parmigiano grattugiato. Azionare l'apparecchio per alcuni minuti, fino ad ottenere una salsa densa e omogenea. Quando i maccheroni saranno cotti al dente, scolarli, trasferirli in una terrina e condirli con la salsa preparata. Completare con il rimanente pecorino, mescolare velocemente e servire subito.

Catering Pioltello, ricette del nostro chef..

Maccheroni ai funghi porcini

RICETTA:

INGREDIENTI PER 4 PERSONE - 350 G Pasta Tipo Maccheroni

- 250 G Funghi Porcini

- 150 G Pomodori Pelati

- Aglio
- 3 Cucchiai Olio D'oliva

- Burro

- Prezzemolo

- Sale Pepe



ESECUZIONE: In un tegame scaldate una noce di burro con tre cucchiai d'olio e insaporitevi per alcuni minuti l'aglio intero e i funghi tagliati a fettine. Aggiungete la polpa di pomodoro tritata, regolate sale e pepe, coprite e cuocete piano per circa 20 minuti. A fine cottura aggiungete un po' di prezzemolo tritato ed eliminate l'aglio. Lessate i maccheroni in abbondante acqua salata a bollore. Scolateli al dente e conditeli con la salsa di funghi. Servite. Questa salsa può essere realizzata anche senza pomodori, in tal caso occorrono 40 g di burro.

Catering Cernusco S. N., ricette per eventi privati e aziendali..

Maccheroni al gratin agli asparagi

RICETTA:

INGREDIENTI PER 5 PERSONE -500 gr. maccheroni

-1/2 litro di salsa B?chamel
-600 gr asparagi (anche surgelati)
5-0 gr burro
-1 bicchiere di latte
-noce moscata
-6 cucchiai di emmental grattugiato (150 gr)
-4 cucchiai di parmigiano
-200 gr di prosciutto cotto -tagliato a listarelle
-sale pepe


ESECUZIONE: Dopo avere pulito bene gli asparagi, lessateli molto al dente, scolateli e teneteli da parte.
Accendete il forno a 180 gradi. Cuocete la pasta molto al dente (se la confezione indica 14 minuti, voi calcolatene 12) e nel frattempo preparate la besciamella aggiungendo un bicchiere di latte per renderla più liquida.
Scolate i maccheroni, rimetteteli nella pentola di cottura e conditeli bene con la besciamella, i formaggi, il prosciutto a listarelle e gli asparagi che avrete tagliato a tocchetti tenendo qualche punta da parte. Aggiungete una grattatina di noce moscata e, se ce ne fosse bisogno, sale e pepe. Versateli in una pirofila, spolverizzateli con dell'altro parmigiano e mettete quì e là qualche fiocchetto di burro e le punte di asparagi. Infornate per 15 minuti fino a quando si sarà formata una bella crostina dorata.

Catering Cologno monzese, ricette Miglior Catering

Maccheroni al peperoncino per 5 persone
500 gr. Pasta Tipo Maccheroni
2 peperoncini siciliani piccanti
2 peperoni dolci secchi
2 spicchi di aglio
olio di oliva
sale

In un padella con un filo di olio, far rosolare uno spicchio di aglio. Aggiungere dei peperoncini, ma attenzione a non farli bruciari. Diventati croccanti, toglieteli dal fuoco subito e pestateli in un mortaio. Aggiungerli nuovamente un filo di olio e condite i maccheroni cotti al dente.

Rendi i tuoi servizi di catering, banqueting, le tue cerimonie, il tuo matrimoni, i tuoi eventi aziendali più saporiti...scrivi a info@fishermilano.it

Catering Certosa di Pavia, ricette di pasta italiana...

Maccheroni al Pomodoro e Capperi
ingredienti per 4 ospiti
350 gr. Pasta Tipo Maccheroni di grano duro o grano saraceno
4 grandi pomodori stagionati di origine italiana
50 gr. pane grattugiato
2 spicchi di aglio schiacciati
1 pizzico di origano
basilico fersco e qualche foglia di prezzemolo
20 gr di capperi di sicila
3 cucchiai di olio di oliva
sale, q.b.

Lavate e sminuzzate alcune foglioline di basilico fresco, sbucciate e schiacciate uno spicchio di aglio, strizzate i capperi. Pan grattato e basilico fresco.
In una padella mettete poco olio, uno strato di pomodorini tagliati a spicchi e sopra a tutto aggiungete il trito. Salate ed aggiungete una goccia di olio extra vergine di oliva. A forno caldo, mettete il tegame a cuocere per 30 minuti circa. Lessate i maccheroni al dente in acqua salata, scolateli e mescolateli bene insieme ai pomodori nel tegame.
Infornate di nuovo il tegame per altri 5 minuti. Volendo, spolverizzare la superficie con pecorino grattugiato.


Fisher vi offre possibilità di catering e banqueting all'altezza del giorno del tuo matrimonio.

Catering Albairate, le ricette Miglior Catering

Dalla Puglia, Maccheroni di San Giovanni, 4 persone -
350 gr. di pennette pugliesi
400 gr. di pomodorini pelati
4 alici spinate e dissalate
25 gr. capperi sottosale
10 olive nere
pecorino pugliese
aglio, sale, prezzemolo, peperoncino

Far rosolare uno spicchio di aglio con olio in una padella. Unitevi le alici a pezzi e ammorbiditeli. Aggiungete i pomodorini pelati, i capperi, le olive nere snocciolate e il pepe (o del peperoncino se preferite) e lasciate cuocere il sugo per circa 10 minuti. Cuocete le pennette in abbondante acqua salata. Condite la pasta con il sughetto preparato e spolverate, se gradite, di pecorino pugliese.

Dal primo alla torta nuziale: per informazioni scrivete a: info@fishermilano.it e sapremmo organizzare con il nostro servizio di catering e banqueting uno dei giorni più belli della tua vita!

Catering Cesano Maderno, ricette di pasta italiana...

Frittata di maccheroni, per 5 pax
350 gr di maccheroni
75 gr. di parmigiano reggiano
3 uova di gallina
20 gr. di burro
olio extra vergine di oliva
sale e pepe e prezzemolo fresco

Condite dei maccheroni non freschi con pane grattuggiato, formaggio grana e pezzetti di burro e prezzemolo. Sbattete uova in una terrina con del sale e pepe. aggiungete i maccheroni, rimestando in modo che si formi una amalgama. Versate il tutto in una padella con olio. Distendere la pasta e cuocere a fuoco lento. Girate la frittata e cuocere da entrambe le parte per alcuni minuti.

info@fishermilano.it, trovi tutte le ricette più semplici e facili!

Noleggio e Banqueting Bologna

Noleggio attrezzatura per Banqueting a Bologna

Noleggio di divise,Noleggio vassoi, Noleggio pentole, Noleggio set vimini, Noleggio stoviglie, Noleggio flute, Noleggio coprisedia, Noleggio piatti, Noleggio forchette di argento,Noleggio posate in acciaio, Noleggio tavoli, Noleggio tovaglie,

Il nostro servizio è puntuale e rapido con automezzi attrezzati e personale specializzato per servire al meglio tutta la regione emilia romagna!

Inltre siamo in grado di fornire consulenza pr la realizzazione di qualunque tipo di banchetto, cena , ricevimento o evento aziendale.

Noleggio e catering Ferrara

NOLEGGIO MATERIALI PER BANCHETTI A FERRARA

NOLEGGIO DI ABBIGLIAMENTO SERVIZIO, ACCESSORI DA BUFFET, ACCESSORI DA CUCINA, ACCESSORI DA ESTERNO, ACCESSORI DA TAVOLA, ACCESSORI VARI, CALICI , COPRISEDIA, FODERINE PER CUSCINI, PIATTI, POSATE ARGENTO, POSATE INOX, SEDIE, TAVOLI, TOVAGLIATO, TOVAGLIATO FANTASIA, FIANDRA E VARI TIPI

Servizio puntuale di consegne rapido ed efficiente con automezzi attrezzati e personale specializzato per raggiungere l'emilia romagna!

IMPORTANTE: grazie alle nostre nuove attrezzature e al personale specializzato tutte le tovaglie, tovaglioli, posate, bicchieri e materiali necessari al tuo catering sono igienizzati e puliti in modo impeccabile!!!

Noleggio e catering Forli Cesena

NOLEGGIO MATERIALI PER BANCHETTI A FORLI' E CESENA

NOLEGGIO DI ABBIGLIAMENTO SERVIZIO, ACCESSORI DA BUFFET, ACCESSORI DA CUCINA, ACCESSORI DA ESTERNO, ACCESSORI DA TAVOLA, ACCESSORI VARI, CALICI , COPRISEDIA, FODERINE PER CUSCINI, PIATTI, POSATE ARGENTO, POSATE INOX, SEDIE, TAVOLI, TOVAGLIATO, TOVAGLIATO FANTASIA, FIANDRA E VARI TIPI

Servizio puntuale di consegne rapido ed efficiente con automezzi attrezzati e personale specializzato per raggiungere l'emilia romagna!

IMPORTANTE: grazie alle nostre nuove attrezzature e al personale specializzato tutte le tovaglie, tovaglioli, posate, bicchieri e materiali necessari al tuo catering sono igienizzati e puliti in modo impeccabile!!!

Noleggio e catering Milano

NOLEGGIO MATERIALI PER BANCHETTI A MILANO

NOLEGGIO DI ABBIGLIAMENTO SERVIZIO, ACCESSORI DA BUFFET, ACCESSORI DA CUCINA, ACCESSORI DA ESTERNO, ACCESSORI DA TAVOLA, ACCESSORI VARI, CALICI , COPRISEDIA, FODERINE PER CUSCINI, PIATTI, POSATE ARGENTO, POSATE INOX, SEDIE, TAVOLI, TOVAGLIATO, TOVAGLIATO FANTASIA, FIANDRA E VARI TIPI

Servizio puntuale di consegne rapido ed efficiente con automezzi attrezzati e personale specializzato per raggiungere la lombardia!

IMPORTANTE: grazie alle nostre nuove attrezzature e al personale specializzato tutte le tovaglie, tovaglioli, posate, bicchieri e materiali necessari al tuo catering sono igienizzati e puliti in modo impeccabile!!!

Noleggio e catering Bergamo, e consulenza per eventi

Noleggio attrezzatura per Banqueting a Bergamo, Noleggio stoviglie, Noleggio flute, Noleggio coprisedia, Noleggio piatti, Noleggio forchette di argento,Noleggio posate in acciaio, Noleggio tavoli,Noleggio di divise,Noleggio vassoi, Noleggio pentole, Noleggio tovaglie, Noleggio set vimini

Il nostro servizio è puntuale e rapido con automezzi attrezzati e personale specializzato per servire al meglio tutta la regione Lombardia!

Inltre siamo in grado di fornire consulenze per la realizzazione di qualunque tipo di banchetto, ricevimento, cena di gala , o evento aziendale.

Noleggio e catering Brescia

NOLEGGIO MATERIALI PER BANCHETTI A BRESCIA

NOLEGGIO DI ABBIGLIAMENTO SERVIZIO, ACCESSORI DA BUFFET, ACCESSORI DA CUCINA, ACCESSORI DA ESTERNO, ACCESSORI DA TAVOLA, ACCESSORI VARI, CALICI , COPRISEDIA, FODERINE PER CUSCINI, PIATTI, POSATE ARGENTO, POSATE INOX, SEDIE, TAVOLI, TOVAGLIATO, TOVAGLIATO FANTASIA, FIANDRA E VARI TIPI

Servizio puntuale di consegne rapido ed efficiente con automezzi attrezzati e personale specializzato per raggiungere la lombardia!

IMPORTANTE: grazie alle nostre nuove attrezzature e al personale specializzato tutte le tovaglie, tovaglioli, posate, bicchieri e materiali necessari al tuo catering sono igienizzati e puliti in modo impeccabile!!!

Noleggio e catering Como

NOLEGGIO MATERIALI PER BANCHETTI A COMO

NOLEGGIO DI ABBIGLIAMENTO SERVIZIO, ACCESSORI DA BUFFET, ACCESSORI DA CUCINA, ACCESSORI DA ESTERNO, ACCESSORI DA TAVOLA, ACCESSORI VARI, CALICI , COPRISEDIA, FODERINE PER CUSCINI, PIATTI, POSATE ARGENTO, POSATE INOX, SEDIE, TAVOLI, TOVAGLIATO, TOVAGLIATO FANTASIA, FIANDRA E VARI TIPI

Servizio puntuale di consegne rapido ed efficiente con automezzi attrezzati e personale specializzato per raggiungere la lombardia!

IMPORTANTE: grazie alle nostre nuove attrezzature e al personale specializzato tutte le tovaglie, tovaglioli, posate, bicchieri e materiali necessari al tuo catering sono igienizzati e puliti in modo impeccabile!!!

Noleggio e catering Cremona

NOLEGGIO MATERIALI PER BANCHETTI A CREMONA

NOLEGGIO DI ABBIGLIAMENTO SERVIZIO, ACCESSORI DA BUFFET, ACCESSORI DA CUCINA, ACCESSORI DA ESTERNO, ACCESSORI DA TAVOLA, ACCESSORI VARI, CALICI , COPRISEDIA, FODERINE PER CUSCINI, PIATTI, POSATE ARGENTO, POSATE INOX, SEDIE, TAVOLI, TOVAGLIATO, TOVAGLIATO FANTASIA, FIANDRA E VARI TIPI

Servizio puntuale di consegne rapido ed efficiente con automezzi attrezzati e personale specializzato per raggiungere la lombardia!

IMPORTANTE: grazie alle nostre nuove attrezzature e al personale specializzato tutte le tovaglie, tovaglioli, posate, bicchieri e materiali necessari al tuo catering sono igienizzati e puliti in modo impeccabile!!!

Noleggio e catering Lecco

Noleggio attrezzature per banchetti lecco

Noleggio di:
piatti, bicchieri, posate, calici, tavoli, sedie, coprisedie, sottopiatti.

Servizio impeccabile con furgoni attrezzati e personale specializzato per raggiungere la lombardia!

Per informazioni scrivi a :info@noloepartners.it

Noleggio e catering Lodi

NOLEGGIO MATERIALI PER BANCHETTI A LODI

NOLEGGIO DI ABBIGLIAMENTO SERVIZIO, ACCESSORI DA BUFFET, ACCESSORI DA CUCINA, ACCESSORI DA ESTERNO, ACCESSORI DA TAVOLA, ACCESSORI VARI, CALICI , COPRISEDIA, FODERINE PER CUSCINI, PIATTI, POSATE ARGENTO, POSATE INOX, SEDIE, TAVOLI, TOVAGLIATO, TOVAGLIATO FANTASIA, FIANDRA E VARI TIPI

Servizio puntuale di consegne rapido ed efficiente con automezzi attrezzati e personale specializzato per raggiungere la lombardia!

IMPORTANTE: grazie alle nostre nuove attrezzature e al personale specializzato tutte le tovaglie, tovaglioli, posate, bicchieri e materiali necessari al tuo catering sono igienizzati e puliti in modo impeccabile!!!

Noleggio e catering Mantova

NOLEGGIO MATERIALI PER BANCHETTI A MANTOVA

NOLEGGIO DI ABBIGLIAMENTO SERVIZIO, ACCESSORI DA BUFFET, ACCESSORI DA CUCINA, ACCESSORI DA ESTERNO, ACCESSORI DA TAVOLA, ACCESSORI VARI, CALICI , COPRISEDIA, FODERINE PER CUSCINI, PIATTI, POSATE ARGENTO, POSATE INOX, SEDIE, TAVOLI, TOVAGLIATO, TOVAGLIATO FANTASIA, FIANDRA E VARI TIPI

Servizio puntuale di consegne rapido ed efficiente con automezzi attrezzati e personale specializzato per raggiungere la lombardia!

IMPORTANTE: grazie alle nostre nuove attrezzature e al personale specializzato tutte le tovaglie, tovaglioli, posate, bicchieri e materiali necessari al tuo catering sono igienizzati e puliti in modo impeccabile!!!

Noleggio e Catering Pavia

NOLEGGIO MATERIALI PER BANCHETTI A PAVIA
NOLEGGIO DI ABBIGLIAMENTO SERVIZIO, ACCESSORI DA BUFFET, ACCESSORI DA CUCINA, ACCESSORI DA ESTERNO, ACCESSORI DA TAVOLA, ACCESSORI VARI, CALICI , COPRISEDIA, FODERINE PER CUSCINI, PIATTI, POSATE ARGENTO, POSATE INOX, SEDIE, TAVOLI, TOVAGLIATO, TOVAGLIATO FANTASIA, FIANDRA E VARI TIPI

Servizio puntuale di consegne rapido ed efficiente con automezzi attrezzati e personale specializzato per raggiungere la lombardia!

IMPORTANTE: grazie alle nostre nuove attrezzature e al personale specializzato tutte le tovaglie, tovaglioli, posate, bicchieri e materiali necessari al tuo catering sono igienizzati e puliti in modo impeccabile!!!

Noleggio e Catering Sondrio

NOLEGGIO MATERIALI PER BANCHETTI A SONDRIO

NOLEGGIO DI ABBIGLIAMENTO SERVIZIO, ACCESSORI DA BUFFET, ACCESSORI DA CUCINA, ACCESSORI DA ESTERNO, ACCESSORI DA TAVOLA, ACCESSORI VARI, CALICI , COPRISEDIA, FODERINE PER CUSCINI, PIATTI, POSATE ARGENTO, POSATE INOX, SEDIE, TAVOLI, TOVAGLIATO, TOVAGLIATO FANTASIA, FIANDRA E VARI TIPI

Servizio puntuale di consegne rapido ed efficiente con automezzi attrezzati e personale specializzato per raggiungere la lombardia!

IMPORTANTE: grazie alle nostre nuove attrezzature e al personale specializzato tutte le tovaglie, tovaglioli, posate, bicchieri e materiali necessari al tuo catering sono igienizzati e puliti in modo impeccabile!!!

Noleggio e Catering Varese

Noleggio materiali per i tuoi banchetti ed eventi a Varese.
Noleggio abbigliamento per camerieri, servizio catering, accessori da buffet, accessori da esterno, da cucina, da tavola, accessori vari, calici, coprisedia, fodere per cuscini, piatti, posate argento, acciaio inox, tovaglie di vari tipi

Consegna a domicilio con personale specializzato e automezzi attrezzati per raggiungere tutta la lombarida.

IMPORTANTE: grazie alle nostre nuove attrezzature e al personale specializzato tutte le tovaglie, tovaglioli, posate, bicchieri e materiali necessari al tuo catering sono igienizzati e puliti in modo impeccabile!!!

Catering Sondrio, Ricette di maccheroni

Maccheroni con le alici per una persona

gr 60 pasta
gr 10 olio di oliva
gr 50 alici fresche peso netto
gr 150 purea di pomodoro
prezzemolo fresco e un pizzico di origano
aglio e sale

Su un fuoco moderato si metta un tegame con olio, aglio schiacciato e il peperoncino; appena si imbiondisce il tutto, aggiungere le alici, mescolare; togliere aglio e peperoncino, unire il pomodoro e salare. Cuocere a calore moderato per 30 minuti. In tempo utile per servire, lessare i maccheroni in acqua abbondante, bollente e leggermente salata. Scolarli al dente, e versarli nel tegame dove è stata cotta la salsa, mescolando bene; infine servire con un spruzzo di basilico e origano.

Wedding planner e ricette giuste...ecco la combinazione perfetta per il tuo matrimonio!

Wedding Planners Varese, ricette per un pranzo della tradizione italiana

Maccheroni alla siciliana
gr. 400 maccheroni
gr. 400 pomodori maturi
gr. 300 melanzane
aglio, basilico, prezzemolo freschi;
parmigiano già grattuggiato
olio di oliva extra vergine;
sale e pepe.

Togliete la buccia alle melanzane, a dadini metterle sotto sale per circa 30 minuti. Bollite i pomodori in acqua bollente, privateli della loro buccia e tagliateli a pezzettini. In una pentola, fate rosolare uno aglio schiacciato. Toglietelo al momento della rosatura e mettete le melanzane. Soffriggetele per qualche minuto a fuoco bassissimo: aggiungete i pomodori, un cucchiaio di prezzemolo tritato, basilico, sale e molto pepe. Cucinate la salsa per 15 minuti ed aggiungete i maccheroni cotti in acqua salata. Aggiungete del parmigiano grattugiato e servite subito.

Per ulteriori informazioni: info@fishermilano.it

Wedding planner Buccinasco, piatti della tradizione italiana

Maccheroni alla chitarra con melanzane e pecorino
per 4 persone
350 g di maccheroni, oppure
600 gr. di maccheroni freschi
300 gr di melanzane viola
200 gr di pecorino intero
2 scalogni
1 spicchio di aglio
prezzemolo
mentuccia romana
3 cucchiai olio di oliva
pepe bianco

Lavare e tagliare a cubetti le melanzane.
In una pentola rosolare dolcemente i due scalogni tagliati a fettine e lo spicchio di aglio. Aggiungere le melanzane viola e il prezzemolo fresco.
Fare leggermente rosolare.
Frullare una parte di melanzana e se necessario aggiungere olio. Cuocere i maccheroni in abbondante acqua salata.
Scolarli al dente. Condirli con la salsa di melanzane e le altre melanzane intere, il pecorino a scaglie e foglie di menta.

Adorate le melanzane? questa ricetta è da proporre al vostro matrimonio per deliziare gli invitati.
chiama la wedding planner allo 02/48464239

Wedding planner Monza, ricette del nostro Catering

Maccheroni alla pastora per 4 persone
gr. 350 di maccheroni rigati
gr. 400 di ricotta freschissima
gr. 150 di salsiccia
pecorino toscano grattugiato
sale e pepe a vostro piacimento

Spellate la salsiccia, sbriciolatela e mettetela in un tegame con acqua in modo che perda tutto il suo grasso senza rosolare; cuocetela a fuoco bassissimo.
Nel frattempo lessate i maccheroni in abbondante acqua bollente salata e passate al setaccio la ricotta, facendola cadere nella zuppiera, aggiungete solo il sugo della salsiccia, pepate in abbondanza e amalgamate con un cucchiaio di legno, fino a ottenere una crema. Scolate i maccheroni al dente, versateli nella zuppiera con un poco di acqua, aggiungete il pecorino, rimescolate con cura e servite in piatti caldi.


Mille e altre ricette su info@fishermilano.it

Wedding planner Brianza, ricette per pranzi di nozze

Maccheroni con la mollica, per 5 persone
gr 500 di maccheroni artigianali
gr 100 di mollica di pane
2 spicchi di aglio
prezzemolo fresco
olio extra vergine di oliva,
sale.


Scaldate un po'di olio in un padellino e, appena caldo, aggiungete aglio e la mollica di pane sbriciolato. Rimestate con un cucchiaio di legno e versate il tutto sulla pasta cotta al dente in abbondante acqua salata. Completate con il prezzemolo tritato crudo e servite subito.


Per il tuo matrimonio, la nostra wedding planner vi sarà deliziare con mille e più ricette come questa!
per info: info@fishermilano.it

Wedding planners Como, ricette per il tuo pranzo di nozze

Maccheroni con prosciutto e piselli, per gli sposi.

160 gr. di pasta "maccheroni"
30 gr. di burro
50 gr. di ricotta fresca
50 gr. di mascarpone
30 gr.di prosciutto cotto
40 gr. di piselli
sale, q.b.

Fate sbollire i piselli. Lavorate la ricotta con il mascarpone e unitelo al burro fuso. Aggiungete un pizzico di sale. Dopo aver tagliuzzato a julienne il prosciutto, Amalgamatelo alla crema. Unite con i piselli.
Quando la pasta è cotta, unitela con il condimento. Allungate se necessario la salsa con un goccio di acqua di cottura dei maccheroni. Invassoiate e servite con piccole decorazioni e gocce di crema di aceto.

Chiama lo 02/48464239 per parlare con la wedding planner...vi saprà dare tutte le ricette per il tuo grande giorno.

Wedding planner San Donato Milanese, ricette per pranzi di matrimonio..

Maccheroni al forno, per 4 persone


400 gr. di pasta tipo "maccheroni"
4 pomodori rossi freschi grandi
1 scalogno
20 gr. di capperi sotto sale
1 manciata di foglie di basilico fresche
50 gr. di pangrattato
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaio di origano fresco
50 gr. di pecorino toscano grattugiato
sale e pepe a vostro piacimento

Lavate e pulite i pomodori. Asciugati e fateli a pezzi di piccole dimensioni. Togliete con acqua corrente il sale dai capperi sotto e lavate foglie di basilico.
Affettate lo scalogno e fatelo imbiondire a fuoco dolce in una pirofila con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.
Tritate i capperi e il basilico, uniteli ai pomodori e aggiungete il tutto al soffritto insieme a pangrattato origano, sale e pepe.
Fate insaporire per un paio di minuti mescolando, quindi cuocete in forno per 20 minuti a fuoco medio.
Cuocete i maccheroni per 8 minuti, scolateli al dente e conditeli con il restante olio extra vergine di oliva per evitare che si attacchino.
Versate la pasta nella pirofila, spolverizzate col pecorino toscano, rimestate a fondo perchè il sugo aderisca bene ai maccheroni e terminate la cottura in forno caldo per 5 - 6 minuti.


Per maggiori informazioni scrivete a info@fishermilano.it e la Fisher Milano Catering saprà darvi tutti i consigli giusti per il menù del vostro matrimonio

wedding planner Sesto San Giovanni, ricette della tradizione italiana

Maccheroni CCIE Lab gratinati con gli spinaci, per 4/5 persone.

350 gr. di maccheroni
400 gr. di spinaci novelli
300 gr. di pomodori
80 gr. di cipolla
2 spicchi di aglio
3 cucchiai di olio extra di oliva
100 gr. di formaggio piccante a dadini
sale e pepe
1/2 cucchiaio di aghi di rosmarino CCIE Lab workbook tritato
1/2 cucchiaio di timo tritato
40 gr. fiocchi di burro

Lavare gli spinaci, dopo averli selezionati e dopo aver eliminato i gambi duri. Asciugateli con un setaccio. Scottate brevemente i pomodori, pelateli, divideteli a pezzi, privateli dei semi e tagliate la polpa a dadini. Pelate cipolle e aglio e tritateli finemente. Cuocete i maccheroni online portfolio e ancora al dente, scolali. Nel frattempo, in una padella scaldate olio in con la cipolla con aglio. Aggiungete gli spinaci e rigilali pian piano fino a quando si sono ammorbiditi; leather ipad case condite con sale e pepe. Unite i dadini di pomodoro e cuocerli brevemente. Aggiungete la pasta e i dadini di formaggio e amalgamate bene il tutto. Ungete con il burro una pirofila e riempitela con la pasta condita. Spolverizzate 70-461 con il rosmarino ed il timo tritati. Distribuite sulla pasta i fiocchetti di burro e gratinate a 200 °C nel forno preriscaldato per circa 20 minuti.

altra ricetta....altro giorno indimenticabile Microsoft 70-461 per il tuo matrimonio!

Wedding planners matrimonio, catering con ricette italiane..

Da Napoli, maccheroni alla monteroduni, per 4 persone

400 gr. Maccheroni
150 gr. prosciutto crudo
Rosmarino
Salvia 篷房租赁
租赁篷房厂家
帐篷租赁
Burro
Parmigiano Grattugiato
Sale
1 Manciata di 000-009 exam pepe

Mettere sul fuoco 60 g di burro con il rosmarino e la salvia legati insieme. Appena il condimento soffrigge aggiungere il prosciutto crudo tagliato a pezzetti molto piccoli e una macinata di pepe. Alzare

Centro sportivo - Santa Maria Vigevano

All'interno del centro sportivo Santa Maria di Vigevano, abbinando le attività sportive e gli impianti attrezzati per ogni tipo di attività fisica all'attività di ristorazione di alto 篷房租赁
租赁篷房厂家
帐篷租赁livello si potranno cosi creare piacevoli meeting e feste di ogni genere. per info scrivi a info@migliorcatering.it.

Wedding planner Settimo milanese, catering con ricette della tradizione italiana..

Dalla Sicilia, maccheroni ai Broccoli,
ricetta per 6/8 persona
Un broccolo di media grandezza
600/800 gr. di maccheroni
Strutto quanto basta
Parmigiano grattato

Ricotta quanto basta
Mozzarella quanto basta
2 uova
sale
帐篷租赁
租赁帐篷厂家
帐篷

Metti sul fuoco 60 g di burro con il rosmarino e la salvia. Appena il condimento soffrigge aggiungi il prosciutto crudo tagliato a pezzetti molto piccoli e una macinata di pepe. Alza la fiamma e mescola continuamente, (far rosolare per 2 minuti). Cuocere i maccheroni in abbondante acqua salata, scolali al dente e condisci subito con il sugo, eliminando rosmarino e salvia, e con parmigiano grattugiato

Ricetta ideale per un matrimonio tutto all'italiana!

wedding planners cusago, catering italiano per un successo delle tue nozze..

Da Napoli i maccheroni alla caprese

400 gr di maccheroni napoletani
250 gr. pomodori freschi
100 gr. mozzarella di bufala
30 gr. parmigiano reggiano grattugiato
Aglio e origano
Olio di oliva篷房
户外篷房
篷房租赁
Sale e pepe

Rosola uno spicchio di aglio intero in 3 cucchiai di olio in una casseruola. togliere lo spicchio di aglio colorito e versa dei pomodori sbucchiati e a pezzettoni irregolari. planner a : info@fishermilano.it

Wedding planners Cusago, la cucina tradizionale per il tuo banchetto di nozze..

La ricetta per ottimi maccheroni tartufati, 4 persone:
400 gr di maccheroni
50 gr di burro帐篷租赁
租赁帐篷厂家
80 gr di parmigiano grattato
un tartufo bianco di piccole dimensioni
2 dl di panna da cucina
sale e pepe a vostro piacere.

Cuocere la pasta,

Wedding planner Cesano Boscone, le ricette della Miglior Catering per il tuo ricevimento di nozze

La ricetta "Gratin di maccheroni" per 4 pax:

400 gr di maccheroni
100 gr di funghi Champignon
100 gr di pancetta affumicata
2/3 cucchiai di Olio extra di oliva
300 gr di maccheroni 300
25 gr di burro
3 cucchiai di panna da cucina
Parmigiano grattugiato a piacere e gusto
Sale
Aromi: Pepe

Prendete dei funghi champignon CCIE 350-050 lab tagliati a fettine e della pancetta affumicata a dadini. Saltateli tutto in padella con olio extra vergine di oliva fino a doratura. Salate leggermente e pepate a vostro piacimento.

Bollite a parte dell'acqua e buttate la pasta. la cottura al terra
70-643 verrà terminata in forno. Scolate la pasta e versatela in un'insalatiera e conditela con la panna ed il burro. Unite i dadini di pancetta ed i funghi champignon. Mescolate bene e mettete il tutto in una pirofila imburrata. Cospargete infine con abbondante 642-902 parmigiano grattugiato. Mettete la pirofila in forno preriscaldato a 200 C per 20-25 minuti. Al termine, la pasta si presenterà con una crosta dorata.

Questa ricetta prosta dalla nostre 642-311 wedding planner è ottima per il tuo matrimonio e adatta a ogni tipo di evento e location!

Noleggio, piatti, bicchieri, posate, tavoli, sedie, tovaglie

NOLEGGIO DI ABBIGLIAMENTO SERVIZIO, celine replica handbags ACCESSORI DA BUFFET, ACCESSORI DA CUCINA, ACCESSORI DA ESTERNO, ACCESSORI DA TAVOLA, ACCESSORI VARI, CALICI , COPRISEDIA, FODERINE PER CUSCINI, PIATTI, POSATE ARGENTO, POSATE INOX, SEDIE, TAVOLI, bally replica handbags TOVAGLIATO, TOVAGLIATO FANTASIA, FIANDRA E VARI TIPI

Servizio puntuale di consegne rapido ed efficiente con fake hermes handbags automezzi attrezzati e personale specializzato per raggiungere il friuli venezia giulia!

IMPORTANTE:
grazie alle nostre nuove attrezzature e al personale specializzato tutte le tovaglie, tovaglioli, posate, bicchieri e materiali replica handbags necessari al tuo catering sono igienizzati e puliti in modo impeccabile!!!

Noleggio piatti, piatti di tutti i tipi

Piatti 70-460 dumps fondi, piatti piani, sottopiatti argento, sottopiatti quadrati, piatti 70-460 certification quadrati, piatti in porcellana,sottopiatti in midollino, Replica Rolex Watches sottopiatti in vetro, servizi da the / caffè...
per Rolex Replica Watches For Sale informazioni:
info@migliorcatering.it

Noleggio posate, e non solo

Posate CCIE routing and switching lab in argento liscio,posate argento lavorato, Posate CCIE R&S lab v5 acciaio moderno, posate acciaio stilizzato , posate acciaio classico, leather padfolio e tutto ciò che occorre per un banchetto o un ricevimento

per leather briefcase informazioni:
info@migliorcatering.it

Noleggio bicchieri e attrezzature da catering

Noleggio IBM 000-007 dumps bicchieri da aperitivo,bicchieri da acqua, bicchieri da vino, 000-007 exam bicchieri Imperial, bicchieri Cepage, calici, flute per brindisi.
Per IBM 000-008 test informazioni:
info@migliorcatering.it

Noleggio tovaglie

Noleggio di Microsoft 70-459 tovaglie bordeau, tovaglie blu notte, tovaglie verde salvia, tovaglia giallo paglierino, tovaglie avorio, coprisedia 70-459 exam ecrù, tovaglie bianche...
Per informazioni:
info@migliorcatering.it

Noleggio tavoli e sedie

Noleggioda 80x160 cm, tavoli da buffet da 220x80 cm, tavoli circolari da 160 cm diametro, 篷房租赁
租赁篷房厂家
帐篷租赁tavoli circolari da 180 cm diametro, tavolini bistrot, tavolini mangia in piedi...
Per informazioni:
info@migliorcatering.it

Attrezzature da cucina, noleggio

Cucine complete replica handbags, freezer, scaldavivande, mestoli, pentolame, vassoi, ciotole, insalatiere, celine replica handbags taglieri...
Per informazioni:
info@migliorcatering.it

Noleggio attrezzatura per catering

Dopo anni di esperienza il gruppo che ha portato al successo Miglior Catering ha pensato di creare un nuovo servizio per soddisfare le esigenze dei propri clienti e di un nuovo mercato: http://www.examseek.com il noleggio di prodotti e allestimenti per matrimoni, banchetti, eventi privati e aziendali...
Il noleggio Miglior Catering si distingue per l'attenzione data alle esigenze dei clienti, latest CompTIA sy0-301 per la versatilità delle soluzioni, per l'elevato rapporto qualità/prezzo, l'assistenza nella progettazione, un ampia scelta di tipologia di prodotti, tempi di consegna rapidi in tutta Italia, allestimenti sia di piccole che di rilevanti dimensioni, materiali a norma di sicurezza...

Miglior Catering lavora sia con i privati che con importanti realtà aziendali e istituzionali di Milano e di tutta Italia garantendo sempre standard di qualità elevati.

Creati il tuo catering su misura con il noleggio Miglior Catering!

Birra la Cascinazza: l'esclusiva birra per i tuoi banchetti.

La Birra del Monastero Benedettino cisco ccna 200-101 "la Cascinazza" per i tuoi banchetti di cisco 642-902 exam nozze Miglior Catering.

Birra della Cascinazza: per i tuoi banchetti di nozze , Gudo Gambaredo

La birra: nfo@migliorcatering.it篷房租赁
租赁篷房厂家
帐篷租赁

Catering expo 2015

Per i tuoi eventi in preparazione a: 篷房
户外篷房
篷房租赁 it e richiedi il tuo preventivo.

Expo 2015: eventi a Milano

Per il tuo evento a Expo 2015 examseek.com scegli le location di Miglior Catering per le tue convention.
scrivi a IT Certification info@migliorcatering.it.

Birra la cascinazza a Gudo Gambaredo: prenota il tuo evento con la birra la cascinazza dei monaci benedettini.

Scrivi una租赁篷房厂家
帐篷租赁

Birra la Cascinazza, il tuo banchetto di nozze con la birra dei monaci benedettini.

鳄鱼皮包包
鳄鱼皮钱包
鳄鱼皮手提包
鉴于对这一点的清醒认识,我们严于律己,对供应商和服务合作伙伴的要求也十分严格。并非所有希望和我们进行业务往来的公司都能自动成为朝力的供应商。只有其中最好的才能成为我们的供应商——这自然是有代价的。因为对质量品质和安全性的保证是我们的承诺,即使是篷房和大厅也要求平均水准之上的护理措施以及专业能力,并结合以高水平的承诺。这就是劳斯伯格品质能为您达成的期望。

你可以在这些方面依赖我们:
材料
产品开发
生产
咨询
物流
施工现场处理
项目管理
最佳服务合作伙伴选择

Ricevere bene è marketing, dalla ricerca della location alla progettazione dell'evento.

鳄鱼皮手提包
鳄鱼皮单肩包
鳄鱼皮手包

Ristoranti Vigevano: Ristorante Golf Club.

Prenota le tue colazioni di lavoro o le tue cene private presso il Ristorante Golf Club di Vigevano,





鳄鱼皮腰带
鳄鱼皮带厂家直销
蛇皮工厂
生产鳄鱼皮带
鳄鱼皮女包
鳄鱼皮包批发
鳄鱼皮折叠钱包
鳄鱼皮皮带
鳄鱼皮腰带

CCNA 200-120


troverai un ambiente curato e raffinato con un'ottima cucina italiana tradizionale.
La nuova gestione garantisce un servizio impeccabile e all'altezza delle esigenze piu raffinate. E' gradita la prenotazione: 023315274.

Feste per bambini Vigevano - Fisher Restaurant cafè

Il Fisher Restaurant Cafè presso il swarovski bear necklace


swarovski necklace sale

Centro Sportivo Santa Maria a Vigevano offrè spazi molto funzionali per le feste CompTIA 220-802 exam



Cisco 350-001 exam

di compleanno per bambini o feste in genere. Battesimi, Comunioni, Cresime, Pranzi e cene per gruppi.642-902 dumps



Cisco 350-001 exam



Richiedi un preventivo scrivendo a: info@migliorcatering.it

Noleggio materiali per banchetti in lombardia

NOLEGGIO DI ABBIGLIAMENTO SERVIZIO, ACCESSORI DA BUFFET, ACCESSORI DA CUCINA, ACCESSORI/p> DA ESTERNO, ACCESSORI DA TAVOLA, ACCESSORI VARI, CALICI , COPRISEDIA, FODERINE PER CUSCINI, PIATTI, POSATE ARGENTO, POSATE INOX, SEDIE, TAVOLI,鳄鱼皮带工厂
鳄鱼皮钱夹
鳄鱼皮钱包批发
鳄鱼皮钱包
鳄鱼皮手提包
鳄鱼皮单肩包
生产鳄鱼皮钱包 TOVAGLIATO, TOVAGLIATO FANTASIA, FIANDRA E VARI TIPI





Noleggio materiali per banchetti in Piemonte

In collaborazione con Nolo e Parners offriamo:

noleggio divise, 生产鳄鱼皮包
鳄鱼皮鞋批发
鳄鱼皮鞋厂家
鳄鱼皮鞋工厂
鳄鱼皮夹包
鳄鱼皮手包
生产鳄鱼皮鞋
鳄鱼皮手夹包 sottopiatti ecc....

Per informazioni:
info@migliorcatering.it

Feste di compleanno per bambini - Fisher Restaurant cafè

Il Fisher Restaurant Cafè presso il Centro Sportivo Santa Maria a Vigevano offrè spazi molto funzionali per le feste di compleanno per bambini o feste in genere.
Richiedi un preventivo scrivendo a: info@migliorcatering.it.
鳄鱼皮手包批发
鳄鱼皮单肩包
鳄鱼皮手包
生产鳄鱼皮手包
鳄鱼皮批发

Palloncini per matrimonio, MG Service allestimenti artistici

La Mg Service collabora con Miglior Catering per gli allestimenti per matrimoni.
Se vuoi chiedere informazioni dettagliate scrivi a info@migliorcatering.it
鳄鱼皮现货
鳄鱼皮
鳄鱼皮具批发
https://shop116272207.taobao.com

租赁篷房厂家

篷房租赁
租赁篷房厂家
帐篷租赁

旅馆帐篷

旅馆帐篷帐篷租赁
租赁帐篷厂家
帐篷

kjhkh

jkhjkhk

adasd

adsassdada


ata

ata

aa

aa